Google Area 120 lancia un’app simile a Pinterest chiamata “Keen”

Google ha annunciato giovedì la sua app sperimentale simile a Pinterest chiamata “Keen” che consentirà agli utenti di raccogliere, salvare ricerche e seguire argomenti di loro interesse.

Il nuovo esperimento “Keen” è stato sviluppato nell’ambito di Area 120, il workshop di Google per progetti sperimentali, in stretta collaborazione con un team di Google chiamato Ricerca su persone e intelligenza artificiale (PAIR), che è dedicato ai sistemi di machine learning incentrati sull’uomo.

Keen, che è un’app Web e Android, consente agli utenti di creare la propria versione della bacheca Pinterest.

“In Keen, dici su cosa vuoi dedicare più tempo e poi seleziona i contenuti web e le persone di cui ti fidi per aiutarti a realizzarlo”, ha scritto CJ Adams, co-fondatore di Keen. in un post sul blog.

“Fai un” buongustaio “, che può riguardare qualsiasi argomento, che si tratti di preparare un delizioso pane a casa, dedicarti al birdwatching o fare ricerche tipografiche. Keen ti consente di selezionare i contenuti che ami, condividere la tua raccolta con gli altri e trovarne di nuovi contenuto in base a ciò che hai salvato. ”

Gli utenti possono aggiungere link, foto e altre risorse, invitare amici a collaborare e seguire “Keens” che trovano interessanti.

Può curare te stesso o altre persone. Puoi utilizzare Keen per creare una raccolta delle tue migliori risorse su un argomento che conosci bene e condividerla con persone a cui piacerebbe curarla. Keens può essere privato o pubblico, quindi puoi controllare cosa viene condiviso e chi può contribuire.

“Per ogni hobbista che crei, utilizziamo Ricerca Google e le ultime novità in fatto di machine learning per rimanere aggiornati sui contenuti utili relativi ai loro interessi. Più lo salvi e lo organizzi, migliori sono i consigli. Anche se non sei un esperto di un argomento, puoi iniziare a selezionare e salvare alcune “gemme” o link interessanti che ritieni utili. Questi frammenti di contenuto fungono da semi e aiutano le parti interessate a scoprire sempre più contenuti legati al tempo. Puoi anche seguire i contatti che altri hanno creato, scoprire migliaia di elenchi accuratamente selezionati dalla community e ricevere avvisi quando vengono aggiunte nuove cose “, ha aggiunto Adams.

leggere  Microsoft bloccherà i futuri aggiornamenti di Windows se il tuo antivirus non è configurato correttamente

“Keen non vuole essere un posto dove passare infinite ore a fare surf. Invece, è una casa per i tuoi interessi: un luogo dove coltivarli, condividerli con i tuoi cari e trovare cose che aiutano a far contare questa preziosa vita ”, ha concluso.

Keen è ora disponibile su Google Play Store Y La rete, a cui puoi accedere utilizzando un account Google esistente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *