L’ascesa degli exchange decentralizzati nel 2018

Il mercato delle criptovalute si è evoluto più volte da quando Bitcoin è apparso per la prima volta nel mondo. All’inizio, bitcoin non era altro che un hobby per sviluppatori curiosi, che sono riusciti a raccogliere abbastanza informazioni dagli angoli di Internet su come essere “minatori” di questa tecnologia marginale. Consentendo ai loro processori di masticare l’algoritmo bitcoin per alcune ore, potrebbero aver raccolto da decine a centinaia di valute digitali quasi prive di valore. Coloro che hanno giocato a bitcoin nella loro infanzia hanno trovato nuovi modi per spenderli, l’esempio più famoso è l’inconsapevole gentiluomo che ha speso 10.000 BTC su due grandi pizze. All’epoca, la cosa più impressionante del suo successo non era la quantità di bitcoin che aveva speso, ma piuttosto che aveva trovato qualcuno che lo avrebbe accettato come pagamento.

Quando sono stati introdotti gli scambi nel campo delle criptovalute, le parti interessate potevano semplicemente acquistare bitcoin con i loro dollari o euro, invece di estrarli (o vendere pizza). Come esseri umani, l’opportunità di speculare sul valore futuro del bitcoin utilizzando denaro “reale” è stata irresistibile e ha scatenato una nuova dinamica fondamentale nel giovane mercato. Anche a un prezzo di $ 0,01, il pizzaiolo ha comunque pagato in eccesso per la sua cena di circa $ 60,00. Immagina come ti sei sentito quando il bitcoin ha raggiunto il suo massimo nel 2011 di $ 32,00! Quindi visualizza il tuo dolore lo scorso dicembre, quando quella fatidica cena ha rappresentato un costo opportunità di $ 190 milioni. Chiunque può entrare in empatia con questo esempio. Le emozioni paralizzanti che Bitcoin può ispirare agli investitori sono esclusivamente per gentile concessione degli scambi.

Preparare un nuovo paradigma

Gli scambi sono un modo sconcertantemente ipocrita per spargere la voce sulle criptovalute, eppure la parola stessa non è al passo con il vero messaggio della tecnologia. Le criptovalute hanno un potere oltre i ritorni fiat che possono ottenere per un investitore esperto; sono anche i profitti del futuro. Indipendentemente da ciò, gli scambi li trasformano in nient’altro che pseudo azioni o azioni informali in startup basate su blockchain. Anche per il commercio e gli investimenti, anche gli scambi centralizzati sono insufficienti su molti fronti.

leggere  Il co-fondatore di Ripple diventa una delle persone più ricche del mondo grazie all'esplosione della criptovaluta

Tutti i punti vendita più popolari forniscono portafogli per i loro membri, che hanno bisogno di archiviare e trasferire le loro varie monete, ma qualsiasi vero appassionato sa che sulla blockchain le proprie monete non sono sicure a meno che non controllino la propria chiave privata. Sfortunatamente, tutti gli scambi centralizzati mantengono le chiavi private dei loro utenti su server isolati, che fungono da singoli punti di debolezza. Per rafforzare le loro difese, questi scambi costringono anche gli utenti a sopportare fastidiosi tempi di inattività, che influiscono in modo significativo sul mercato 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Questo rappresenta già un rischio significativo, poiché qualsiasi scambio centralizzato che cessa di esistere (per qualsiasi motivo) porterà nel vuoto le valute dei suoi membri. Altri problemi con il modello di scambio centralizzato hanno a che fare con l’efficienza, come il fatto che non accettano universalmente denaro fiat e non elencano tutti le stesse valute. Trovare il luogo ottimale per investire e identificare i migliori investimenti richiede molto lavoro sul campo, a causa del basso livello di interoperabilità presente nel paradigma esistente.

Oltre a questi difetti funzionali, e forse a causa di essi, gli scambi centralizzati sono anche suscettibili di hacking e violazioni, come in i casi di Mt. Gox e Bitfinex. Chiaramente, è tempo che la blockchain produca un nuovo status quo e che non violi l’idea di base di un’economia decentralizzata. Molti credono che il 2018 sarà l’anno in cui la migliore proposta, gli scambi decentralizzati, acquisirà massa critica.

Un futuro DEX

Scambi decentralizzati (DEX) sono un passo avanti rispetto alle loro controparti centralizzate sotto quasi tutti gli aspetti. Non sono posseduti o controllati da una singola entità, sono amministrati con il potere collettivo di una rete decentralizzata di partecipanti. Pertanto, non possono essere rimossi dagli hacker e non soffrono di tempi di inattività poiché sono distribuiti su una varietà di host disparati. Inoltre, gli utenti hanno le proprie chiavi private, il che significa che i loro fondi sono al sicuro indipendentemente dal fatto che lo scambio sia fiorente o sia crollato come una stella morente.

leggere  Scarica Instagram per PC (Windows 10,8,7) - 2021

I DEX mantengono la promessa originale del bitcoin, in quanto gli utenti agiscono come la propria banca personale e hanno il controllo e la responsabilità completi per i propri soldi. Offrono anche una maggiore liquidità, grazie alla loro capacità di sincronizzarsi con altre piattaforme e superare i limiti normativi che mantengono gli scambi centralizzati nelle proprie bolle sterilizzate. Le startup blockchain che hanno lanciato con successo una ICO possono immediatamente elencare il token del loro progetto su un DEX, senza dover affrontare le rigide regole imposte dagli exchange che operano sotto il controllo del governo.

Con il volume prelevato da una maggiore varietà di fonti e una gamma più ricca di criptovalute in cui investire, i nuovi entusiasmanti token blockchain ottengono una maggiore esposizione. Criptovalute giovani e promettenti come HoToKeN possono diffondere più facilmente i loro benefici in tutto il mondo, favorendo in questo caso relazioni sane tra i rivenditori ei loro migliori clienti. Pagando HTKN che può essere riscattato nei negozi come ricompensa per piccole missioni promozionali sui social media, i marchi creano valore per se stessi e guadagnano anche clienti fedeli.

Le missioni possono essere qualcosa come rispondere a un quiz, giocare a un minigioco o scrivere una recensione, cosa che molte persone già fanno gratuitamente. I consumatori di tutto il mondo trarrebbero vantaggio dall’opportunità di ottenere sconti flessibili nei loro ristoranti e negozi preferiti, senza doversi limitare a piattaforme come Groupon o Shopee. Gli scambi decentralizzati, per estensione, possono aiutare a soddisfare questa domanda.

Mercati completamente decentralizzati

Attualmente, i governi possono controllare le criptovalute se lo desiderano. Possono richiedere alle banche di rifiutare depositi e prelievi su scambi noti, costringere gli ISP a bloccare determinati siti Web e altro ancora. Tuttavia, gli scambi decentralizzati sono uno scudo efficace contro questo comportamento. I giorni del denaro fiat sono contati, poiché le persone saranno presto in grado di partecipare a una varietà di servizi decentralizzati vantaggiosi senza la necessità dei propri portafogli. Ciò non solo aiuterà Bitcoin a mantenere la sua posizione di fondamento dell’economia cripto, ma darà anche alle monete più recenti più spazio per crescere. Come qualsiasi servizio decentralizzato, il numero di utenti è cruciale, ma una proposta di valore così forte significa che è improbabile che i migliori scambi decentralizzati trovino una carenza di partecipanti volenterosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *