Chrome 27: tutte le modifiche e i miglioramenti che devi sapere

Chrome 27 si sta avvicinando a lasciare il canale beta e diventare una versione stabile per le masse che eseguono Windows, Linux o Mac. E la nuova versione apporta alcune modifiche all’interfaccia utente, correzioni di bug e un’esperienza di navigazione web più veloce e nuovi moduli HTML5.

Nella versione 27 del popolare browser, Google afferma che gli utenti avranno un’esperienza di aspetto web notevolmente più veloce, ma non aspettarti una grande differenza, è solo intorno al 5% in media.

Chrome v27 apporta anche alcune nuove modifiche all’interfaccia utente. Per cominciare, il team di Chrome ha rinnovato il Nuova scheda pagina, hanno rimosso il file Applicazioni pagina e ridisegnato il Più visitato pagina. Ora è disponibile una nuova pagina che include una casella di ricerca di Google, che quando inizi a digitare sposterà la query nella casella multifunzione e vedrai solo quattro dei tuoi link “I più visitati”, invece di otto. La pagina delle app viene ora visualizzata nella barra dei Preferiti come scorciatoia accanto al file Altri segnalibri raccoglitore.

Chrome 27 Nuova pagina Tap rinnovata

Vale anche la pena menzionare la omnibox che è stata rinnovata. Nella versione 27 di Chrome, quando digiti un termine, noterai che i risultati parziali ora riempiono l’intera larghezza del browser, invece del vecchio stile di menu in sovrapposizione, e nasconde anche la barra dei segnalibri durante la ricerca.

Chrome 27 nuova omnibox

il Chiuse di recente Anche il menu delle schede è stato rimosso e ora puoi aprire l’ultima scheda chiusa dal menu principale o utilizzando il Ctrl + Maiusc + T scorciatoia da tastiera. Per accedere alle schede meno recenti, è necessario navigare nella pagina Cronologia; ha senso, ma ci vuole più tempo per salvare quella scheda specifica.

leggere  Saldi del 4 luglio su Microsoft Store: le migliori offerte per PC

il Altri dispositivi Il menu non è più disponibile per un facile accesso nella pagina Nuova scheda, è stato spostato nel menu principale, sotto Schede recenti opzione.

Chrome 27: menu delle schede recenti

Altre modifiche

I nuovi miglioramenti includono anche un nuovo modo stravagante per visualizzare i moduli utilizzando HTML5 e Google ne introduce uno nuovo API audio Web e a API Sync FileSystem per lo sviluppo di applicazioni Chrome.

Infine, il gigante della ricerca sta aggiungendo alcuni nuovi miglioramenti a DevTools in Chrome, Dock-to-right supporta la visualizzazione divisa in verticale e ora puoi fare clic con il pulsante destro del mouse sulle risorse nella scheda Network su “Copy as cURL” . Il pannello di rete è stato modificato per consentire di personalizzare le colonne che vengono visualizzate, compreso il nuovo “dominio”. I messaggi della console ora possono essere filtrati in base alla sorgente e gli eventi di disegno impliciti vengono visualizzati correttamente sulla sequenza temporale. Quando guardi i flag di Chrome (chrome: // flags), noterai che “Google Now” è disponibile, ma non funziona. E se hai abilitato molti flag, troverai un nuovo pulsante “Ripristina tutti i valori predefiniti”, molto utile.

Puoi provare Chrome versione 27 beta Qui, se non puoi aspettare fino al rilascio della versione stabile.

fonte Il blog di Chromium | Immagine via flickr di yukop

leggere  Salva i tuoi dati! Il 31 marzo è la Giornata mondiale del backup 2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *