Come riparare la barra delle applicazioni di Windows 10 che non funziona?

La barra delle applicazioni di Windows 10 ha smesso di funzionare o non risponde? Come riparare la barra delle applicazioni rotta

Mentre Microsoft ha lavorato su Windows 10, questa barra delle applicazioni è stata offerta con molta attenzione, e in effetti sembrava essere la più umile di tutte. Ovviamente, la barra delle applicazioni includeva alcune opzioni davvero nuove che erano troppo utili per gli utenti, ma insieme a ciò portavano anche alcuni bug frustranti. Con queste nuove opzioni, i bug sono stati incorporati di conseguenza. ad esempio; Diversi utenti hanno riscontrato un problema rotto nella barra delle applicazioni di Windows 10, che non rispondeva o non funzionava affatto.

Prima di continuare a guidarti attraverso le possibilità di risolvere i problemi comuni della barra delle applicazioni e come puoi aiutare la tua barra delle applicazioni a funzionare nuovamente, è essenziale che tu conosca le funzionalità e tutte le altre cose importanti che sono nuove per te. . Senza dubbio, ha funzionalità incredibili, ma allo stesso tempo include anche alcuni svantaggi.

Con l’arrivo di Windows 10, ci sono sicuramente alcune modifiche alla barra delle applicazioni. Prima di continuare con questo articolo, vorrei guidarti in modo che tu possa avere un’idea di cosa è veramente cambiato. Una volta che sei a conoscenza delle nuove modifiche, passeremo a offrirti alcune semplici correzioni per aiutarti a risolvere alcuni dei problemi più comuni che hanno afflitto la barra delle applicazioni.

Come riparare la barra delle applicazioni di Windows 10 che non funziona, non risponde o è rotta?

Molte persone hanno già segnalato che la barra delle applicazioni di Windows 10 non funziona, non risponde o non funziona, questo problema è stato più volte segnalato dagli utenti sui forum Microsoft e su Reddit. Se anche tu stai affrontando lo stesso problema, qui ti aiuterò a risolverlo. Questa guida ti aiuterà sicuramente a capire le cose con facilità.

1. Riavvia Esplora risorse.

Se la barra delle applicazioni di Windows 10 non risponde. Dopo aver riavviato Windows Explorer, verrà sicuramente ripristinata la funzionalità della barra delle applicazioni di Windows 10. È considerata una delle soluzioni più semplici e non richiede essere abbastanza tecnici per eseguire questo processo.

Ecco come lo fai:

• Passaggio 1: premere fino in fondo i tasti Ctrl + Maiusc + Esc. Questo aprirà il task manager prima di te.
• Passaggio 2: selezionare la scheda Processi e quindi selezionare Esplora risorse
• Passaggio 3 – Quindi, fare clic su Riavvia

2. Scarica i driver di Windows 10

In alcuni casi, è stato riscontrato che se nel sistema sono presenti driver di dispositivo incompatibili o obsoleti, è possibile che si verifichi un problema di arresto anomalo della barra delle applicazioni, in cui la barra delle applicazioni di Windows 10 potrebbe non essere in esecuzione nella tua mano. Se non risponde, devi scaricare i driver di Windows 10 appropriati per il tuo sistema per risolvere il problema della barra delle applicazioni.

Per contrassegnare questo processo, è necessario utilizzare Driver Talent, che è considerato il modo più sicuro e veloce attraverso il quale gli utenti possono scegliere di aggiornare i driver.

Passaggio 1: identifica i driver obsoleti

Per andare avanti nel processo, devi prima identificare i driver incompatibili. Fare clic sul pulsante Scansione e Driver Talent identificherà i driver corrotti, danneggiati e incompatibili.

Passaggio 2: scarica e aggiorna i driver di Windows 10

Fare clic sul pulsante Aggiorna. Questo scaricherà e installerà automaticamente i driver di Windows 10 corretti per il tuo computer.

Passaggio 3: riavvia il sistema del computer

Per garantire che tutti gli aggiornamenti dei driver abbiano effetto, riavviare l’unità.

3. Usa Windows PowerShell

Per risolvere il problema della barra delle applicazioni di Windows 10 che non funziona, è necessario seguire i passaggi indicati di seguito per utilizzare Windows PowerShell. Questi sono i passaggi come segue:

  • Scegli Prompt dei comandi facendo clic con il pulsante destro del mouse sul menu Start
  • Digita PowerShell e poi premi il pulsante Invio

Digita o copia e incolla il seguente comando nella finestra di PowerShell: –

Get-AppXPackage-AllUsers | Foreach {Add-AppxPackage – DisableDevelopmentMode -Register ”$ ($ _. InstallLocation) /AppXManifest.xml”}

Ora premi il pulsante Invio.

  • Chiudi la finestra di PowerShell.
  • Passare a C:/Utenti/nome/AppData/Locale/
  • Elimina la cartella – TitleDataLayer.

Questo dovrebbe correggere la barra delle applicazioni di Windows 10 se è rotta.

4. Creazione di un nuovo account utente

Se hai già provato tutte le procedure sopra menzionate, ma non sei riuscito a trovarne nessuna che funzioni correttamente, prova questa opzione e spera che funzioni. Ora, è sicuro che il problema con la barra delle applicazioni di Windows 10 che non funziona potrebbe avere un problema con le credenziali di amministratore e puoi risolverlo creando un nuovo account utente.

Questi sono i passaggi che devi seguire: –

  1. Per aprire Impostazioni, premi il pulsante Windows + I
  2. Vai su Account e poi scegli l’opzione Famiglia e altri utenti da lì
  3. Vai all’opzione Altri utenti e quindi seleziona Aggiungi qualcun altro a questo PC sotto di essa.
  4. Ora seleziona l’opzione: Non ho i dati di accesso di questa persona
  5. Quindi seleziona l’opzione – Aggiungi un utente senza un account Microsoft
  6. Quando hai finito con i passaggi precedenti, crea l’utente e seleziona il pulsante Avanti per avanzare
  7. Crea il nuovo account come account amministratore
  8. Seleziona il nuovo account utente che hai creato da Altri utenti e quindi seleziona l’opzione Cambia tipo di account
  9. Scegli amministratore
  10. Fare clic sul pulsante OK

5. Risolvi i tuoi problemi con il pulsante Start.

È importante menzionarlo qui, perché stiamo parlando dei problemi della barra delle applicazioni nel loro insieme.
Il menu Start sembra tornare nella versione Microsoft di Windows 10 ed è attualmente considerato il modo principale attraverso il quale gli utenti possono fare tutte le loro cose sul loro ultimo sistema operativo. Tuttavia, sfortunatamente, questo menu Start di Windows 10 affronta alcuni problemi reali come segnalato da molti utenti.

Microsoft ha faticato a risolvere tutti questi problemi e insieme a ciò, puoi vedere che l’intera barra delle applicazioni, così come il pulsante di ricerca, sembra bloccarsi, a volte. Gli esperti spesso affermano che tutti questi problemi sono dovuti all’errore, ma possono verificarsi anche quando gli aggiornamenti di Windows sono installati sul sistema. Tuttavia, non esiste una soluzione garantita a nessuno di questi problemi, tuttavia, ci sono sicuramente alcuni trucchi che gli utenti potrebbero provare per ottenere di nuovo la funzione della barra delle applicazioni, come ha fatto prima!

All’inizio, ti chiederei di sottoporti a un accurato processo di verifica per assicurarti che i file danneggiati vengano riparati.

I file di Windows sono spesso considerati corrotti e questo tende a provocare ogni tipo di caos sul tuo PC o laptop, portandoti a regalarlo con un pulsante Start bloccato. Quindi, devi controllare e riparare i file corrotti e vedere se il tuo sistema inizia a funzionare senza problemi come prima.

Passaggio 1: avvia il task manager

Puoi selezionare il Task Manager semplicemente facendo clic con il pulsante destro del mouse sulla barra delle applicazioni, ma poiché non funziona, puoi premere i tasti Ctrl + Alt + Canc fino in fondo sulla tastiera.

Passaggio 2: esegui la nuova opzione di attività

Fare clic sull’opzione Maggiori dettagli presente nel Task Manager e accedere al menu File. Da lì, seleziona l’opzione Esegui nuova attività.

Passaggio 3: eseguire Windows PowerShell

Digita PowerShell nella finestra di dialogo Esegui nuova attività

Ora ci sarà un’opzione che dice, Crea questa attività con privilegi di amministratore, fai clic su di essa e fai clic sul pulsante OK.

Passaggio 4: eseguire il controllo file di sistema

Premi il tasto Invio dopo aver digitato scan now / Sfc nella finestra. Questo processo di scansione potrebbe richiedere un po’ di tempo e fornirà un feedback con uno qualsiasi dei tre risultati. Sono i seguenti:

1. Protezione risorse di Windows ha trovato file corrotti e li ha riparati
2. Windows non ha trovato alcuna violazione dell’integrità
3. Protezione risorse di Windows ha trovato file corrotti, ma non è stato possibile ripararli tutti o alcuni

In quest’ultimo caso, devi copiare o scrivere DISM / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth. Digita questo nella finestra di PowerShell e poi premi il tasto Invio. Ciò potrebbe richiedere del tempo poiché il sistema scaricherà i file di aggiornamento di Windows e quindi sostituirà i file danneggiati uno per uno.

Questo processo dovrebbe risolvere il tuo problema e la barra delle applicazioni insieme al menu Start funzioneranno correttamente. Poiché il menu Start era un segmento importante della barra delle applicazioni, era importante menzionare i modi per risolverlo.

Tuttavia, se il processo sopra menzionato non funziona, qui menziono alcuni altri modi attraverso i quali puoi risolvere il tuo problema con il menu Start: –

6. Reinstallare le applicazioni Windows

Quando si apre la finestra di Windows PowerShell, copia e incolla o digita:

PSC: Windows system32> prompt.
Get-AppXPackage – Tutti gli utenti | Per ogni {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode –
Registrare
“$ ($ _. Posizione di installazione) AppXMan

Continua ad attendere finché l’applicazione non viene scaricata e il processo di installazione è completo. Se vedi un testo rosso sullo schermo e riavvia Windows, ignoralo.

7. Aggiorna il tuo PC

Questa sarebbe la tua ultima risorsa. Se nessuno dei suddetti processi, puoi scegliere di aggiornare la tua installazione di Windows 10. Ciò non influenzerà in alcun modo i tuoi documenti! e risolverà la barra delle applicazioni rotta di Windows 10 se non risponde.

Leggi anche- Elenco dei comandi di Windows AZ CMD

Conclusione-

Tutte queste informazioni possono aiutarti a riparare la barra delle applicazioni di Windows 10 danneggiata che non risponde. I passaggi sono facili e semplici e questo intero pezzo ti aiuterà sicuramente a risolvere il problema con la barra delle applicazioni di Windows che non funziona e funziona senza problemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *