10 suggerimenti essenziali per proteggere la videocamera di sicurezza domestica abilitata al Wi-Fi

Oggi, molte persone si chiedono se le telecamere di sicurezza abilitate Wi-Fi siano sicure da usare.

Sono ovviamente progettati per proteggere te e la tua famiglia riducendo al minimo il rischio di intrusi. Ma, allo stesso tempo, ci sono anche alcuni problemi di sicurezza di accompagnamento.

Perché è necessario proteggere la videocamera di sicurezza abilitata Wi-Fi

Inutile dire che l’hacking nella telecamera di sicurezza domestica può avere ogni sorta di conseguenze disastrose. E la ricerca ha dimostrato che ogni anno vengono hackerate migliaia di telecamere di sicurezza abilitate per il Wi-Fi. In effetti, il La rete americana ABC News ha persino riferito che i baby monitor con le telecamere sono stati violati.

Quanto è ironico? Hacker e criminali utilizzano dispositivi progettati per offrire sicurezza e protezione per invadere la stessa privacy per cui sono stati creati.

Quindi, con questo in mente, abbiamo messo insieme i seguenti articoli per spiegare alcuni semplici modi in cui puoi proteggere la tua videocamera di sicurezza abilitata Wi-Fi domestica.

Suggerimenti per proteggere la videocamera di sicurezza

A questo punto, dovrebbe essere facile vedere che le fotocamere abilitate Wi-Fi non sono così sicure come potresti aver pensato. Fortunatamente, ecco 10 suggerimenti essenziali per proteggere le tue telecamere di sicurezza dagli hacker.

Utilizzare un firewall di rete, una VPN o un software antivirus

Spesso, gli hacker ottengono l’accesso alle telecamere di sicurezza accedendo prima alla rete a cui sono connessi.

Pertanto, il modo migliore per impedire a un hacker di accedere alla telecamera di sicurezza domestica è utilizzare un firewall o una VPN sul router e assicurarsi di eseguire periodicamente un software antivirus per assicurarsi che non siano presenti minacce.

Maggiori informazioni sul il miglior software per la privacy.

Proteggi la tua rete wireless domestica

Per prima cosa, proteggere la rete Wi-Fi domestica è la cosa più semplice e basilare che puoi fare per proteggere le tue videocamere abilitate Wi-Fi dagli attacchi dei criminali informatici.

Ciò include l’utilizzo della crittografia WPA2-AES, la modifica della password del router in una più sicura, la modifica del nome SSID predefinito della rete e la disabilitazione della rete ospite.

Disabilita il monitoraggio online remoto

Oggi, la maggior parte delle telecamere Wi-Fi consente alle telecamere di avere una funzione di visualizzazione remota, che consente di monitorare la propria casa da qualsiasi luogo. Il problema è che questa stessa funzione potrebbe essere utilizzata dai criminali per ottenere l’accesso remoto alla videocamera.

Detto questo, è meglio disabilitare questa funzione quando non hai intenzione di usarla.

Usa una password sicura per la tua videocamera abilitata al Wi-Fi

Spesso le persone che installano una telecamera Wi-Fi in casa dimenticano o semplicemente non sanno che possono impostare una password di accesso. Il fatto è che non avere una password rende la tua fotocamera vulnerabile agli hacker e ai criminali che potrebbero tentare di accedervi.

Pertanto, si consiglia sempre di utilizzare una password lunga e complessa per mantenere i dispositivi abilitati Wi-Fi il più sicuri possibile.

Per saperne di più suggerimenti per la creazione di password complesse.

Aggiorna periodicamente il firmware della tua fotocamera

Di tanto in tanto, i produttori rilasceranno aggiornamenti del firmware per migliorare le prestazioni e la sicurezza dei loro prodotti, soprattutto dopo che gli hacker hanno attaccato un difetto.

Pertanto, è meglio controllare continuamente i siti Web del produttore della fotocamera per assicurarsi di utilizzare sempre l’ultima versione del firmware.

Scollegare la fotocamera quando non è in uso

Ovviamente, sconsigliamo di tenere la fotocamera sempre scollegata. Dopotutto, avere la videocamera collegata è ciò che aiuta a proteggere la tua casa. Tuttavia, in alcuni momenti, ad esempio quando sei a casa, potrebbe non essere necessario collegare la videocamera.

Acquista solo videocamere Wi-Fi da fonti attendibili

Ci sono molte opzioni tra cui scegliere quando si tratta di acquistare una telecamera di sicurezza Wi-Fi per la tua casa. La tua migliore opzione è recarti fisicamente in un negozio per acquistare la tua fotocamera. Tuttavia, con quanto sia facile fare acquisti online, molte persone scelgono di acquistare le proprie telecamere di sicurezza domestica in questo modo.

Sebbene ci siano molti negozi online affidabili e sicuri da acquistare, come Amazon, Walmart o Best Buy, ci sono anche negozi online che potrebbero provare a venderti dispositivi falsi per spiarti.

Detto questo, assicurati di scegliere sempre una fonte affidabile quando acquisti una videocamera di sicurezza domestica.

Attenzione alle email di recupero password

Come probabilmente saprai, la maggior parte dei servizi ha la possibilità di recuperare la tua password inviandoti una notifica via email. Il problema qui è che hacker e criminali esperti possono utilizzare questi servizi per inviarti un’e-mail fraudolenta per ottenere l’accesso alla password della tua fotocamera.

Quindi, se ricevi qualsiasi tipo di e-mail di recupero password e non è stata avviata da te, assicurati di non aprire alcun collegamento nell’e-mail ed eliminalo il prima possibile.

È anche una buona idea segnalare l’e-mail del mittente al produttore della fotocamera.

Scopri altri modi gli hacker possono decifrare le tue password.

Coprire l’obiettivo della fotocamera se non necessario

Questo vale anche per le webcam di laptop e computer: se non stai utilizzando la videocamera di sicurezza e non hai bisogno di monitorare la tua casa in questo momento, potrebbe essere una buona idea coprire l’obiettivo della videocamera con un pezzo di carta o dello scotch .

In questo modo, anche se un hacker potesse ottenere l’accesso remoto alla telecamera, non sarà comunque in grado di vedere all’interno della tua casa.

Usa una VPN

Infine, il modo migliore per assicurarti che la tua videocamera di sicurezza abilitata al Wi-Fi, così come tutti gli altri tuoi dispositivi, siano protetti, è utilizzare una VPN.

Una VPN, o Virtual Private Network, protegge i tuoi dispositivi crittografando la connessione tra i tuoi dispositivi e Internet. Agisce come una sorta di tunnel sicuro, attraverso il quale qualsiasi informazione inviata o ricevuta da un dispositivo deve passare per raggiungere il world wide web.

Ciò rende impossibile a chiunque oltre a te l’accesso alla videocamera di sicurezza abilitata Wi-Fi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *