In che modo il cloud consente il lavoro a distanza per tutti i team aziendali

La pandemia di COVID-19 ha costretto aziende e dipendenti ad adattarsi a nuove modalità di lavoro. Il coronavirus è molto contagioso; tutti sono a rischio di infezione semplicemente essendo esposti ad altre persone, soprattutto se rimangono per ore con i colleghi d’ufficio. La maggior parte delle organizzazioni non vedeva altra alternativa che consentire ai dipendenti di lavorare da casa, rendendo il lavoro a distanza la nuova normalità per la maggior parte. Il mercato del lavoro ha anche visto un aumento significativo dei lavori a distanza durante il culmine dei blocchi.

La sfida per la maggior parte dei team è stata quella di portare i propri carichi di lavoro online in modo che i propri dipendenti potessero continuare a funzionare nonostante non fossero fisicamente nei loro uffici. Tuttavia, ci sono alcuni carichi di lavoro che non sono così facili da trasferire al lavoro remoto. Ad esempio, alcune operazioni di vendita come quelle delle aziende B2B vengono convenzionalmente svolte tramite persone sul campo. Con i protocolli di distanziamento fisico in atto, molte forze di vendita hanno dovuto ripensare e riadattare i loro approcci al coinvolgimento dei clienti.

Fortunatamente per le aziende, erano disponibili diverse piattaforme e servizi cloud per aiutare la maggior parte delle aziende nella transizione. Molte applicazioni sono progettate per essere utilizzate in molte funzioni aziendali. Poiché è possibile accedervi tramite Web e app mobili, i lavoratori sono stati in grado di utilizzarli immediatamente senza indugio.

Ecco tre modi in cui il cloud ha consentito ai team di tutte le funzioni aziendali di operare in remoto:

1. Impegno verso il cliente

Per qualsiasi azienda, la partecipazione del cliente è fondamentale. Fornisce alle aziende strade per connettersi con i propri clienti, vecchi e nuovi. I clienti abituali e fedeli sono quelli che di solito sostengono un’azienda. In quanto tale, il Customer Relationship Management (CRM) è diventato uno strumento per garantire che le aziende si colleghino efficacemente con la loro base. Il software CRM più capace può facilitare in modo completo le varie attività che aiutano le aziende a costruire solide relazioni con i clienti. Consentono alle aziende di registrare le informazioni sui clienti, pianificare attività di coinvolgimento e persino automatizzare le attività di marketing. Investire in un software CRM ricco di funzionalità è fondamentale poiché tali sistemi verranno utilizzati da diversi reparti tra cui vendite, marketing, servizio clienti, contabilità e persino IT.

I sistemi basati su cloud sono stati fondamentali per aiutare le aziende a rimanere in contatto con i propri clienti durante la pandemia. Anche se le forze di vendita e gli agenti del servizio clienti lavorano in remoto, queste piattaforme consentono ai lavoratori di accedere alle informazioni sui clienti e agli strumenti per comunicare con loro in modo efficace. I professionisti del marketing possono persino lanciare campagne per stimolare l’interesse dei clienti e creare fedeltà. Anche con i blocchi e le regole sul distanziamento fisico in atto, le aziende possono comunque mantenere una visibilità ottimale della loro base.

2. Governo

Esistono molte altre aree aziendali la cui transizione sarebbe stata difficile se non fosse per i vantaggi offerti dal cloud. Le attività essenziali come il libro paga, gli esborsi e gli accordi legali devono avere una stretta supervisione amministrativa che spesso si svolge all’interno del luogo di lavoro. Senza i mezzi sicuri per facilitare questi compiti, le aziende rischierebbero errori e forse anche frodi.

Sono disponibili piattaforme cloud per soddisfare queste esigenze. I servizi di libro paga possono gestire in modo completo tutti i processi disponendo dei meccanismi per l’autorizzazione e l’approvazione di tali transazioni, dal monitoraggio del tempo all’effettivo accredito di denaro nei conti dei dipendenti. Sono inoltre disponibili piattaforme di governance, che forniscono ai dirigenti i mezzi online per rivedere e firmare in modo sicuro accordi e documenti legalmente vincolanti.

3. Produttività

Per la maggior parte degli altri ruoli, le piattaforme di comunicazione e collaborazione sono ciò che ha consentito ai team di rimanere produttivi in ​​mezzo a una pandemia devastante. Le suite di produttività online come Google Workspace e Microsoft 365 coprono la maggior parte delle esigenze di attività d’ufficio come elaborazione testi, fogli di calcolo ed e-mail. Vengono persino integrati con l’archiviazione cloud, offrendo alle aziende un mezzo conveniente per ospitare e condividere i propri file di lavoro online.

Piattaforme di comunicazione come Zoom e Google Meet hanno anche contribuito a fornire le interazioni tanto necessarie tra i team. Questi servizi consentono anche la condivisione dello schermo e della lavagna per facilitare le discussioni. E anche se alcuni hanno espresso come

Questi ancora non forniscono le interazioni significative fornite dalla co-location in un ufficio, sono davvero l’opzione migliore mentre tutti lavorano da remoto.

Garantire la continuità

In definitiva, il cloud computing aiuta le aziende a portare i propri carichi di lavoro online e a consentire il lavoro a distanza. Anche le aree e i processi che vengono mantenuti convenzionalmente on-premise sono ora disponibili online, grazie a varie piattaforme e applicazioni cloud che soddisfano anche le esigenze aziendali più oscure. Come minimo, alle aziende viene assicurata la continuità, poiché i loro team rimangono funzionali e produttivi nonostante siano distribuiti. Nella migliore delle ipotesi, il cloud computing è la nuova (e ancora efficiente) normalità. La pandemia ha causato una preoccupante crisi economica che sicuramente durerà nel prossimo futuro. La capacità delle organizzazioni di fare affari, anche a distanza, può essere ciò che fa la differenza per la loro sopravvivenza in questi tempi difficili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *