I 6 migliori modi per trasferire file da PC ad Android e viceversa senza utilizzare un cavo USB

I sei modi migliori per trasferire file dal PC al telefono Android utilizzando il Wi-Fi

Preoccupato di mantenere il tuo smartphone Android sincronizzato con il tuo PC e viceversa, ora puoi rimanere sincronizzato seguendo le linee guida di seguito.

In questo ritmo veloce, la tempistica della vita dei dispositivi intelligenti è della massima importanza. Il progresso della tecnologia ha portato a fornirci smartphone ad alta tecnologia e, allo stesso tempo, è anche essenziale trasferire i dati dallo smartphone al nostro PC o desktop a casa e in ufficio. Potrebbe esserci una situazione in cui non è possibile trasferire i dati essenziali tramite il cavo USB. In che modo i tuoi dati possono essere spostati in modalità wireless da piattaforme diverse? Se anche tu stai cercando la soluzione, questo articolo è quello che fa per te.

L’articolo fornirà i 6 modi migliori per trasferire file, immagini e video tra il tuo smartphone Android e il tuo PC senza utilizzare un cavo USB.

Trasferimento file wireless tra smartphone Android e PC tramite Bluetooth:

Ricorda i primi giorni in cui è stato introdotto uno smartphone. Quindi il Bluetooth è stato un vantaggio e una risposta perfetta per il trasferimento di dati su qualsiasi smartphone. La maggior parte dei laptop di oggi sono abilitati Bluetooth e quindi il Bluetooth aiuta a trasferire i dati tra questi due dispositivi. Sebbene il Bluetooth non sia una risposta ideale per il trasferimento di grandi quantità di dati, può comunque essere utilizzato per trasferimenti di dati più piccoli.

Segui le linee guida seguenti:

  • Il primo requisito qui è accendere il Bluetooth del tuo PC. È possibile trovare l’opzione per attivare il Bluetooth nella barra delle notifiche di sistema verso destra della barra delle applicazioni.
  • Assicurati che anche il Bluetooth del tuo dispositivo Android sia acceso.
  • Una volta attivato il Bluetooth del PC, accedi ai dispositivi e alle stampanti, quindi fai clic su aggiungi un dispositivo.
  • Con questo comando, il PC prenderà il dispositivo Android, è necessario selezionarlo e fare clic sul pulsante Avanti.
  • Il PC ora visualizza un codice per assicurarsi che si stia connettendo al dispositivo corretto, che apparirà sullo schermo del dispositivo Android.
  • Dovresti controllare e abbinare i codici e continuare.
  • Fai clic su Avanti, i due dispositivi si accoppieranno e qui sei pronto per scambiare i dati tra il tuo dispositivo Android e il tuo PC nello stesso modo in cui abbini e scambi i dati tra i tuoi smartphone.

Trasferimento file tra smartphone Android e PC tramite rete Wi-Fi e app Filedrop:

Gli utenti devono avere il proprio computer e telefono sulla rete wireless locale condivisa. Utilizzando la rete Wi-Fi, gli utenti possono scaricare file avanti e indietro dal proprio smartphone o tablet tramite una connessione wireless senza cavi USB o nel cloud.

Sebbene Google offra altre applicazioni per questo scopo, una delle migliori applicazioni che suggeriamo è Filedrop, che è noto per supportare il trasferimento di file di grandi dimensioni a una velocità molto più elevata.

Segui le linee guida seguenti:

  • L’utente deve prima installare l’app “Filedrop” sul proprio dispositivo Android.
  • Quindi, scarica il software aggiuntivo sul tuo computer. Una volta scaricate e installate le applicazioni e il software appropriati, avviare il programma su entrambi i dispositivi e premere i pulsanti di scansione.
  • Ora il computer ti chiederà “che tipo di dispositivo stai cercando di connettere”, una volta fornito il tipo di dispositivo smartphone, ti chiederà ora di inserire il codice del dispositivo.
  • Il codice del dispositivo è disponibile dall'”icona delle opzioni” nell’applicazione del dispositivo. Una volta inserito questo codice, il computer si accoppia con il tuo dispositivo Android, sia esso uno smartphone o un tablet.
  • Per trasferire file dal PC al dispositivo Android, trascina e rilascia i file nella finestra del software associato al PC.
  • Supponiamo che se uno desidera trasferire il file da Android a PC, dovrà toccare l’icona del PC nell’app, quindi selezionare l’opzione del browser di file e navigare verso i documenti scelti o l’altro metodo è scegliere la galleria . opzione e selezionare le foto multiple.
  • Ora riceverai una notifica per trasferire il file sul dispositivo di destinazione, accettalo immediatamente e l’attività inizierà.
  • Su PC, apparirà una notifica nella sezione del vassoio in basso, qui è necessario selezionare e aprire il file richiesto.

Trasferimento file tra smartphone Android e PC tramite USB OTG:

USB On-The-Go (OTG) è uno standard che consente ai dispositivi di connettersi direttamente tra loro e scambiare i file necessari.

Qui il requisito principale sarebbe verificare se il tuo dispositivo Android supporta USB OTG. Se la risposta è SI, allora con USB OTG puoi collegare vari dispositivi al tuo smartphone o tablet o anche al PC e i dispositivi funzionerebbero come se fossero unità flash.

Uno dei vantaggi più importanti dell’utilizzo di USB OTG è che non solo aiuta a trasferire file, video, ecc., ma può essere utilizzato per archiviare grandi dati e contenuti multimediali quando si devono percorrere lunghe distanze.

Android è compatibile con USB OTG dalla sua versione 3.1; tuttavia, qualsiasi modello Android recente supporta sicuramente USB OTG. Per le persone che hanno una versione precedente, il tuo dispositivo sarebbe compatibile con USB OTG nel caso sia uno dei seguenti elenchi di dispositivi Android:

  • Sony Xperia Z, ZL, Z Ultra, Z1
  • Samsung Galaxy S2, S3, S4, Nota 1, Nota 2, Nota 3
  • LG Optimus G, G2
  • HTC X, uno, uno mini, uno massimo
  • Google Nexus 5

Sono disponibili molti USB OTG; Tuttavia, Kingston Micro Duo è molto piccolo con una capacità di archiviazione di 32 GB, quindi consigliamo ai nostri utenti di provare questo USB OTG.

Trasferimento di file tra smartphone Android e PC utilizzando lettori multimediali wireless:

Gli smartphone moderni sono molto più che semplici telefoni. Con tutta la potenza di calcolo, questi smartphone sono a dir poco un computer potente. Ora, una persona può persino provare ad accedere al server e ai dati aziendali in modo sicuro collegandosi all’unità NAS o al lettore multimediale wireless tramite il protocollo SMB.

Una delle caratteristiche principali del lettore multimediale wireless è che più utenti possono accedervi contemporaneamente e inoltre non richiede una connessione Internet. Inoltre, questi possono fungere anche da power bank e aiutare il tablet o lo smartphone a funzionare più a lungo.

L’unità NAS viene caricata con i contenuti multimediali tramite una scheda SD o un’unità USB ed è quindi possibile accedervi tramite il punto di accesso Wi-Fi del dispositivo.

Trasferimento file tra smartphone Android e PC utilizzando Dropbox e Google Drive:

Una delle migliori opzioni per spostare i dati liberamente è l’opzione Google Drive e Dropbox. Con la connessione Internet, sta diventando molto facile per chiunque condividere più file su più piattaforme.

Inoltre, Google Drive è già preinstallato sui dispositivi Android e con il suo spazio di archiviazione illimitato, Google Drive sarebbe altamente raccomandato per archiviare documenti essenziali ed enormi.

Il livello gratuito di Dropbox, d’altra parte, fornisce uno spazio di archiviazione limitato e quindi questo è il principale svantaggio; tuttavia, per le persone che hanno familiarità con Dropbox, si consiglia di utilizzare Dropbox per trasferimenti di dati più piccoli.

Trasferimento file tra smartphone Android e PC tramite e-mail:

Una soluzione più pratica e veloce per condividere foto o documenti essenziali con amici, familiari o persino colleghi d’ufficio è l’e-mail. Questo è anche uno dei modi migliori per scambiare file tra il tuo PC e il tuo dispositivo Android.

Lettori, con l’aiuto di questi semplici accorgimenti potrete trasferire facilmente i vostri file da PC a smartphone Android e viceversa senza alcun problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *