Gli utenti Apple stanno restituendo i loro nuovi MacBook Pro a causa di problemi di riscaldamento

Il nuovo MacBook Pro di Apple è così caldo che sta accelerando le prestazioni

I nuovi modelli di MacBook Pro da 15 pollici recentemente rilasciati da Apple con il potente processore Intel Core i9 hanno avuto difficoltà poiché i clienti stanno restituendo il loro nuovo MacBook Pro a causa di problemi di riscaldamento. Il problema è stato notato specificamente sui modelli i9 che costano agli utenti $ 2.800.

Il nuovo Mac Book Pro da 15 pollici che Apple pubblicizza come “il laptop più veloce e potente che abbiamo mai realizzato” è dotato di processore Core i9-8950HK (“Core i9”) e ha una velocità di clock di base di 2,9 GHz con turbo potenziare. . 4,8 GHz, 12 MB di cache e un componente UHD Graphics 630 integrato.

Apparentemente il nuovo Mac Book Pro sta avendo problemi a raggiungere la sua velocità di clock di base di 2,9 GHz. È stato riferito che quando il processore Core i9 diventa troppo caldo, il processore inizia a rallentare le sue prestazioni e può anche ridurre la normale velocità di clock operativa, se necessario, per evitare danni da calore al chip, che è anche chiamato “throttling termico”. . . “Il motivo è dovuto principalmente al sistema di raffreddamento integrato del laptop che non può eguagliare il calore intenso prodotto dal Core i9.

Il problema è stato segnalato per la prima volta da YouTuber Dave Lee dal canale YouTube Dave2D che ha notato che il surriscaldamento del suo modello i9 causava basse velocità solo dopo pochi secondi di rendering in Adobe Premiere. D’altra parte, Lee ha confrontato il nuovo MacBook Pro con un laptop Aero 15X che esegue la stessa applicazione con un Intel i7 con una velocità di clock di base di 2,2 GHz. Il laptop Windows aveva una velocità di clock media di 3,1 GHz. .

leggere  Il bug di Facebook ha esposto le foto inedite di 6,8 milioni di utenti

“L’i9 di questo notebook non riesce nemmeno a tenere il passo con la velocità di clock di base. Dimentica i turbo e tutto il resto. Non può nemmeno il clock di base da 2,9 GHz. Il che è assurdo “, ha detto Lee.

Con una nota più leggera, Lee ha messo il suo MacBook Pro 2018 con un processore Core i9 all’interno di un congelatore per raffreddare la macchina e ottenere prestazioni migliori dal nuovo MacBook. In questo modo, il tempo di rendering di Adobe Premiere è stato ridotto a 27 minuti dai 40 minuti iniziali.

“Questo grado di strozzamento termico non è accettabile”, ha aggiunto Lee. “Questo non è qualcosa che Apple dovrebbe commercializzare e vendere ciecamente alle persone perché le persone che acquistano questo dispositivo non sapranno mai che il loro laptop sta rallentando fino a questo punto. Questo tipo di strozzamento termico colpisce l’utente finale”.

Gli utenti si sono rivolti a Reddit per lamentarsi e avvertire gli altri utenti del folle problema del riscaldamento. Mentre Redditor Ho un lavoro da fare Ha detto: “Ho restituito il mio MBP i9 2018 oggi. Non ha mai raggiunto la velocità del turbo pubblicizzata, nemmeno per una frazione di secondo. Non è riuscito a mantenere l’orologio di base”, ha affermato un altro utente di Reddit. jonlb87 ha detto “Dovevo ritirare il mio i9 stasera. Sembra che lo cancellerò”.

Sebbene sia comune per qualsiasi computer limitare le prestazioni quando la temperatura interna raggiunge un certo punto, in questo caso sembra che Apple abbia inserito un Core i9 in un design MacBook Pro senza modificare il design termico, il che non è sufficiente per gestire tale potenza. E calore.

leggere  Vincita per PayPal14 attivisti anonimi, accuse di reato cadute Fe

Redditor bogey-spades ha detto, “Ciò che mi sorprende è che Apple in qualche modo abbia ignorato questo problema o che Apple lo sapesse e lo abbia rilasciato comunque. È ignoranza o belligeranza, e nessuna delle due è buona”.

Fonte: Business Insider

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *