5 passaggi per proteggere WordPress

Ecco come puoi proteggere il tuo sito Web WordPress con questi cinque semplici passaggi

Il tuo blog WordPress può essere il lavoro della tua vita e ne hai bisogno per proteggerlo da ogni tipo di hacking e invasione. WordPress stesso è una piattaforma sicura, ma puoi sempre fare qualcosa per aumentare la sicurezza a un livello superiore. Esistono molti modi per proteggere il tuo sito WordPress, molti di essi possono essere eseguiti contemporaneamente, sono molto facili da fare e molti sono gratuiti. Proteggendo il tuo sito, non solo proteggi i tuoi post, ma anche l’importanza della tua identità e le informazioni dei tuoi visitatori e clienti.

Ecco alcuni semplici modi per proteggere il tuo sito WordPress:

# 1 Assumi un’azienda rispettabile come https://www.webdesignperth.com.au/.

Avendo un web designer e uno sviluppatore affidabile e affidabile sul tuo sito, sarai in grado di proteggere meglio il tuo sito. I talenti esperti di Perth Web Design sono certi che l’accesso al loro sito e le informazioni importanti al suo interno siano mantenute riservate. Saranno anche in grado di aiutarti a configurare alcune funzionalità di sicurezza all’interno del tuo sito per renderlo ancora più forte contro gli attacchi esterni.

# 2 Elimina il nome utente “Admin”

Gli hacker di blog sanno che molti blog WordPress utilizzano ancora il nome utente di amministratore predefinito ed è una buona opportunità per invaderli. Soprattutto perché hanno già la metà delle informazioni di cui hanno bisogno per entrare. Per evitare di aiutare un hacker a risparmiare tempo, crea un nuovo profilo nome utente e rimuovi il nome utente amministratore. Ciò renderà più difficile per gli hacker hackerare il tuo sito.

3 # Usa una password sicura

Il pericolo di utilizzare una semplice password per gli account online è stato ripetuto più e più volte, ma molti ancora le usano. Ciò è dovuto principalmente al fatto che sono facili da scrivere e più facili da ricordare. Tuttavia, questo livello di facilità è anche il motivo per cui sarebbe facile per gli hacker entrare nel tuo sito. Se stai utilizzando una password semplice, cambiala con una più sicura. Usa una combinazione di lettere maiuscole e minuscole con numeri e caratteri speciali.

4# Usa il plugin per il limite di accesso

Un plugin speciale che può essere utilizzato per limitare il numero di tentativi di accesso al tuo sito WordPress. Il plugin Limit Login Attempt è molto utile per tenere lontani gli hacker dal tuo sito. Puoi installare facilmente questo plugin in WordPress e ha impostazioni che ti consentono di impostare un limite per qualsiasi tentativo di accesso.

5 # Aggiorna l’ultima versione di WordPress

A causa di molti problemi di vulnerabilità in passato, WordPress ha aggiornato il suo sistema e ha aggiunto funzionalità di sicurezza. Inoltre, aggiunge regolarmente patch e correzioni a temi e plug-in per migliorare le prestazioni e la sicurezza. Approfitta di questo aggiornando il tuo blog WordPress e scaricando l’ultima versione, e continua a farlo non appena sono disponibili nuovi aggiornamenti.

Se segui questi passaggi insieme ad altri modi per proteggere il tuo WordPress, rimarrai senza preoccupazioni per molto tempo, permettendoti di concentrarti maggiormente sulla produttività, aggiungere contenuti e migliorare il tuo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *