Jelurida ha l’esperienza per cambiare i contratti intelligenti per sempre

Creatore di soluzioni blockchain open source e della prima blockchain proof-of-stake, Jelurida è stata sviluppata come piattaforma pubblica, pronta per consentire ai consumatori di personalizzare completamente un’infrastruttura blockchain in base alle proprie esigenze specifiche. piattaforma originale Jelurida, Nxt, fornisce questi servizi sin dal suo inizio nel 2013.

Nxt è una blockchain pubblica, aperta a chiunque voglia utilizzare le funzioni di una piattaforma decentralizzata. Nel vero spirito del software open source, la piattaforma Nxt è stata meticolosamente mantenuta, con funzionalità aggiuntive costantemente sviluppate e aggiunte direttamente dal feedback degli utenti. A causa dell’alto livello di partecipazione e feedback della community, Nxt ora offre funzionalità esistenti altamente specifiche, il che significa che la stragrande maggioranza degli utenti non avrà bisogno di codificare applicazioni aggiuntive sulla propria piattaforma.

Aggiornamenti

Jelurida ha iniziato ad apportare modifiche e miglioramenti alla sua piattaforma quasi immediatamente.

I progetti pubblici open source che vogliono operare dalla propria blockchain possono ora trarre vantaggio da Jelurida kit per la creazione di blockchain. Questa è una funzionalità riservata agli sviluppatori, non adatta agli utenti finali e richiede token e funzionalità propri, ma funziona ancora con la licenza pubblica open source Jelurida Nxt. Questa è un’opzione perfetta per coloro che desiderano aggiungere nuovi tipi specifici di transazioni, modificare algoritmi o qualsiasi altra cosa incompatibile con i parametri della blockchain pubblica Nxt esistente.

Jelurida offre anche licenze per versioni private del software Nxt. Queste licenze sono disponibili per la vendita. Inoltre, possono creare versioni personalizzate per le aziende.

reinvenzione

Tuttavia, la versatilità di Nxt non era abbastanza per Jelurida; volevano renderlo ancora migliore per i loro utenti e la comunità blockchain. In risposta a diverse limitazioni un po’ paralizzanti sulla piattaforma Nxt, tra cui la funzionalità a token singolo e l’ingrossamento della blockchain potenzialmente frustrante, hanno costruito una piattaforma blockchain completamente nuova, codice e tutto il resto.

Si chiama Ardor e, secondo la stessa descrizione di Jelurida, è “di classe”, che è un elogio alto e unico proveniente dai geniali architetti blockchain. È anche accurato. La piattaforma Ardour è stata concepita come un sistema altamente scalabile e altamente flessibile che mantiene ancora la sicurezza e la stabilità della piattaforma Nxt.

Ciò che inizialmente lo distingue è il suo sistema a due schede. L’implementazione di token contraffatti e token transazionali mantiene i trasferimenti di valore puliti e semplici, eliminando i problemi di blocco della blockchain che gli sviluppatori stavano cercando di risolvere. Ti consente inoltre di personalizzare la flessibilità delle catene figlio all’interno della stessa rete, con i tuoi token. La stragrande maggioranza delle transazioni avviene su singole catene figlio e non influisce sulla catena originale di Ardour Forge. Ciò consente la rimozione delle catene figlie non più valide o funzionanti, con zero danni o perdita di sicurezza alla catena originale.

Attraverso un semplice processo di download della catena di fucina e ciò che Jelurida chiama una “istantanea dello stato” o un’immagine su piccola scala di tutte le transazioni della sottocatena meno la convalida e l’elaborazione precedentemente richieste di un nuovo nodo, i nuovi nodi sono infinitamente scalabili .

Innovazioni attualmente in sviluppo: thin contract e Oracle (presente)

Il lancio di Ardour è stato un passo importante nello snellimento e nell’ottimizzazione della tecnologia blockchain open source. Tuttavia, in vero stile Jelurida, hanno immaginato un modo migliore e si sono immediatamente messi al lavoro per implementarlo. Questa è una caratteristica a cui gli appassionati di Jelurida dovrebbero essersi abituati ormai. Ma quando ogni nuova innovazione promette di essere un risultato rivoluzionario per gli utenti blockchain di tutto il mondo, è facile emozionarsi ancora e ancora.

Quest’ultima idea è qualcosa che gli sviluppatori di Jelurida chiamano Light Contract. Anche coloro che lottano per comprendere il concetto di blockchain possono visualizzare parzialmente l’enorme volume di informazioni necessarie per elaborare ogni contratto. Contratti intelligenti sono una cosa bella in quanto hanno fornito un record sicuro e permanente che è completamente inalterabile. Tuttavia, la quantità di potenza di elaborazione richiesta per registrare ogni evento è schiacciante.

La soluzione dei contratti leggeri di Jelurida si basa sul suo concetto di catena secondaria e consente solo alle parti con un interesse diretto nel contratto leggero di partecipare al processo di verifica. I nodi sulla blockchain che non vogliono eseguirla non lo fanno.

I contratti leggeri offrono le stesse funzionalità dei normali contratti intelligenti di Ethereum, meno le pesanti esigenze di elaborazione dei contratti intelligenti tipici. Queste funzionalità consentono tutto ciò che gli utenti possono aspettarsi da un contratto intelligente, il tutto con le funzionalità API integrate esistenti della piattaforma Ardour.

In che modo la sicurezza e la registrazione permanente delle transazioni vengono mantenute separate dalla blockchain del fondatore? I contratti leggeri di Ardour vengono creati come codice Java individuale o file di classe. Questi file sono archiviati sulla blockchain e possono essere eseguiti da chiunque sia interessato a verificare una determinata transazione.

Un’altra interessante innovazione che Jelurida sta esplorando è il Contratto Oracle. Un altro tipo di contratto che viene eseguito solo da nodi selezionati e applicabili, i contratti Oracle consentono a una fonte esterna di raccogliere informazioni esterne ed essere registrate sulla blockchain. In altre parole, i dati che non sono incorporati nella blockchain possono interagire o persino produrre dati che si trovano sulla blockchain.

I contratti Oracle sono in circolazione da alcuni anni, ma con la nascita dei contratti sottili e le proprietà di esecuzione basate sui nodi di Ardour, Jelurida offre a Oracle una piattaforma ideale per comunicare facilmente da risorse esterne e registrare tali comunicazioni sulla catena di blocchi.

In breve, la funzionalità già flessibile e scalabile di Ardour è stata ulteriormente migliorata implementando contratti leggeri, consentendo un mezzo ancora più fluido, automatizzato e, nelle sue stesse parole, “elegante” per costruire applicazioni blockchain.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *