La nuova macchina per la lettura della mente può tradurre istantaneamente i tuoi pensieri in testo

Gli scienziati affermano che la nuova macchina per la lettura della mente aiuterà i pazienti che non possono parlare

I ricercatori dell’Università della California hanno sviluppato una nuova macchina per la lettura della mente in grado di tradurre i pensieri umani in testi, il Daily Mail. segnalato. Fino ad ora, il defunto fisico Stephen Hawking ha usato la macchina per la lettura della mente per tradurre i suoi pensieri in voce.

Secondo il leader dello studio David Moses, la macchina per la lettura della mente ha un tasso di precisione del 90% o più e funziona comprendendo le consonanti e le vocali nel nostro cervello. La macchina dovrebbe aiutare diversi pazienti che non sono in grado di muoversi o parlare nonostante siano mentalmente attivi. Il dispositivo è spiegato nel Journal of Neural Engineering.

Quindi come funziona la macchina per la lettura della mente? Fondamentalmente, gli elettrodi vengono impiantati nel cervello e collegati a un computer che traduce i segnali elettrici trasmessi dal cervello. Questi pensieri vengono poi tradotti in parole, che appaiono sullo schermo di un monitor.

“La macchina registra e analizza la combinazione di vocali e consonanti che usiamo quando costruiamo una frase nel nostro cervello. Interpreta queste frasi in base a segnali neurali e può tradurle in testo in tempo reale”. Mosè disse al sole. La macchina che utilizza la macchina di intelligenza artificiale avanzata (AI) può anche interpretare parole che non hai mai sentito prima.

“Nessun lavoro pubblicato ha dimostrato la classificazione in tempo reale delle frasi basata sui segnali neurali. Vista la performance esibita da [the machine] In questo lavoro e nella sua espandibilità, siamo fiduciosi nella sua capacità di fungere da piattaforma per il dispositivo protesico vocale proposto “, ha aggiunto Moses.

leggere  Gli hacker cinesi attaccano la risposta al coronavirus degli Stati Uniti: rapporti

Tuttavia, i critici temono che il dispositivo possa causare seri problemi se pensieri umani segreti o vergognosi vengono esposti accidentalmente.

Uri Geller, famoso famoso lettore del pensiero, ha detto che: “Posso immaginare circostanze in cui può rivelare alcuni pensieri estremamente vergognosi.

“Questo instillerà la paura in alcune persone perché tutti noi abbiamo segreti nascosti!”

Fonte: sole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *