La console Xbox “Project Scarlett” di Microsoft verrà lanciata nel 2020

Durante il briefing dell’E3 2019, Microsoft ha rivelato alcuni dettagli interessanti sulla prossima versione Xbox, nome in codice Project Scarlett. Secondo l’azienda, ci saranno due nuove console per sostituire il Xbox One X Y Xbox One Se dovrebbero essere lanciati durante le festività natalizie del 2020.

Xbox Project Scarlett sarà caratterizzato da un processore AMD a 7 nanometri progettato su misura che utilizzerà la nuova architettura Zen 2 e la grafica Radeon RDNA e utilizzerà una memoria GDDR6 super veloce. Microsoft afferma che la console sarà quattro volte più potente dell’attuale Xbox One X.

La console di nuova generazione supporterà giochi fino a 8K, ray tracing, frequenza di aggiornamento variabile e giochi fino a 120 fps.

Forse uno dei cambiamenti più interessanti è il nuovo Solid State Drive (SSD) che Microsoft sta creando per aumentare le prestazioni di circa 40 volte e di conseguenza la nuova console ridurrà significativamente i tempi di caricamento quasi a zero. Il nuovo SSD è così veloce che la console lo utilizzerà anche come RAM virtuale.

“Project Scarlett offrirà un nuovo livello di fedeltà, precisione e accuratezza mai visto prima nei giochi per console”. Microsoft dice.

Secondo la società, Project Scarlett offrirà anche la retrocompatibilità, il che significa che puoi aspettarti che tutti i tuoi giochi Xbox esistenti siano riproducibili sulla prossima versione della console.

Mentre finalmente otteniamo alcuni dettagli sulla Xbox di prossima generazione, stiamo ottenendo solo una piccola panoramica, poiché siamo ancora a più di un anno dalla data di uscita. Non vediamo l’ora di ricevere dettagli più specifici come le specifiche tecniche complete dell’hardware, i prezzi, la disponibilità e altro man mano che ci avviciniamo alla data di lancio.

leggere  Windows 10 October 2018 Update potrebbe essere il nome ufficiale di Redstone ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *