Come riparare la luce notturna in Windows 10

In Windows 10, la luce notturna è una funzione che riduce la luce blu sullo schermo durante la notte per aiutare a ridurre l’affaticamento degli occhi e migliorare la qualità del sonno. È simile alla modalità notturna di Apple e alla modalità notturna di Android.

Tuttavia, se abiliti Luce notturna sul tuo dispositivo, la funzione potrebbe non funzionare correttamente (di solito dopo l’installazione di un nuovo aggiornamento della funzione, come la versione 2004 o precedente). Ad esempio, Night Light potrebbe non spegnersi automaticamente come programmato, anche dopo il riavvio o lo spegnimento del dispositivo. Su altri dispositivi, l’opzione del filtro della luce blu appare attenuata e non è possibile attivarla.

In questa guida imparerai alcuni modi per provare a correggere la funzione di filtro della luce blu in Windows 10. (Se non puoi modificare le impostazioni di Luce notturna perché appaiono deboli, usa questa guida per ripristinare la funzione).

Come riparare la luce notturna in Windows 10

In Windows 10, Night Light si basa sul driver grafico del computer per regolare la temperatura del colore e ridurre la luce blu. Se il driver della scheda video installato non è compatibile con la versione in esecuzione, è possibile che la funzione sia disattivata o che non funzioni correttamente.

Aggiorna il driver grafico per correggere Night Light

È necessario installare manualmente il driver video più recente per risolvere questo problema. È possibile eseguire questa attività visitando il sito Web di supporto del produttore del PC per scaricare il driver grafico più recente e utilizzare le relative istruzioni per aggiornare il dispositivo.

Per reinstallare manualmente il driver grafico per riparare Night Light, segui questi passaggi:

  1. Aperto Inizio su Windows 10.

  2. Ricerca Amministratore del dispositivo e fare clic sul risultato in alto per aprire l’app.

  3. Espandere Schede video branch e seleziona la scheda video.

  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul dispositivo e fare clic su Disinstalla opzione.

    Disinstallare un driver di dispositivo in Windows 10

  5. Controlla il Rimuovere il software del driver per questo dispositivo opzione (se applicabile).

  6. Clicca sul Disinstalla pulsante.

  7. Riavvia il tuo computer.

Dopo aver riavviato il dispositivo, Windows 10 dovrebbe reinstallare automaticamente i driver grafici più recenti disponibili da Windows Update. Tuttavia, va notato che se hai selezionato l’opzione per rimuovere il driver dal tuo dispositivo, potresti dover reinstallare il driver manualmente.

Per assicurarti che Windows 10 reinstalli il driver impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > aggiornamento Windowse fare clic su Cerca aggiornamenti pulsante.

Se si utilizza il driver disponibile dal produttore della scheda grafica, è possibile utilizzare lo strumento Display Driver Uninstaller (DDU) per eseguire una disinstallazione pulita del driver video e quindi reinstallare il driver per vedere se risolve il problema della luce notturna.

Spegni completamente la luce notturna


Se è possibile abilitare la funzione, ma non si disattiva automaticamente nei tempi previsti e l’aggiornamento del driver grafico non ha risolto il problema, la soluzione è disabilitare manualmente la luce notturna.

Per disabilitare la luce notturna in Windows 10, segui questi passaggi:

  1. Aperto impostazioni.

  2. Clicca su dispositivi.

  3. Clicca su Tenere sotto controllo.

  4. Spegni il Luce notturna interruttore a levetta.

    Disattiva la luce notturna in Windows 10
    Disattiva la luce notturna in Windows 10

Ripristino manuale delle impostazioni della luce notturna

Per ripristinare le impostazioni di Luce notturna utilizzando il Registro di sistema per la risoluzione dei problemi, segui questi passaggi:

Avvertimento: La modifica del registro può causare seri problemi se non eseguita correttamente. Dovresti continuare solo se sai cosa stai facendo e se hai creato un backup completo del tuo sistema prima di continuare.
  1. Aperto Inizio.

  2. genere regedit e fare clic sul risultato in alto per aprire il registro.

  3. Esplora il seguente percorso:

    HKEY_CURRENT_USERSoftwareMicrosoftWindowsCurrentVersionCloudStoreStoreDefaultAccountCloud
  4. All’interno della chiave “Cloud” (cartella), fare clic con il tasto destro ed eliminare le seguenti due chiavi (cartelle):

    $$windows.data.bluelightreduction.bluelightreductionstate
    $$windows.data.bluelightreduction.settings

    Ripristina le impostazioni della luce notturna in Windows 10
    Ripristina le impostazioni della luce notturna in Windows 10

  5. Riavvia il tuo computer.

Una volta completati i passaggi, le impostazioni della luce notturna verranno ripristinate e la funzione dovrebbe ricominciare a funzionare.

Installazione F.lux

Sebbene Night Light sia una funzionalità utile in arrivo su Windows 10, non è esattamente nuova. F.lux è un’utilità di terze parti che esiste da anni e funziona esattamente come la modalità luce notturna con cui dovrebbe funzionare.

Configurazione F.lux per Windows 10
Configurazione F.lux per Windows 10

Se vuoi provare F.lux, almeno fino a quando Microsoft non risolverà la propria funzionalità, puoi imparare come ottenere F.lux e configurarlo utilizzando questa guida.

Reinstallazione di Windows 10 per riparare Night Light

Quando non funziona nulla e desideri davvero utilizzare questa funzione, come ultima risorsa, puoi provare a reinstallare Windows 10 con l’aggiornamento di maggio 2020 utilizzando un’installazione pulita.

Aggiornato il 26 giugno 2020: Questa guida è stata originariamente pubblicata nell’aprile 2017 ed è stata rivista per l’ultima versione di Windows 10.