Cinque motivi per cui i lavoratori autonomi domineranno la forza lavoro

Solo pochi anni fa, il ruolo dei lavoratori autonomi nella forza lavoro globale era nella migliore delle ipotesi trascurabile. Oggi, i lavoratori autonomi costituiscono il 36% della forza lavoro statunitense e contribuiscono all’economia con 1,4 trilioni di dollari ogni anno. Se questa non è una prova sufficiente per credere che il lavoro autonomo sia l’onda del futuro, ecco cinque ragioni per cui presto i lavoratori autonomi domineranno la forza lavoro.

Motivo n. # 1: i liberi professionisti sono flessibili

Spinta dai rapidi progressi tecnologici, l’economia mondiale si sta evolvendo a un ritmo vertiginoso. Di fronte al cambiamento costante, l’unico modo per avere un vero senso di stabilità è essere flessibili nella corsa. I freelance, per natura, sono maestri di flessibilità. Parte di questo va di pari passo con l’intraprendere un campo da solo che probabilmente esiste da meno anni di quanto non sia stato in vita, ma un’altra parte viene appresa poiché i lavoratori autonomi devono sviluppare la capacità di ricoprire molti ruoli ed eccellere in vari. le zone. avere successo. Recenti sondaggi hanno sostenuto l’idea che i lavoratori autonomi siano anche più flessibili, con il 55% dei lavoratori autonomi che afferma di aver partecipato a corsi di formazione sul riciclaggio negli ultimi sei mesi rispetto al 30% dei non lavoratori autonomi.

Motivo n. 2: le aziende adorano assumere freelance

La maggior parte delle aziende ha impiegato un po’ di tempo per rendersi conto del vantaggio dell’assunzione autonomo, ma ora che il genio è uscito dalla bottiglia non c’è bisogno di rimetterlo a posto. L’assunzione di freelance consente alle aziende di tutte le dimensioni di selezionare qualcuno da qualsiasi parte del mondo che è perfettamente adatto per un progetto specifico e quindi assumerlo a una tariffa fissa e per una durata specificata per completare quel progetto senza dover assorbire nessuno dei problemi e spese associate all’assunzione di un dipendente tradizionale. Poiché i liberi professionisti più esperti avranno lavorato con dozzine o centinaia di clienti, assumere liberi professionisti consente anche alle aziende di attingere a un’esperienza che potrebbero non trovare in un dipendente che ha lavorato solo per una manciata di aziende durante la loro carriera.

leggere  Hacker rileva l'account Twitter del CEO di Oculus e annuncia un nuovo capo

Motivo n. 3: i valori stanno cambiando

Ad un certo punto, non molto tempo fa, la carriera perfetta era un lavoro fisso in un ufficio con grandi benefici e un buon stipendio. Per molti, questa è ancora la carriera ideale. Eppure, per molti altri, le cose che apprezzano di più della loro carriera stanno cambiando. Oggi, sempre più persone stanno iniziando a valutare una carriera che offra loro libertà e flessibilità, che consenta loro di impostare i propri orari, lavorare da casa o in viaggio e funzionare come capo di se stessi. Poiché questi valori continuano a cambiare, il freelance diventerà una carriera sempre più attraente.

Motivo n. 4: la generazione più giovane preferisce lavorare in modo indipendente

Si dice che i giovani erediteranno il futuro ei giovani di oggi preferiscono lavorare in proprio. Mentre i lavoratori autonomi capiscono 36% della forza lavoro Negli Stati Uniti, il 50% dei lavoratori millennial sono lavoratori autonomi. La popolarità del lavoro freelance tra le giovani generazioni è dovuta a due fattori. Da un lato, tutti i valori e gli ideali che offre il lavoro freelance di cui si è parlato nel paragrafo precedente sono, in generale, apprezzati dai millennial più che dalle generazioni più anziane. Anche i millennial sono esperti di tecnologia e il freelance è un settore guidato dalla tecnologia. Detto questo, è abbastanza facile per i lavoratori autonomi governare la futura forza lavoro quando è preferito dalla maggior parte della futura forza lavoro.

Motivo n. 5: i liberi professionisti sono pronti a capitalizzare sul mercato globale

I dipendenti tradizionali sono limitati a lavorare per le aziende che si trovano a una distanza giornaliera dal luogo in cui vivono. I liberi professionisti, nel frattempo, possono lavorare per chiunque, in qualsiasi parte del mondo. Man mano che l’economia globale diventa sempre più interconnessa, anche il valore della capacità di lavorare per i clienti di tutto il mondo continuerà ad aumentare. Poter lavorare per aziende in qualsiasi parte del mondo consente inoltre ai lavoratori autonomi di affrontare meglio la crisi economica. In questo momento, l’economia americana è in piena espansione. Tuttavia, quando ci troveremo in un’altra recessione, non se, l’appeal del lavoro freelance aumenterà in modo esponenziale. I lavoratori autonomi possono essenzialmente evitare gli effetti di una recessione nazionale attirando clienti nei paesi in cui l’economia è forte. Questa capacità di lavorare per clienti in tutto il mondo ed evitare di essere colpiti così duramente da una recessione economica nazionale mette molto bene i lavoratori autonomi in un futuro in cui l’economia globale sembra crescere sempre più connessa.

leggere  5 suggerimenti per errori comuni commessi dai commercianti di criptovaluta

conclusione

Con l’attuale tasso di crescita dell’economia autonoma, i lavoratori autonomi costituiranno la maggioranza della forza lavoro negli Stati Uniti entro il 2027. Tra la crescente attrattiva dei lavoratori autonomi e i vantaggi che il lavoro autonomo offre in un mercato che si sta evolvendo verso un ritmo veloce, non c’è dubbio che i lavoratori autonomi domineranno la forza lavoro un giorno presto. Se hai preso in considerazione un cambiamento di carriera, ora è un ottimo momento per iniziare a lavorare come libero professionista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *