Come abilitare le scorciatoie da tastiera Ctrl + C e Ctrl + V su Mac

[ad_1]

Gli utenti di computer che hanno utilizzato il sistema operativo Windows per molto tempo prima di passare al Mac impiegheranno del tempo per familiarizzare con macOS.

Sebbene l’interfaccia utente di macOS sia pulita e, come il sistema operativo Windows, abbastanza facile da usare, il problema è che la maggior parte dei tasti funzione si trova in luoghi con cui noi utenti Windows non abbiamo familiarità. Prendi, ad esempio, i pulsanti Chiudi, Riduci a icona e Ingrandisci nell’angolo in alto a sinistra di una finestra, mentre in Windows compaiono nell’angolo in alto a destra.

Gli utenti Windows che sono abituati a spostare il puntatore del mouse in alto a destra di una finestra per accedere al pulsante di chiusura dovranno abituarsi al nuovo posizionamento dopo essere passati al Mac.

Gli utenti che utilizzano spesso le scorciatoie da tastiera per eseguire attività comuni devono prima disimparare le scorciatoie da tastiera del PC prima di poter ricordare le scorciatoie da tastiera del Mac. Come probabilmente saprai, i tasti Opzione e Comando sono presenti su una tastiera Mac, mentre i tasti Windows e Alt sono presenti su una tastiera Windows standard. Sebbene il tasto Ctrl (Ctrl) sia molto comune, non può essere utilizzato come in Windows. Ad esempio, non possiamo usare i tasti Ctrl + C e Ctrl + V per copiare e incollare.


Controlla ce controlla v su Mac

Poiché la maggior parte degli utenti di PC è abituata alle scorciatoie da tastiera Ctrl + C e Ctrl + V, molti trovano difficile disimparare queste scorciatoie da tastiera quando si utilizza un Mac, soprattutto quando si passa avanti e indietro tra Windows e Mac.

Fortunatamente, tutte le versioni più recenti del sistema operativo macOS hanno la possibilità di scambiare i tasti di controllo e comando in modo che gli utenti possano utilizzare molte scorciatoie da tastiera di Windows anche su Mac. Dopo aver scambiato i tasti Ctrl e Comando, puoi usare Ctrl + C, Ctrl + V, Ctrl + T, Ctrl + S e molte altre scorciatoie da tastiera.

leggere  Microsoft sta costruendo il servizio Cloud PC sul proprio cloud Azure

Se ti piace l’idea di scambiare i tasti Control e Command su un Mac per ottenere Ctrl + C e Ctrl + V su un Mac, segui le istruzioni di seguito.

NOTA: dopo aver scambiato i tasti Ctrl e Comando, il tasto Ctrl funziona come il tasto Comando.

Scambia i pulsanti di comando e controllo

Passo 1: aprire Impostazioni di sistema Fare clic sull’icona Preferenze di Sistema nel Dock. Puoi anche avviare la finestra di dialogo Preferenze di Sistema facendo clic sull’icona Launchpad nel Dock e quindi facendo clic sull’icona Proprietà di sistema. L’inserimento delle preferenze di sistema nella casella di ricerca Spotlight è un’altra opzione per aprire le preferenze di sistema.


Pulsanti di comando e controllo

Passo 2: Nella finestra di dialogo Preferenze di Sistema, fare clic sull’icona etichettata tastiera Apri le impostazioni della tastiera.


Control c e Control v nell'immagine Mac 3

Passaggio 3: Qui sotto tastiera Fare clic sulla scheda Tasti modificatori Pulsante.


Control c e Control v nell'immagine Mac 2

Passaggio 4: Espandi il menu a discesa accanto al pulsante di controllo e scegli Comando. Inoltre, espandi il menu a discesa accanto al tasto Comando e seleziona Tasto Control.


Control c e Control v in Mac Fig.1

premi il va bene Pulsante. È tutto!

[ad_2]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *