Cos’è il GDPR?  Riepilogo del GDPR, conformità e altri dettagli Come convertire …

Cos’è il GDPR? Riepilogo del GDPR, conformità e altri dettagli Come convertire …

Potresti aver ricevuto molte e-mail da diversi siti Web che dicono di aver aggiornato la loro politica sulla privacy. Era dovuto all’implementazione di GDPR. Molti siti Web utilizzavano anche finestre pop-up per indicare che erano conformi a Regolamento generale sulla protezione dei dati dell’UE. Cos’è il GDPR? Questo articolo fornisce un riepilogo e i metodi di conformità al GDPR.

Cos’è il GDPR

Regolamento generale sulla protezione dei dati GDPR

Cos’è la Carta europea dei diritti fondamentali?

Prima di capire cosa sia il GDPR, dobbiamo sapere che l’Unione Europea garantisce la stessa fondamentale protezione dei dati per tutti i residenti nell’UE, indipendentemente dal fatto che interagiscano con siti web situati nell’Unione Europea o siti web al di fuori dell’UE.

Questo viene da Carta europea dei diritti fondamentali (EUCFR) che ha leggi su molti altri diritti dei cittadini europei, come il diritto all’istruzione, il diritto di proprietà, il diritto di asilo, il diritto al matrimonio, tra gli altri (diritti). La stessa lettera si occupa della protezione dei dati dei consumatori europei di Internet. Il GDPR si basa sulla nozione della lettera che ogni cittadino ha diritto alla protezione dei propri dati.

Il GDPR è l’UE Regolamento generale sulla protezione dei dati. La R nel GDPR sta anche per Riforme in alcuni casi, poiché apporta modifiche alle leggi esistenti sulla protezione dei dati per proteggere meglio i cittadini dell’UE. E l’EUCFR significa davvero che la protezione dei dati dei cittadini dell’UE dovrebbe essere la stessa in tutto il mondo. Quindi, se pensi che la tua azienda sia al di fuori dell’UE e la legge non si applica a te, ti sbagli. È inoltre necessario rispettare il GDPR dell’UE. Parleremo Conformità al GDPR in un momento.

Il GDPR è stato adottato dal Parlamento dell’UE con una buona maggioranza nel maggio 2016. Doveva essere implementato prima del 25 maggio 2018. Ciò significa che i webmaster e gli imprenditori online avevano due anni per conformarsi al GDPR. È stato allora che hanno iniziato a distribuire e-mail e pop-up in cui si diceva che le loro politiche sulla privacy erano state aggiornate.

Riepilogo del GDPR

Secondo la Carta dei diritti fondamentali dell’UE, Direttiva 2016/680, Il GDPR può essere riassunto come segue:

La direttiva (GDPR) protegge il diritto fondamentale dei cittadini (UE) alla protezione dei dati ogni volta che i dati personali vengono utilizzati dalle autorità incaricate dell’applicazione della legge penale. In particolare, garantirà che i dati personali delle vittime di reati, dei testimoni e degli indagati siano adeguatamente protetti e faciliterà la cooperazione transfrontaliera nella lotta alla criminalità e al terrorismo.

Per saperne di più su come il GDPR mira a combattere la criminalità e il terrorismo, leggi questo PDF

La sintesi del GDPR è che le diverse serie di direttive relative alla protezione dei dati e al furto di dati nell’UE sono state organizzate in un unico atto per proteggere l’interesse generale degli utenti. Questo ha due clausole principali. I siti web devono informare gli utenti di tutti i dati che stanno memorizzando. Se l’utente desidera che i propri dati vengano cancellati (se l’utente sceglie di non partecipare), i siti Web devono interrompere la raccolta di dati su quell’utente. Questo vale per i servizi online (siti web) in tutto il mondo e non solo per quelli nell’Unione europea.

Conformità al GDPR: la tua organizzazione è pronta per questo?

Per garantire che il GDPR sia correttamente implementato, è stato formato un organismo dell’UE indipendente chiamato Garante europeo della protezione dei dati. Questo organismo si occupa di qualsiasi violazione e si occupa sia di webmaster che di agenzie di investigazione criminale.

Come affermato sopra, molte organizzazioni pensano di avere sede al di fuori dell’UE, motivo per cui sono esenti dal GDPR. Ma non è così. Devono anche conformarsi. Ecco un elenco di cose da fare per assicurarti che la tua organizzazione sia facilmente conforme al GPDR.

  1. Fai un elenco delle fonti da cui stai raccogliendo i dati; potrebbe siti di shopping online, normali siti di supporto, monitoraggio in linea; marketing online, ecc.
  2. Verificare se i dati raccolti vengono effettuati con il consenso degli utenti; Ciò significa che deve esserci un modo per far sapere agli utenti che stai raccogliendo dati e spiegare loro quali dati stai raccogliendo e perché
  3. Controlla il database e verifica se i tuoi clienti hanno acconsentito alla raccolta delle loro informazioni; Se non hai ancora dato il consenso, ti preghiamo di inviarli tramite e-mail o di visualizzarli online quando accedono al tuo sito per ottenere il loro consenso.
  4. Nell’e-mail o nel pop-up della politica sulla privacy, includere un collegamento alla politica sulla privacy dettagliata; L’informativa sulla privacy deve essere scritta correttamente in modo che gli utenti medi (non legali) sappiano cosa sta succedendo quando sono sul tuo sito.
  5. Dovrebbe esserci un modulo di consenso per i cookie o una finestra pop-up sul tuo sito web in cui dici agli utenti che stai raccogliendo le loro informazioni.

L’elenco sopra dovrebbe aiutarti a prepararti. Dovresti mostrarlo agli utenti solo nell’UE, ma non c’è niente di sbagliato nel mostrarlo a tutti. Ad esempio, i siti Blogger visualizzano l’avviso di conformità al GDPR solo se una persona dell’UE accede ai blog ospitati da Blogger. Per WordPress, ecco come creare un avviso di conformità al GDPR di WordPress.

AVVERTIMENTO: A causa della paura dell’ingegneria sociale, si consiglia di non fare clic sui collegamenti in qualsiasi e-mail fino a quando non si è certi che si tratti di un’e-mail legittima. In caso di dubbio, digita l’URL del sito web nella barra degli indirizzi del tuo browser e vai alla Privacy Policy.

LEGGI SUCCESSIVO: Cos’è la sovranità digitale?

Regolamento generale sulla protezione dei dati GDPR

Post correlati

Come utilizzare Windows PowerShell per trovare informazioni sul disco rigido Come fare per …

Come utilizzare Windows PowerShell per trovare informazioni sul disco rigido Come fare per …

Configurare e aggiungere più account di posta elettronica all’app di posta in Windows 10 Procedura …

Configurare e aggiungere più account di posta elettronica all’app di posta in Windows 10 Procedura …

SpiceBird, una piattaforma di posta elettronica e Mozilla open source basata su Thunderbird e …

SpiceBird, una piattaforma di posta elettronica e Mozilla open source basata su Thunderbird e …

MailBird – Client di posta Windows per gestire più email IMAP e POP …

MailBird – Client di posta Windows per gestire più email IMAP e POP …

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *