Come proteggere le informazioni di identificazione personale su Internet? Come…

Quando visiti un sito web, è probabile che il sito web acquisisca informazioni di base su di te, come il tuo indirizzo IP, il sistema operativo del tuo computer, il browser che stai utilizzando, l’ISP che hai usato per connetterti, la tua posizione, risoluzione dello schermo e simili. dati. Alcuni siti Web memorizzano i cookie di accesso sul tuo computer in modo che tu non debba eseguire l’accesso ogni volta che visiti tali siti Web. Ma non è tutto. Mentre navighi in linea, lasci sufficienti indizi per i siti Web e le applicazioni Web per identificarti. Vediamo quali sono le informazioni di identificazione personale su Internet e come proteggere le tue PII.

Cosa sono le informazioni di identificazione personale (PII)?

Informazioni di identificazione personale

I dati che aiutano a identificare un individuo specifico sono chiamati informazioni di identificazione personale o in breve PII. Esempi di tali dati sono numeri di previdenza sociale, numeri di telefono, indirizzi di spedizione e passaporti. Questi dati vengono combinati con altri dati su di te che sono già raccolti da Internet tramite le impronte digitali del dispositivo e del browser, per creare un file digitale su di te in modo che i siti Web o qualsiasi altra entità possano identificarti su Internet.

Tutte queste informazioni vengono archiviate presso operatori di marketing e broker online che vendono i tuoi dati a diverse società che desiderano mostrarti annunci pertinenti e offrirti un’esperienza utente migliore. Gli stessi dati possono essere venduti anche a criminali informatici che possono danneggiarli in vari modi. Allora come proteggi le tue informazioni di identificazione personale? È possibile? Fino a un certo punto, puoi controllarlo. La sezione successiva spiega come proteggere le tue PII.

Come proteggere le informazioni di identificazione personale

Nelle impostazioni del browser è presente un’opzione che dice “Non tracciare“. Seleziona la casella di controllo o il pulsante di opzione corrispondente. Impedirà ad alcuni siti web di rintracciarti. Tuttavia, non tutti i siti web prestano attenzione alla richiesta inviata dal browser.

leggere  Encrypt Care è un software di crittografia gratuito per Windows 10 Free Email ...

Tutti i browser più diffusi oggi hanno un’opzione per impedire ai cookie di tracciamento di seguirti in giro per il web. I browser convenzionali come Firefox, Chrome, Edge sono dotati di funzionalità che scoraggiano il monitoraggio degli utenti. Puoi anche personalizzare il livello di protezione.

In Microsoft Edge, vai a impostazioni e fare clic Privacy e servizi. Ti verranno presentati tre livelli di protezione dal tracciamento. Fare clic sul livello di prevenzione del tracciamento desiderato. Equilibrato è buono e funziona in ambienti diversi.

In Mozilla Firefox, vai a preferenze e quindi fare clic su Privacy del browser che ha un lucchetto come icona. Puoi selezionare il livello di monitoraggio da utilizzare. Consente inoltre di creare regole personalizzate per la protezione del tracciamento inserendo nella whitelist solo i siti Web desiderati.

Puoi utilizzare determinate estensioni del browser che impediscono ai siti web di rintracciarti. Una di queste estensioni è Privacy Badger. Per usarlo con Microsoft Edge, dovrai installarlo dal Chrome Store.

Un’altra buona estensione per bloccare il tracciamento è Ghostery. Ti informa su tutti gli aiuti di tracciamento presenti su un sito web. Puoi quindi decidere quali consentire e quali bloccare.

Con le estensioni e le impostazioni del browser sopra menzionate, puoi proteggere le informazioni di identificazione personale in una certa misura. I seguenti sono alcuni altri metodi per proteggere le tue PII.

Suggerimenti per la privacy in Internet

1]Non condividere le tue informazioni personali su Internet. Ciò include il tuo SSN, i numeri di conto bancario e le relative password. Succede che le persone pensino che un particolare social network sia crittografato, quindi condividono cose come PAN (Permanent Account Number), SSN e persino il loro indirizzo fisico. Una volta ho visto una persona condividere il proprio indirizzo fisico su Twitter, chiedendo di litigare con un altro utente.

leggere  Come installare le estensioni di Chrome nel browser Firefox Come abilitare la scheda ...

2]Puoi utilizzare una casella postale invece di condividere il tuo indirizzo. Puoi ottenerne uno richiedendolo all’ufficio postale più vicino. Pertanto, puoi semplicemente inserire il numero della tua casella postale ogni volta che trovi entità che richiedono il tuo indirizzo fisico.

3]È possibile utilizzare uno di questi provider di ID e-mail usa e getta per i siti Web che lo richiedono. Possono essere usati per cose come la verifica una tantum quando ti registri per qualcosa. Questo aiuta a mantenere al sicuro gli altri tuoi ID email. Allo stesso modo, puoi ottenere un numero di chiamata vocale da Google Voice per le telefonate. Ulteriori informazioni su Google Voice Qui.

4]Puoi anche chiedere ai motori di ricerca di rimuovere i dati su di te. Se il sito che stai visitando utilizza Disqus Feedback, puoi fare clic sull’opzione “Non vendere” per impedire a Disqus di condividere i tuoi dati.

5]Puoi usare alcuni artefatti che ti consentono di cancellarti dai file di diverse società che ti hanno monitorato.

Ecco altri suggerimenti per aiutarti a rimanere al sicuro online e proteggere le informazioni personali durante la navigazione.

Questo spiega cosa sono le informazioni di identificazione personale e come proteggere le tue PII dal raggiungere i database dei social marketer.

Informazioni di identificazione personale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *