L’aggiornamento di Windows 10 richiede di interromperlo su PC Windows 7 / 8.1 …

I messaggi intrusivi per l’aggiornamento a Windows 10 su PC Windows 7 e Windows 8.1 saranno presto un ricordo del passato. Microsoft sta concludendo la sua campagna di marketing con l’app “Ottieni Windows 10” e rimuoverà le notifiche dopo il primo anniversario del sistema operativo il 29 luglio 2016.

L’azienda ha confermato la notizia in un comunicato a WinBeta rilevando che le fastidiose notifiche di aggiornamento verranno disabilitate e quindi completamente rimosse da ogni PC qualificante.

Ecco la dichiarazione ufficiale di Microsoft:


“I dettagli sono ancora in fase di definizione, ma il 29 luglio l’applicazione Ottieni Windows 10 che semplifica l’aggiornamento a Windows 10 verrà disabilitata e infine rimossa dai PC di tutto il mondo. Proprio come l’applicazione Ottieni Windows 10 ha richiesto tempo per accelerare e distribuire, ci vorrà tempo per ridimensionare “.

Sebbene la strategia abbia funzionato per l’azienda dopo aver segnalato che Windows 10 è attivamente in esecuzione su oltre 300 milioni di dispositivi in ​​meno di un anno. È anche un segno di sollievo per gli utenti di Windows 7 e Windows 8.1 che amano il loro attuale sistema operativo e hanno lottato per mesi per evitare l’aggiornamento con diversi hack.


Tuttavia, il motivo principale del cambiamento è che la società prevede di terminare l’offerta di aggiornamento gratuito il 29 luglio e, dopo quel giorno, gli utenti dovranno pagare il prezzo intero per l’aggiornamento.

Sebbene Microsoft non abbia commentato la questione, è comunque possibile che la società estenda l’offerta di aggiornamento di Windows 10 e continui a chiedere agli utenti di installare l’aggiornamento. Per ora, l’offerta terminerà il 29 luglio per i PC con Windows 7 e Windows 8.1.

fonte WinBeta