5 fatti importanti che devi sapere sul proprietario di KickassTorrents Artem Vaulin

Conosci questi 5 fatti veloci su Artem Vaulin, il fondatore del popolare sito Web torrent KickassTorrents?

Artem Vaulin, indicato come il presunto proprietario di KickAssTorrents (KAT) in una causa, è stato arrestato in un’operazione congiunta dalle forze dell’ordine statunitensi con la polizia polacca. La causa è stata intentata a Chicago e Vaulin, un uomo di 30 anni di Kharkiv, in Ucraina, è stato citato in giudizio per violazione del copyright e riciclaggio di denaro. Gli Stati Uniti chiederanno la sua estradizione.

Leggi anche- Kickass Torrents Alternative | Siti come KAT

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti e il team legale del presunto proprietario di KickassTorrents Artem Vaulin stanno ora conducendo una battaglia legale per violazione del copyright e altre tre accuse.

Un breve riassunto su Artem Vaulin e KickassTorrents, l’FBI insieme ad altre forze dell’ordine aveva arrestato Vaulin in Polonia dopo un raid della polizia. L’FBI ha anche sequestrato il sito web di torrent più famoso al mondo, Kat.cr durante il raid. L’arresto di Vaulim ha suscitato scalpore nella comunità dei torrent con The Pirate Bay ed Extratorrents che sono emersi come i siti Web torrent più popolari. KickassTorrents è tornato con un nuovo dominio chiamato katcr.co/new, ma non ha ancora creato alcun marchio.

Allora chi è Artem Vaulin? Questo è ciò che devi sapere.

1. Artem Vaulin è stato arrestato in Polonia con l’accusa di possedere KickassTorrents e potrebbe essere estradato negli Stati Uniti.

Arrestato in Polonia dalla polizia locale, il governo federale cercherà di far estradare Vaulin negli Stati Uniti per il processo.

Vaulin è stato accusato dalla corte federale di Chicago di un’accusa di cospirazione per commettere una violazione del diritto d’autore, un’accusa di cospirazione per commettere riciclaggio di denaro e due conteggi per violazione del diritto d’autore.

2. Se condannato, Vaulin rischia fino a 20 anni di carcere.

Vaulin è conosciuto online come “tirm”, secondo la denuncia. Il comunicato sul suo arresto aggiunge che è innocente fino a prova contraria, quindi fino ad ora si “presuppone” solo che abbia commesso i suddetti crimini.

Se sei condannato per accuse di copyright, potresti affrontare una pena detentiva di cinque anni. Tuttavia, l’accusa di riciclaggio di denaro potrebbe darti una pena massima fino a 20 anni, se condannata. Alla fine di agosto 2016, il Dipartimento di Giustizia ha dato seguito alla denuncia con un’accusa completa contro Vaulin e altri due imputati, Ievgen Kutsenko e Oleksandr Radostin; mentre Vaulin era ancora detenuto nella prigione polacca. Vaulin ha una rappresentanza legale polacca e americana, Ira Rothken, come suoi avvocati per gestire le accuse. Nel novembre 2016, una corte d’appello polacca ha rifiutato la cauzione di Vaulin, affermando che le prove fornite dagli Stati Uniti sono sufficienti per tenerlo in prigione.

3. Possiede una società chiamata Cryptoneat, che l’FBI sostiene fosse una copertura per KickassTorrents e KAT.

Vaulin è il proprietario e l’operatore di KAT sin dalla sua fondazione nel novembre 2008. Presumibilmente gestiva KAT sotto gli auspici di una società di facciata con sede in Ucraina chiamata Cryptoneat per nascondere parzialmente le operazioni di KAT, sostiene la denuncia. Secondo la denuncia, una volta c’era un account di backup per il record Whois di KAT [email protected] (Vedi pagina 34.) Quando si fa clic su Cryptoneat.com, viene reindirizzato a Cryptoneat.ua.

Su LinkedIn, c’è un Artem Vaulin dall’Ucraina che lavora a Cryptoneat. Cryptoneat ha una pagina LinkedIn, così come Artem (anche se il suo profilo non ha una foto). Secondo la pagina LinkedIn di Cryptoneat: “Siamo una società di sviluppo software che realizza i nostri prodotti dal 2008. Il nostro ultimo progetto è l’app wine scanner per iOS Wineeapp .com. “Sosteniamo la responsabilità e il coinvolgimento personale senza che la gestione eccessiva ostacoli l’immaginazione e il pensiero creativo.

“Orari flessibili e spazio di lavoro intelligente: ci atteniamo al culto dell’ergonomia: sedie Herman Miller, scrivanie in piedi, hardware Apple e configurazioni multi-monitor.”

Ci sono 20 dipendenti elencati su LinkedIn per Cryptoneat, che include ingegneri di marketing, sviluppatori e ingegneri del software. Anche Cryptoneat ha un sito web attraente qui. I benefici per i dipendenti includono congedo per malattia retribuito, abbonamento a una palestra, portabiciclette, refrigeratori, sedie Herman Miller, nessun codice di abbigliamento e giorni liberi. Il sito web non sembra un’organizzazione di facciata, ma una società legale.

Inoltre, Cryptoneat ha anche una pagina Instagram qui. Tuttavia, non è chiaro se una delle persone nella foto sia Vaulin.

4. Il profilo LinkedIn di Vaulin elenca la pianificazione strategica, la gestione dei progetti e il servizio clienti come le sue migliori competenze

Un profilo LinkedIn di Artem Vaulin che non ha un’immagine e appare come il fondatore di Cryptoneat cita la pianificazione strategica, la gestione dei progetti, la gestione e il servizio clienti come le sue principali competenze. Queste abilità sembrano essere solo abilità che altri membri di LinkedIn votano per te.

Vaulin ha 105 connessioni LinkedIn. Le lingue che compaiono sul tuo profilo sono ucraino, russo e inglese. Cryptoneat e Grupo EDFAN sono le uniche società che seguono.

Inoltre, ci sono altri due Artem Vaulins su LinkedIn, entrambi mostrati come elencati nella Federazione Russa insieme a foto simili per entrambi. Tuttavia, non è chiaro se si tratti della stessa Artem o di una persona diversa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *