Come pianificare i punti di ripristino del sistema in Ripristino configurazione di sistema di Windows 10 non …

Ripristino del sistema È una delle funzionalità più importanti ma sottovalutate del sistema operativo Windows. Un punto di ripristino può aiutarti a far funzionare il tuo computer in pochissimo tempo e risparmiare molto tempo dedicato alla risoluzione dei problemi. I punti di ripristino del sistema acquisiscono il programma residente, le sue impostazioni e il registro di Windows come un’immagine ed eseguono il backup di alcune cose che sono necessarie per ricostruire l’unità di sistema fino al punto se si sceglie di tornare indietro. Sebbene Windows crei frequentemente punti di ripristino del sistema, se lo desideri, puoi fare in modo che il tuo PC Windows li crei a orari programmati.

Crea automaticamente punti di ripristino del sistema ogni giorno o settimana

Vorrei che Windows avesse una funzione o un’impostazione incorporata, in cui gli utenti potessero configurare facilmente il proprio PC per creare punti di ripristino, giornalmente o settimanalmente facilmente con un clic, ma non è disponibile tale impostazione. Dovrai utilizzare l’Utilità di pianificazione per farlo. Vediamo ora come programmarne uno alla volta. È un processo in 3 fasi:

  1. Abilita la funzione di ripristino del sistema
  2. Comando del punto di ripristino del sistema
  3. Crea un’attività nell’Utilità di pianificazione.

Abbiamo anche parlato di come eseguire manualmente l’attività per confermarne il funzionamento e un breve tutorial per creare un collegamento a tale attività. Ti consentirà di creare rapidamente un punto di ripristino.

1]Abilita la funzione di ripristino del sistema

Configura Ripristino configurazione di sistema in Windows 10

Anche se dovrebbe essere attivo per impostazione predefinita, è una buona idea controllare se Ripristino configurazione di sistema è stato disattivato. Dovrai anche configurare Ripristino configurazione di sistema per unità singola, includendo il opzione di utilizzo del disco.

Windows ne consente uno creare Ripristino configurazione di sistema solo una volta in 24 ore. Se fai un altro tentativo, salterà. Quindi, se prevedi di creare più punti di ripristino, a volte manualmente, dobbiamo rimuovere questa limitazione.

Apri l’Editor del Registro di sistema e vai alla seguente chiave:

HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREMicrosoftWindows NTCurrentVersionSystemRestore

Fare doppio clic per modificare SystemRestorePointCreationFrequency DWORD. Modifica il valore in 0.

crea automaticamente un punto di ripristino del sistema all'avvio

Ciò garantirà che Windows non salti la creazione di un punto di ripristino.

2]Comando del punto di ripristino del sistema

Il comando che useremo per creare il punto di ripristino è

Checkpoint-Computer -Description "TWC-RestorePoint" -RestorePointType MODIFY_SETTINGS

È possibile modificare il nome TWC-RestorePoint con qualsiasi altro nome.

MODIFY_SETTINGS è un tipo di punto di ripristino che include Registro di sistema, profili locali, com + DB, WFP.dll, database IIS ed estensioni di file.

Ti consiglio di eseguire questo comando in PowerShell per assicurarti che funzioni correttamente.

Ecco una rapida demo del comando che suggeriamo. Notare che è stato creato un punto di ripristino con la descrizione: TWC-RestorePoint.

pianificare i punti di ripristino del sistema

Oltre a questo, puoi anche utilizzare i seguenti argomenti:

  • APPLICATION_INSTALL
  • APPLICATION_UNINSTALL
  • DEVICE_DRIVER_INSTALL
  • CANCELLED_OPERATION

È inoltre possibile utilizzare il seguente argomento con WMIC.EXE per creare un punto di ripristino. Lo abbiamo spiegato in dettaglio nel nostro post su Come creare automaticamente un punto di ripristino all’avvio di Windows.

/Namespace:\rootdefault Path SystemRestore Call CreateRestorePoint "Startup Restore Point", 100, 7

3]Crea un pianificatore di attività

Ora dovrai creare e pianificare un’attività di base e utilizzare il comando sopra menzionato nell’utilità di pianificazione con PowerShell

Scrivi taskchd.msc al prompt Esegui e premere il tasto Invio per aprire l’Utilità di pianificazione. Fare clic sul collegamento Crea attività. Chiamalo Restore Point Creator e seleziona la casella che dice Esegui con i privilegi più elevati.

Crea attività da eseguire con i privilegi più elevati

Se sul computer sono presenti più utenti, selezionare il pulsante di opzione che dice Esegui, indipendentemente dal fatto che l’utente abbia effettuato l’accesso o meno.

Passa alla scheda Trigger e fai clic sul pulsante Nuovo. Qui lo faremo pianificare l’attività in modo che venga eseguita una volta al giorno, oppure puoi scegliere qualsiasi altra cosa desideri. Seleziona ogni giorno, imposta la data e l’ora di inizio.

Pianifica l'attività per creare un punto di ripristino ogni giorno

Passa alla scheda Azioni e fai clic sul pulsante Nuovo. Qui aggiungeremo il comando.

Digita powershell.exe nella casella Programma / Script. Nella casella Argomento digitare quanto segue:

Checkpoint-Computer -Description "TWC-RestorePoint" -RestorePointType MODIFY_SETTINGS

Fare clic sul pulsante OK.

Aggiungi il comando all'utilità di pianificazione per creare il punto di ripristino

Quindi, passa alla scheda Condizioni se lo stai configurando su un laptop. È possibile scegliere di saltare la creazione di un punto di ripristino se si utilizza la batteria o di interrompere se si passa alla batteria.

Infine, passa alla scheda Impostazioni. Qui è necessario configurare cosa succede se l’attività fallisce o se fallisce perché il computer era spento. Puoi anche occuparti delle situazioni nel caso in cui l’attività fallisca, ecc.

Se è stato configurato per essere eseguito anche quando l’utente non è connesso, verrà richiesto di inserire la password. Se stai usando un account Microsoft, ti suggerirò di creare un account di amministratore locale e di usarlo per le impostazioni in cui è richiesta una password.

Esegui manualmente l’attività per verificare se funziona

Come pianificare i punti di ripristino del sistema in Windows 10

Seleziona l’attività che abbiamo creato e, nel riquadro di destra, fai clic sul pulsante Esegui. Avvierà immediatamente PowerShell ed eseguirà il comando.

Creare un collegamento per l’esecuzione dell’attività di ripristino del sistema in qualsiasi momento

Il programma, schtasks.exe, è responsabile dell’esecuzione delle attività quando è il momento giusto. Possiamo usare il seguente argomento per creare un collegamento sul desktop da eseguire su richiesta. Nel nostro caso, sarà simile a questo:

C:WindowsSystem32schtasks.exe /run /tn "Restore Point Creator"
  • Fare clic con il tasto destro sul desktop
  • Seleziona Nuovo> Collegamento
  • Nella posizione, incolla il comando menzionato sopra
  • Dagli un nome e fai clic su OK.

Ora la prossima volta che modifichi qualcosa che potrebbe causare un problema, crea un ripristino usando questo collegamento.

In questo, non solo abbiamo imparato a pianificare i punti di ripristino del sistema in Windows 10, ma lo abbiamo anche creato in qualsiasi momento utilizzando il collegamento. Ricorda che ogni volta che crei un punto di ripristino, occuperà parte dello spazio di archiviazione. Mentre Windows eliminerà automaticamente i vecchi punti di ripristino quando viene raggiunto il limite di spazio su disco assegnato, puoi anche eliminare manualmente i punti di ripristino meno recenti.

pianificare i punti di ripristino del sistema

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *