Il popolare sito di giochi pirata “Good Old Downloads” annuncia la chiusura

‘Good Old Downloads’ si chiude, pubblica il sorgente su GitHub

Good Old Downloads (GOD), un sito pirata dedicato ai titoli dei giochi, ha annunciato sul proprio sito web che verrà chiuso con effetto immediato. segnala TorrentFreak.

Per chi non lo sapesse, GOD ha iniziato come alternativa a GOG.com (precedentemente Good Old Games), che offriva download di giochi privi di DRM da GOG.com affinché le persone potessero hackerare gratuitamente.

Con oltre un milione di visitatori che lo visitano ogni mese, il sito Web ha iniziato a guadagnare popolarità, senza pubblicità e finanziato esclusivamente tramite donazioni.

Secondo un messaggio pubblicato sul sito, gli operatori del sito affermano che stanno chiudendo a causa di attacchi alla piattaforma da parte di siti rivali e timori di essere oggetto di azioni legali.

Il messaggio di addio sul sito recita:

“Abbiamo esaminato altri popolari siti di hacking di giochi e abbiamo scoperto che erano tutti pieni di dozzine di script di tracciamento, pubblicità esasperanti (a volte virus) e che esistevano principalmente al solo scopo di fare soldi.

“In risposta, abbiamo creato un sito Web senza nessuna di queste cose e miglioramenti; I file erano facili da scaricare, un layout pulito e i collegamenti morti erano diventati un ricordo del passato con il sistema di voto in cui si poteva votare per i giochi da ricaricare automaticamente. Soprattutto, quasi tutto era automatizzato, quindi non dovevi fare affidamento su nessuno sul tuo computer per caricare i file.

Il che ci porta a…

“Spegnendo

“I siti rivali hanno iniziato ad attaccarci con minacce e affermando di averci segnalato a società antipirateria. Vogliamo anche andare avanti con le nostre vite e goderci altre cose senza il costante timore di azioni legali con il fiato sul collo”.

leggere  L'aggiornamento di Windows 10 KB4550945 presenta problemi gravi [Working Fixes]

Sebbene GOD non abbia rivelato i nomi dei siti rivali a causa dei quali hanno deciso di chiudere, l’hanno fatto su alcuni degli altri siti Web di hacking di giochi pubblicando un rapporto investigativo (file PDF) che suggerisce ai giocatori quali siti di hacking sono. assicurazione. e quali no.

“Lo scopo di questo documento è riassumere le informazioni trovate online che rivelano l’identità delle persone che gestiscono i siti web di hacking di giochi ‘igg-games.com’ (https://igg-games.com/) e ‘gametorrent.co’ (https://gamestorrent.co/) che traggono profitto dalla distribuzione di copie illegali di videogiochi tramite pubblicità (annunci pop-up, ecc.). Al momento della stampa, Alexa.com li classifica 1.305 e 5.958 a livello globale “, osserva il rapporto.

È interessante notare che gli operatori del sito GOD hanno deciso di pubblicare il codice sorgente per tutti i loro siti su GitHub per continuare la loro eredità.

“Il codice sorgente di tutti i nostri siti è rilasciato sotto GPLv3. Sentiti libero di biforcare e migliorare il progetto; ci lavoriamo quasi ogni giorno da quasi 2 anni”, scrivono gli operatori del sito.

Di recente, GOD ha avviato la propria sezione di giochi retrò sul sito dopo che Nintendo ha accusato i siti di gioco, LoveROMS.com e LoveRETRO.co di una massiccia violazione del copyright e del marchio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *