Apple Boot Camp aggiornato con supporto di Windows 10 per Mac

Mentre la maggior parte delle persone eseguirà l’aggiornamento a Windows 10 su un normale PC, molti altri utenti che devono utilizzare il sistema operativo Microsoft, ma utilizzano un Mac, probabilmente optano per Boot Camp. Oggi, Apple rilascia un nuovo aggiornamento per lo strumento Boot Camp che finalmente porta il supporto di Windows 10 su computer a 64 bit con OS X Yosemite.

Boot Camp 6 include il supporto per i Mac più recenti con driver per USB 3.0, USB-C, Thunderbolt, slot per schede SD o SDXC integrato, oltre a SuperDrive USB Apple, tastiera, trackpad e mouse Apple.

Apple è compatibile con molti dei suoi modelli di computer 2012-15, inclusi MacBook Pro, MacBook Air, iMac, Mac Mini e Mac Pro.

L’azienda consiglia inoltre di provare a reinstallare o aggiornare il software di supporto Boot Camp utilizzando il software di supporto Boot Camp, in caso di problemi con funzionalità e driver o se in precedenza è stato installato Windows 10 sul Mac. Assistente Boot Camp.

Ora che Apple sta aggiungendo ufficialmente il supporto per l’installazione di Windows 10 su Mac, possiamo continuare a sperare che la società aggiorni il suo software Boot Camp per migliorare ulteriormente l’esperienza e risolvere eventuali altri problemi, come la durata della batteria e le prestazioni del trackpad, che molte persone lo hanno fatto. rapporti dopo l’installazione di Windows 10.

fonte Mela

leggere  Opera 11 è disponibile con nuove fantastiche funzionalità, sovrapposizione di schede, estensioni e ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *