L’app Files Go di Google può trasferire file fino a 490 Mpbs offline

Google acquisisce AirDrop di Apple accelerando la condivisione di file offline nell’app Files Go

L’anno scorso, Google ha lanciato una nuova app chiamata File vai per dispositivi Android che è stato progettato per aiutare con la gestione dei file e facilitare la condivisione offline per gli utenti con dispositivi di fascia bassa in regioni con connettività limitata.

Per chi non lo sapesse, Files Go, l’app di gestione file predefinita dei dispositivi Android Go, aiuta gli utenti a individuare rapidamente il contenuto dei propri dispositivi in ​​un unico posto, liberare spazio sui propri dispositivi, mostrare agli utenti quanto spazio hanno utilizzato sul tuo dispositivo, trova ed elimina file duplicati, video lunghi, backup di file su Google Drive, svuota la cache, disinstalla app inutilizzate e altro ancora. Consente inoltre agli utenti di condividere file localmente senza la necessità di una connessione Internet, proprio come la funzione AirDrop di Apple.

Ora nel ultimo aggiornamento Nell’app Files Go, Google apporta miglioramenti alla funzione di condivisione offline del software con una nuova scheda di condivisione e trasferimenti più veloci.

L’aggiornamento principale dell’app Files Go include le seguenti funzionalità:

Più facile da trovare e da usare: Chiudi la condivisione è ora disponibile nella sua scheda dedicata chiamata “Condividi”. Questa scheda ha un’interfaccia semplificata e più fluida e funziona su qualsiasi telefono Android dall’ultimo Google Pixel ad Android 5.0 (Lollipop).

Connessioni più veloci: Grazie a tecniche di connessione migliorate, il tempo medio necessario per connettere due telefoni è ora di soli cinque secondi.

Trasferimenti più veloci: Files Go sceglie il metodo più veloce di invio dei file disponibile sul telefono, come Wi-Fi Direct a 5 GHz, per la massima velocità di trasferimento possibile. Gli utenti hanno visto velocità fino a 490 Mbps, quattro volte più veloci di prima, o 100 foto di qualità originale inviate in meno di cinque secondi.

leggere  Microsoft sta per arrivare a Linux? Windows 10 Build 14251 ha un misterioso sottosistema Linux

Più sicuro: Files Go ti aiuta a verificare che ti stai connettendo con la persona giusta e crittografa tutti i tuoi trasferimenti per una maggiore sicurezza.

Gli utenti possono scaricare l’app Files Go aggiornata da Google Play Store qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *