Come impostare un video come screen saver in Windows 10

Windows 10 e versioni precedenti sono dotati di alcuni buoni salvaschermo. Molti utenti scaricano anche fantastici salvaschermi di terze parti per mantenere il loro desktop alla moda.

Sebbene la funzione salvaschermo integrata di Windows ti consenta di impostare foto come salvaschermo, non puoi impostare un file video come salvaschermo. Se stai cercando un modo per impostare un file video come salvaschermo o creare uno screen saver da un file video, questa guida è per te.

Sì, puoi impostare un file video come salvaschermo direttamente o creare uno screen saver da un file video di qualsiasi formato e quindi impostarlo come salvaschermo.

Ecco due modi per impostare un video come screen saver in Windows 10:
1. Utilizzare i video direttamente senza creare un file di screen saver.
2. Utilizzare il file video come screen saver dopo averlo convertito in un file exe.

Metodo 1 di 2

Imposta il file video come salvaschermo

Questo è il metodo più semplice in quanto non è necessario convertire il file video in un file eseguibile da utilizzare come salvaschermo. In questo metodo utilizzeremo una piccola applicazione chiamata “Video Screensaver Maker” che ci permetterà di utilizzare il file video come screensaver.

Per iniziare con questo metodo dobbiamo scaricare il software Video Screen Saver Maker da Qui. Video Screen Saver Maker riproduce file video AVI, MPEG e WMV come screen saver con supporto video casuale. Cioè, puoi scegliere un numero di file video da riprodurre come screen saver.

Vantaggi di Video Screensaver Maker:

– Crea screensaver con il tuo nome di screen saver.

– Possibilità di aggiungere un pulsante di collegamento che si aprirà direttamente al tuo sito web e indirizzerà più traffico al tuo sito web.

– I salvaschermo che sono stati creati verranno eseguiti su tutti i sistemi Windows.

– Aggiungi tipi di video WMV, AVI o persino MPEG. Puoi anche mescolare tutti e 3 i tipi.

– Aggiungi file audio personalizzati da riprodurre durante la riproduzione dei video.

Imposta il video come salvaschermo di Windows

Metodo 2 di 2

Crea uno screen saver da un file video

Questo è un metodo lungo rispetto al metodo precedente poiché stiamo creando un vero salvaschermo. Il vantaggio qui è che puoi anche distribuire il file del salvaschermo video tra i tuoi amici e il nuovo salvaschermo può essere utilizzato su qualsiasi computer Windows senza utilizzare applicazioni di terze parti.

In questa guida, dobbiamo utilizzare due utilità gratuite se non disponi di file video in formato FLV. Puoi utilizzare un convertitore gratuito come SuperVideo che può convertire qualsiasi file video in formato FLV. Una volta che hai un video in formato FLV, scarica e installa un’altra applicazione chiamata InstantStorm. L’utilità InstantStorm crea screen saver basati su Flash con molte funzionalità avanzate. Puoi scaricarlo da Qui.

Imposta video come salvaschermo Windows 10

Installa ed esegui il file di installazione InstantStorm scaricato. Basta inserire il file che si desidera utilizzare come salvaschermo facendo clic sul pulsante Sfoglia e andando al file FLV. Riceverai un file eseguibile che, una volta aperto, diventerà lo screen saver video del tuo computer Windows.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *