Le foto di nudo di Danielle Lloyd sono trapelate dopo che il suo account iCloud è stato violato

Fappening 2.0 continua: gli hacker trapelano le immagini nude di Danielle Lloyd dopo aver violato il suo account iCloud

Danielle Lloyd è diventata l’ultima vittima di Fappening 2.0 quando gli hacker trapelano le sue otto foto private esplicite

Dopo una pausa di quasi 2 mesi, il Fappening 2.0 è tornato e con il botto. Hacker sconosciuti hanno hackerato l’account iCloud della top model britannica Danielle Lloyd e hanno fatto trapelare le sue immagini esplicite. La modella britannica, incinta del suo quarto figlio, si è ufficialmente lamentata con la polizia dell’hacking e della fuga di notizie.

Per chi non conosce Danielle, è una modella glamour inglese. È anche un’ex Miss Inghilterra (2004) e Miss Gran Bretagna (2006). La sua prima pretesa di fama è quando è stata privata del suo titolo di Miss Gran Bretagna dopo posa nuda nel numero di dicembre 2006 della rivista Playboy. Il suo titolo è stato ripristinato nel 2010 dopo una protesta pubblica di 33 anni che iCloud ha violato.

Nel suo rapporto della polizia, la top model 33enne ha affermato che gli hacker hanno hackerato il suo album privato di iCloud e poi hanno fatto trapelare alcune immagini private ed esplicite. Delle otto, sei foto mostrano Danielle nuda, e ce n’è una in cui la si vede indossare solo un top. Altri la includono in un costume da bagno corto e posa in bagno. Chiaramente, gli hacker possono possedere ancora più immagini che possono trapelare in un secondo momento.

Il portavoce di Danielle ha detto al sito web di gossip, The Sun, di aver denunciato alla polizia la distribuzione e la violazione delle sue immagini private. Successivamente, ha anche presentato un reclamo DMCA contro un sito Web che ha pubblicato le sue foto trapelate e le ha rimosse.

“Queste immagini provengono dal tuo telefono privato e sono solo per uso privato e personale. La polizia sta indagando su come queste immagini siano state prese dal suo iCloud privato e personale, apparentemente da un sito web della Jihad di cui Danielle è stata vittima e di cui è terrorizzata da tempo. Attualmente stiamo adottando misure per perseguire chiunque le condivida online “, ha detto il rappresentante a The Sun.

Guarda questo post su Instagram

Sono stato benissimo a Monte Carlo, è stato così rilassante con @gint1986 [email protected] @nikkibeachmontecarlo

Un post condiviso da L’agente Danielle Lloyd (@missdlloyd) il 13 agosto 2017 alle 4:39 PDT

Danielle ha twittato “Le persone che hackerano e pubblicano foto sono spazzatura, ma coloro che le cercano e le diffondono sono altrettanto cattive, se non peggiori”, dopo che le fughe di notizie sono state rese pubbliche.

Con questa fuga di notizie, Danielle si unisce alle famose vittime di Fappening 2.0 come Kylie Jenner, Selena Gomez, Demi Lovato, Kate Hudson, Melanie Sykes, Sally Lindsay e Catherine Tyldesley di Corrie, ecc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *