Come preparare il tuo PC per Windows 8 Consumer Preview

Poiché Microsoft prevede di rilasciare Windows 8 Consumer Preview il 29 febbraio, ora è un buon momento per iniziare a pensare e preparare il PC per testare la prossima pietra miliare del sistema operativo, la cui versione finale dovrebbe essere rilasciata nel 2012.

Con queste informazioni in mente, parliamo delle tue opzioni per preparare il tuo PC per Windows 8 Consumer Preview (noto anche come Windows 8 Beta): puoi installare il sistema operativo su una macchina fisica, ad esempio desktop, laptop, ultrabook, eccetera. puoi testare Windows sul tuo computer, ma con una macchina virtuale utilizzando VMware Workstation o VirtualBox, e puoi anche testare Consumer Preview creando un VHD (disco rigido virtuale) sul tuo computer e avviandolo da esso. Ecco i suggerimenti e le opzioni per testare in sicurezza il prossimo sistema operativo Microsoft.

Installazione di Windows 8 Consumer Preview utilizzando una macchina fisica

Inizierò con il metodo che è più probabile che gli utenti utilizzino per installare Windows 8 Consumer Preview, ovvero utilizzare una macchina fisica.

Questo è il modo più semplice per installare Windows, ma può anche essere il più complicato, tutto dipenderà dal tipo di hardware installato sulla tua macchina. Nel caso in cui il computer esegua Windows 7 o Windows Vista, Windows 8 Consumer Preview dovrebbe essere installato ed eseguito senza problemi. Ma se il PC che si desidera utilizzare attualmente esegue Windows XP, è probabile che si verifichino alcuni problemi a causa dell’età dell’hardware.

Per avere un’idea, diamo un’occhiata alle specifiche dei requisiti di sistema di Windows 8:

  • Processore da 1 gigahertz (GHz) o più veloce a 32 bit (x86) o 64 bit (x64)
  • 1 gigabyte (GB) di RAM (32 bit) o ​​2 GB di RAM (64 bit)
  • 16 GB di spazio disponibile su disco rigido (32 bit) o ​​20 GB (64 bit)
  • Dispositivo grafico DirectX 9 con driver WDDM 1.0 o superiore
  • Per sfruttare l’input tattile è necessario uno schermo che supporti il ​​multi-touch

Mettiamola in questo modo, se hai un computer che ha circa 3-4 anni, è più che probabile che esegua Windows 8.

Dovresti anche considerare alcune altre cose prima di provare l ‘”Anteprima consumatore”:

1. Windows 8 Consumer Preview ancora un work in progress, quindi voglio chiarire una cosa: NO, ripeto: NO, installa il sistema operativo sul tuo computer principale; Ti dispiacerà quando inizierai ad avere problemi.

2. BACKUP, BACKUP e BACKUP! Se stai per installare Windows 8 su una macchina fisica, esegui un backup completo del disco rigido prima di fare qualsiasi altra cosa, non te ne pentirai.

3. Uno dei modi più sicuri per installare Windows 8 Beta su una macchina fisica consiste nel rimuovere il disco rigido principale dal sistema e installare un altro disco rigido sostitutivo. In questo modo, tornare alla versione precedente di Windows è facile come cambiare il disco rigido.

4. A questo punto, eseguire l’aggiornamento da Windows 7 o Windows Vista a Windows 8 non dovrebbe essere considerato. Questa opzione in Consumer Preview potrebbe essere supportata, ma è probabile che tu abbia problemi. Un’installazione nuova e pulita funzionerà sempre meglio: se non mi credi, guarda come le persone che hanno eseguito l’aggiornamento da Windows 7 a Windows 8 Developer Preview hanno dovuto utilizzare la vecchia versione.

5. La soluzione migliore per un’esperienza migliore sarebbe testare il sistema operativo su un PC desktop, preferibilmente un PC di riserva, poiché è probabile che l’hardware funzioni con i driver di dispositivo generici. Naturalmente, potresti essere in grado di caricare Windows 8 su altri dispositivi PC come laptop, tablet, netbook, i più recenti ultrabook. Tuttavia, potresti incontrare un driver di dispositivo che non verrà caricato, ad esempio, il driver video e la tua esperienza con Windows 8 non sarà la stessa.

6. Come ho detto prima, Windows 8 è ancora un work in progress. Windows 8 Developer Preview ha dimostrato che il disco rigido funziona in modo più intenso rispetto alle versioni precedenti, se questo non cambia in Consumer Preview, sarà meglio se si utilizza un disco rigido SATA, perché sono più veloci dei precedenti. IDE drive, ma il vecchio IDE funzionerà comunque con prestazioni inferiori ovviamente.

7.Assicurati di utilizzare una risoluzione dello schermo di almeno 1024 × 768 pixel per le app in stile Metros e se desideri eseguire due app in stile Metro affiancate, avrai bisogno di almeno una risoluzione dello schermo di 1336 . × 768 pixel.

8. Sebbene Microsoft abbia chiarito che Windows 8 sarà un sistema operativo “Nessun impegno”, Tieni presente che tocca prima, il che significa che per vedere e provare tutte le funzionalità che questo nuovo sistema operativo ha da offrire, potresti prendere in considerazione l’acquisto di un monitor multi-touch, qualcosa come il Acer T231H BMID monitor multi-touch ergonomico da 23 pollici che ottieni per circa $ 315.

9. Questo è molto molto importante, aspettati che le cose vadano male, questa non è ancora la versione finale di Windows 8, questa è una versione di prova (Beta) quindi sei stato avvertito.

Installazione di Windows 8 Consumer Preview utilizzando una macchina virtuale

Ora parliamo della soluzione astratta o solo della soluzione virtuale. Questo è un metodo che può essere un po ‘più semplice, ma è necessario avere una conoscenza di base di come funziona la virtualizzazione. Questo è il modo in cui ho testato Windows 8 Developer Preview e sarà il primo modo per testare Windows 8 Consumer Preview.

In Windows 8 Developer Preview, sono stato in grado di virtualizzare il sistema operativo su diverse piattaforme:

L’uso di una macchina virtuale garantirà il modo più sicuro per testare Windows 8, senza mettere a rischio il tuo sistema attuale per eventuali problemi che potrebbero verificarsi.

Come eseguire il dual boot di Windows 8 Consumer Preview utilizzando un VHD

Questa è una buona opzione, ma è un po ‘avanzata per l’utente medio.

Se sei un utente di Windows 7 e vuoi provare Windows 8, questo è un ottimo modo per arrivarci. L’utilizzo di un VHD per il dual boot sarà come se il sistema operativo fosse installato direttamente su una diversa partizione o disco rigido del computer, ma senza la necessità di rischiare l’attuale installazione di Windows 7 o ripartizionare il disco rigido e non è presente alcun bootloader da configurare. All’avvio, sarai in grado di scegliere quale sistema operativo desideri avviare, quindi per tornare indietro, riavvia e seleziona il sistema operativo che desideri utilizzare successivamente.

Questo sarà davvero utile per gli utenti esperti che vogliono sfruttare appieno tutti i vantaggi di Windows 8, ma non vogliono perdere tempo con il partizionamento o non hanno un disco rigido di riserva.

Puoi controllare come è stato fatto in Windows 8 Developer Preview e sono sicuro che funzionerà anche nella Consumer Preview rilasciata.

Anche se non ho ancora provato Windows 8 Consumer Preview, sono certo che questi strumenti funzioneranno quando verrà lanciato il prossimo traguardo di Microsoft.

Assicurati di ricontrollare per ulteriori informazioni, come preparare il tuo PC e come installare Windows 8 Consumer Preview quando Microsoft rilascia il prossimo traguardo del sistema operativo. Inoltre, non dimenticare di esplorare Pureinfotech, la sezione Windows 8 per ulteriori informazioni pratiche, novità, video e molto altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *