I pericoli della tecnologia NFC

I pro e i contro della tecnologia Near Field Communications (NFC)

L’anno scorso, più di 1 miliardo di telefoni cellulari sono stati dotati della tecnologia Near Field Communications (NFC) e con questo aumento derivano una serie di potenziali rischi per la sicurezza. Una vasta gamma di piattaforme moderne utilizza NFC per funzionare e per quelli di voi che non sono sicuri della tecnologia alla base di NFC, ecco una breve panoramica di come funziona:

Near Field Communications (NFC): NFC è una tecnologia utilizzata per consentire a due dispositivi elettronici di comunicare tra loro quando si trovano nelle immediate vicinanze.

Molte persone sono scettiche sulla sicurezza dell’NFC, soprattutto quando lo utilizzano per effettuare pagamenti tramite una carta di credito memorizzata, e per una buona ragione. Con infinite nuove tecnologie a portata di mano, un certo livello di privacy viene inevitabilmente sostituito, ma vale la pena correre un rischio e quanto è grande il rischio di utilizzare NFC?

NFC: i vantaggi

Nonostante gli ovvi problemi di sicurezza, NFC è molto vantaggioso per gli utenti moderni che cercano maggiore praticità. Questa tecnologia rende facile per tutti, dagli utenti di carte contactless ai clienti Apple, svolgere attività quotidiane come effettuare un pagamento senza dover inserire un PIN o firmare nulla. La sua facilità d’uso e praticità è innegabilmente attraente e offre agli utenti una maggiore versatilità, dai pagamenti a un app store mobile.

L’NFC ha anche altri vantaggi preziosi, in quanto può essere utilizzato dagli operatori sanitari per impedire che il farmaco raggiunga il paziente sbagliato e ha usi meno seri ma estremamente convenienti, come consentire agli utenti di interagire tra loro sulle piattaforme di social media senza necessità. per riprodurre le schermate del menu.

leggere  Il fondatore di Amazon Jeff Bezos ora vale $ 100 miliardi

NFC: i rischi

Questi vantaggi comportano un certo livello di rischio, poiché NFC funziona memorizzando dati privati ​​dai dettagli di identificazione alle informazioni sulla carta di credito. I potenziali rischi per la sicurezza vanno dalla corruzione e intercettazione dei dati al furto, agli attacchi di intercettazione e alle modifiche non autorizzate ai materiali personali. I ladri possono rubare dati utilizzando un lettore di carte mentre sono vicino a te per leggere i dettagli sulla tua carta contactless e possono utilizzare questi lettori su persone ignare in qualsiasi momento, senza dover rimuovere fisicamente la carta dal portafoglio o dalla borsa.

Soluzioni

Il modo più efficace per proteggere i dati della tua carta contactless dal furto è investire in un titolare della carta personalizzato che impedisca ai ladri di rimuovere le informazioni della tua carta mantenendole al sicuro in borsa o in tasca. È anche possibile migliorare la sicurezza su un telefono cellulare aggiungendo l’accesso tramite impronte digitali al posto delle password, aggiungendo un antivirus a qualsiasi computer utilizzato a casa ed essere vigili in generale è spesso la migliore forma di sicurezza. Le VPN dovrebbero essere utilizzate quando accedi a Internet per impedire ai ladri di accedere alla tua connessione per i dettagli su tutto, dai tuoi conti bancari online ai tuoi social media ed e-mail.

Sebbene l’NFC sia un’invenzione moderna straordinariamente brillante, come molte nuove tecnologie, non è esente da rischi. Secondo Douglas Crawford di BestVPN.com, l’utilizzo di NFC significa che rinunciamo naturalmente a un certo livello di privacy, ma otteniamo anche una moltitudine di vantaggi. L’utilizzo di misure di sicurezza come una VPN e una protezione per le carte è un modo intelligente per evitare alcuni degli elementi di rischio, ma è altrettanto vitale usare il buon senso generale per proteggersi da comportamenti fraudolenti, come mantenere private le password.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *