Come risolvere i problemi WiFi in Windows 10

Wifi è fantastico perché offre libertà e, sebbene Ethernet continui a dominare offrendo una velocità migliore rispetto al WiFi, non c’è niente come sedersi ovunque si desideri e lavorare o godersi un film. Niente fili! Ma quando sei nei guai, una connessione cablata sembra più affidabile. In questo post, mostreremo come risolvere i problemi WiFi in Windows 10 e usarlo senza problemi.

Risolvi i problemi WiFi in Windows 10

Tecnicamente, gli adattatori Wi-Fi sono diversi dagli adattatori Ethernet, ma quando si tratta di funzionalità, sono entrambi adattatori di rete. Quindi, a meno che non si tratti di un problema hardware, la risoluzione dei problemi di entrambi è praticamente la stessa. Ecco il nostro elenco di suggerimenti per risolvere i problemi WiFi più comuni in Windows 10:

  1. Accendi l’adattatore WiFi
  2. WiFi mancante nel Centro attività
  3. Il WiFi non si connette automaticamente
  4. Connesso al WiFi, ma niente Internet o Internet limitato
  5. Problema con l’adattatore wireless o il punto di accesso
  6. Bassa potenza del segnale Wi-Fi in Windows 10
  7. Il WiFi continua a disconnettersi
  8. Non riesco a trovare reti WiFi
  9. Aggiorna driver WiFi

Prima di procedere, c’è una cosa di cui devi assicurarti. Non ci sono problemi con il tuo ISP. Se è così e l’adattatore WiFi funziona bene, non c’è molto che puoi fare. Il modo migliore per trovarlo è connettersi a Internet con un altro dispositivo.

1]Accendi l’adattatore WiFi

È sempre una buona idea iniziare con le basi. Proprio come abbiamo chiesto un adattatore Ethernet, è essenziale verificare se il WiFi è acceso o meno. Purtroppo l’icona della connettività di Windows non invia un messaggio chiaro e quindi bisogna fare una ricerca manuale.

Fare clic sull’icona WiFi nella barra delle applicazioni e assicurarsi che non sia ombreggiata in grigio o scuro. In tal caso, l’adattatore è spento. In tal caso, dovresti anche vedere un’opzione a discesa che dice “Riattiva WiFi – Manualmente / Tra 1 ora / 4 ore / tra 1 giorno. Fai clic sull’icona Wi-Fi per accenderlo. Il colore dovrebbe ora corrispondere il colore Infine, fai clic sulla rete a cui intendi connetterti, inserisci la password per completare.

In precedenza, Windows sostituiva l’icona della connettività nella barra delle applicazioni con un messaggio chiaro che il cavo Ethernet non è collegato. Lo stesso vale per il WiFi. Ora tutto ciò che puoi vedere è un’icona a forma di globo che dice “Non connesso – Nessuna connessione disponibile. “

2]Non è presente il WiFi nel Centro attività.

risolvere i problemi relativi al WiFi

Quando fai clic sull’icona del globo e non è disponibile alcuna opzione per abilitare il WiFi, è perché l’adattatore WiFi è stato disabilitato.

  1. Fare clic sull’icona del globo> Impostazioni di rete e Internet> modificare le opzioni dell’adattatore
  2. Individua il tuo adattatore WiFi nella schermata successiva e fai doppio clic per abilitarlo.
  3. Per verificare la presenza di problemi, puoi fare clic con il pulsante destro del mouse e scegliere Diagnostica, che avvierà lo strumento di risoluzione dei problemi.
leggere  Come visualizzare il keynote di iPhone SE di marzo 2016 di Apple su Windows, Android, ...

Il programma interno risolverà i problemi WiFi e li risolverà utilizzando metodi standard.

3]Il computer non si connette automaticamente al WiFi

Risolvi i problemi WiFi in Windows 10

Se ti connetti spesso a una rete, ma ogni volta che accendi il WiFi, questo non si connette automaticamente, è perché devi attivare quell’opzione. Quando ti connetti a una nuova rete, assicurati sempre di selezionare la casella che dice: connettiti automaticamente. Per restituire l’opzione alla rete già connessa, scollegare e riselezionare l’adattatore. L’opzione “Connetti automaticamente” si rivelerà.

4]Connesso al WiFi, ma senza Internet o Internet limitato

Quindi ora che stai usando quel computer connesso al WiFi, Internet funziona su altri dispositivi; Scopriamo come risolverlo in questa situazione. Di solito ci sono due situazioni qui: niente Internet o Internet limitato. Per dopo, segui la nostra guida per risolvere il problema della connessione WiFi limitata, ma per il primo, ecco cosa puoi fare.

Vigile del fuoco

  • Vai a Impostazioni> Aggiornamento e sicurezza di Windows> Risoluzione dei problemi.
  • Seleziona Connessione Internet, quindi fai clic sul pulsante che dice “Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi”.

Comandi della shell per la risoluzione dei problemi relativi al WiFi

Apri il prompt dei comandi come amministratore ed esegui i seguenti comandi uno dopo l’altro per svuotare la cache DNS, ripristinare TCP / IP e ripristinare Winsock:

netsh winsock reset

netsh int ip reset

ipconfig /flushdns

Netsh è un’utilità della riga di comando per la gestione della connessione di rete. Mentre Winsock o Windows Socket decidono come qualsiasi programma gestisce le richieste di input / output per le applicazioni Internet. Quindi il riavvio può aiutare.

ipconfig, dall’altro, può cancellare molti buffer e rinnovare la connessione WiFi con DHCP. Qualsiasi opzione di comando può aiutarti a raggiungere questo obiettivo.

Entrambi i comandi aggiorneranno lo stato del WiFi, in qualche modo, e ti aiuteranno a risolvere i problemi relativi al WiFi.

A proposito, il nostro programma FixWin portatile gratuito ti consente di ripristinare queste e la maggior parte delle altre impostazioni o funzioni di Windows con un solo clic.

fixwin 10.1

5]Problema con l’adattatore wireless o il punto di accesso

Durante la risoluzione dei problemi relativi al WiFi con gli strumenti di risoluzione dei problemi di rete, se ricevi un messaggio di errore che dice “Problema con l’adattatore wireless o il punto di accesso “ allora può essere dovuto a molteplici ragioni. Tuttavia, per lo più, sarà necessario spegnere e riaccendere il modem, il router e il computer. A volte i dispositivi non riescono a mantenere il loro stato, causando problemi imprevisti.

leggere  Come impedire a Windows 10 di installare la versione 1903, maggio 2019 ...

Ecco un classico esempio. Di tanto in tanto devo estrarre il cavo Ethernet dal router e collegarlo. In caso contrario, il router continua a disconnettersi come se qualcuno avesse spento l’alimentazione.

6]Potenza del segnale Wi-Fi bassa in Windows 10

risolvere i problemi relativi al WiFi

Non è un problema correlato al tuo adattatore WiFi o Windows. L’icona WiFi di Windows di solito mostra la potenza del WiFi connesso e, se è bassa, dovresti avvicinarti alla fonte. Se possiedi il router e il suo posto in ufficio o in casa, dovresti pianificare di espandere la portata e la portata del WiFi acquistando un potente router o aggiungendo estensori ad esso. Inoltre, puoi considerare di passare a 2,4 GHz, che offre una gamma più ampia ma meno resistenza.

Leggere: Come aumentare la velocità del WiFi, la potenza del segnale e l’area di copertura.

7]WiFi continua a disconnettersi

Come nel problema precedente, il WiFi potrebbe continuare a disconnettersi se la potenza del segnale è troppo debole. In caso contrario, segui la nostra guida dettagliata per risolvere questo problema. Potrebbe essere perché il computer va in sospensione troppo presto o perché la VPN sta utilizzando il kill switch per disconnettersi.

8]Impossibile trovare reti WiFi

Ecco due scenari. Il primo è dove non riesci a trovare una particolare rete WiFi. In secondo luogo, non puoi vedere la maggior parte della rete WiFi e talvolta la scansione è vuota.

Il primo caso potrebbe significare che non è vicino al raggio d’azione o che l’SSID WiFi è nascosto. Molte persone creano una rete e la mantengono protetta per motivi di sicurezza. In tal caso, è necessario ottenere informazioni sull’SSID esatto e quindi connettersi manualmente.

Se rientra nella seconda categoria, potrebbe essere necessario aggiornare il driver WiFi se il problema ha iniziato a verificarsi dopo un aggiornamento recente o ripristinare l’aggiornamento stesso.

9]Aggiorna driver WiFi

Ci sono un paio di modi per farlo, ma potresti dover cercare di capire cosa funziona. Il problema dell’unità si verifica in genere quando viene distribuito un aggiornamento delle funzionalità e l’OEM non ha aggiornato o incluso l’unità con l’aggiornamento di Windows. Mentre il team di Windows di solito si occupa di questo problema, il più delle volte, ma è un errore, puoi scegliere di aggiornare il driver:

  • Sito Web OEM: se hai acquistato un laptop di marca, ti suggerisco di controllare se è stato implementato un aggiornamento
  • OEM adattatore WiFi: scopri il produttore effettivo dell’adattatore WiFi e verifica se sono stati aggiornati per andare d’accordo con l’ultima versione di Windows.
leggere  Wondershare Dr.Fone è lo strumento perfetto per recuperare file su Android ...

Spero che questi suggerimenti per la risoluzione dei problemi relativi al WiFi di Windows 10 ti aiutino a risolvere il problema che stai riscontrando. È un argomento ampio, quindi se c’è un problema che non è menzionato qui, faccelo sapere.

il wifi non si connette automaticamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *