Come ridurre lo spazio di “archiviazione riservata” in Windows 10

A partire dalla versione 1903, Windows 10 introduce “Archiviazione riservata”, una nuova funzionalità che riserva una parte dello spazio di archiviazione del dispositivo, che il sistema può utilizzare per gli aggiornamenti ed evitare problemi dovuti alla mancanza di spazio.

Lo spazio di archiviazione riservato generalmente riserva circa 7 GB di spazio su disco rigido per aggiornamenti, file temporanei, cache di sistema e applicazioni. Quando è disponibile un nuovo aggiornamento, Windows 10 eliminerà automaticamente i file dall’archivio riservato, consentendo la corretta installazione degli aggiornamenti.

Sebbene sia una funzionalità utile, significa anche che il tuo dispositivo disponibile verrà ridotto della quantità di spazio riservato per gli aggiornamenti, che non puoi modificare. Tuttavia, esistono un paio di modi per influenzare la quantità di memoria allocata per la memoria riservata.

In questa guida imparerai i passaggi per ridurre la quantità di spazio su disco utilizzata dall’archiviazione riservata in Windows 10 versione 1903, aggiornamento di maggio 2019.

Come ridurre le dimensioni di “Archiviazione riservata” utilizzando le Impostazioni

Nelle impostazioni di archiviazione, non troverai alcuna opzione per controllare l’archiviazione riservata, ma secondo Microsoft, la disinstallazione di funzionalità opzionali e language pack può aiutare a ridurre la quantità di spazio che Windows 10 deve riservare per gli aggiornamenti.

Disinstallare le funzionalità opzionali

Per rimuovere le funzionalità opzionali in Windows 10, segui questi passaggi:

  1. Aperto impostazioni.

  2. Clicca su Applicazioni.

  3. Clicca su App e funzionalità.

  4. Nella sezione “App e funzionalità”, fai clic su Caratteristiche opzionali collegamento.

    Configurazione di applicazioni e funzioni con funzioni opzionali
    Configurazione di applicazioni e funzioni con funzioni opzionali

  5. Seleziona la funzione che desideri rimuovere.

  6. Clicca sul Disinstalla pulsante.

    Disinstallare le funzionalità opzionali in Windows 10
    Disinstallare le funzionalità opzionali in Windows 10

Dopo aver completato i passaggi, ripetere i passaggi per rimuovere le funzionalità opzionali aggiuntive. Tieni presente che alcune delle funzionalità non possono essere disinstallate.

Disinstalla i language pack

Per rimuovere le lingue da Windows 10, segui questi passaggi:

  1. Aperto impostazioni.

  2. Clicca su Tempo e lingua.

  3. Clicca su linguaggio.

  4. Nella sezione “Lingue preferite”, seleziona una lingua che non utilizzi.

  5. Clicca sul Rimuovere pulsante.

    Disinstalla le lingue per ridurre lo spazio di archiviazione riservato in Windows 10
    Disinstalla le lingue per ridurre lo spazio di archiviazione riservato in Windows 10

Dopo aver completato i passaggi, queste azioni dovrebbero attivare una modifica allo spazio di archiviazione riservato per ridurre lo spazio richiesto.

Sebbene questa funzionalità sia disponibile a partire dall’aggiornamento di Windows 10 di maggio 2019, puoi comunque seguire questi passaggi nella versione 1809 e precedenti per influenzare i requisiti di spazio quando esegui l’aggiornamento alla versione successiva del sistema operativo.

Se stai cercando di abilitare l’archiviazione riservata in Windows 10, usa questa guida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *