I fondatori di Google Larry Page e Sergey Brin si dimettono, Sundar Pichai subentra

Larry Page e Sergey Brin, co-fondatori di Google, si sono dimessi dalle loro posizioni di CEO e Presidente, rispettivamente, con effetto immediato presso la loro società madre, Alphabet Inc.

Tuttavia, entrambi continueranno a partecipare come co-fondatori, azionisti e membri del Consiglio di amministrazione di Alphabet.

“Oggi, nel 2019, se l’azienda fosse una persona, sarebbe un giovane adulto di 21 anni e sarebbe ora di lasciare il pollaio. Sebbene sia stato un grande privilegio essere profondamente coinvolti nella gestione quotidiana dell’azienda per così tanto tempo, crediamo che sia tempo di assumere il ruolo di genitori orgogliosi, offrendo consigli e amore, ma senza tormentare un quotidianamente! “, Hanno scritto Page e Brin una lettera inviata martedì pomeriggio.

“Con Alphabet ormai ben consolidata e Google e il resto di Bets che operano efficacemente come società indipendenti, è il momento naturale per semplificare la nostra struttura di gestione. Non siamo mai stati tra quelli che si sono aggrappati a posizioni dirigenziali quando pensiamo che ci sia un modo migliore per gestire l’azienda. E Alphabet e Google non hanno più bisogno di due CEO e un presidente “.

In futuro, Sundar Pichai, CEO di Google, diventerà CEO sia di Google che di Alphabet. Assumerà il ruolo di gestire gli investimenti di Alphabet nel suo portafoglio “altre scommesse” in settori quali le auto a guida autonoma e le scienze della vita. Oltre a questo, rimarrà anche membro del Consiglio di amministrazione di Alphabet.

Pichai, che lavora con Google dal 2004, ha svolto i suoi lavori di ingegneria in India. Ha poi proseguito gli studi presso la Stanford University e l’Università della Pennsylvania negli Stati Uniti. Durante i suoi primi giorni in Google, Pichai ha aiutato il gigante della ricerca a sviluppare il suo popolare browser web, Chrome.

leggere  Intel aggiunge la nuova tecnologia CET per proteggere le CPU dagli attacchi di malware

“Sono entusiasta di Alphabet e della sua attenzione a lungo termine nell’affrontare grandi sfide attraverso la tecnologia. Non vedo l’ora di continuare a lavorare con Larry e Sergey nei nostri nuovi ruoli. Grazie a loro, abbiamo una missione senza tempo, valori duraturi e una cultura di collaborazione ed esplorazione. È una solida base su cui continueremo a costruire “, ha detto Pichai Comunicato stampa Alphabet Martedì.

Ha promesso che sia Alphabet che Google rimarranno concentrati sul “profondo lavoro che stiamo facendo per spingere i confini del computing e costruire un Google più utile per tutti”.

La partenza di Page e Brin rappresenta la fine di un’era per Google fondata da entrambi nel 1998, quando erano Ph.D. Studenti della Stanford University.

I due co-fondatori hanno affermato che Google si è “evoluto e maturato” dal momento in cui hanno scritto la prima lettera dei suoi fondatori nel 2004. Nel corso degli anni, l’azienda è andata oltre un semplice motore di ricerca e ha fornito servizi. Marchi di consumo popolari come Maps , Foto, YouTube, piattaforme di posta e Drive, nonché dispositivi Made by Google e altro ancora.

“Siamo profondamente onorati di aver visto un piccolo progetto di ricerca diventare una fonte di conoscenza e di responsabilizzazione per miliardi, una scommessa che abbiamo fatto come due studenti di Stanford che ha portato a una moltitudine di altre scommesse tecnologiche. Non avremmo potuto immaginare, nel 1998, quando abbiamo spostato i nostri server da una camera da letto a un garage, il viaggio che sarebbe seguito ”, hanno scritto Page e Brin.

Nonostante non abbiano ruoli manageriali significativi in ​​Alphabet, i due hanno in programma di continuare a parlare con Pichai “regolarmente”.

leggere  WonderFox DVD Ripper Pro - Crea film digitali di alta qualità

“Sundar porta ogni giorno umiltà e una profonda passione per la tecnologia ai nostri utenti, partner e dipendenti. Ha lavorato a stretto contatto con noi per 15 anni, attraverso la formazione di Alphabet, come CEO di Google e membro del Consiglio di amministrazione di Alphabet. Condivide la nostra fiducia nel valore del framework Alphabet e nella capacità che ci offre di affrontare grandi sfide attraverso la tecnologia. Non c’è nessuno di cui ci siamo fidati di più da quando è stato fondato Alphabet, e non c’è persona migliore per guidare Google e Alphabet nel futuro “, hanno scritto Page e Brin di Pichai.

https://www.techworm.net Un individuo, ottimista, casalingo, appassionato di cibo, fanatico del cricket e, soprattutto, uno che crede nell’essere umano.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *