Microsoft: abbiamo venduto 100 milioni di licenze di Windows 8 e Blue sta arrivando …

Il rapporto è in: Microsoft dice oggi che la società ha appena superato 100 milioni di licenze Windows 8 vendute. Il numero riflette il numero di licenze vendute nei primi 6 mesi di vita del sistema operativo dal suo lancio nell’ottobre 2012. E il gigante del software sta finalmente parlando anche di Windows 8.1 (aka Windows Blue).

Se impostiamo l’orologio ad aprile 2010, i numeri che vediamo oggi sono in linea con le prestazioni di Windows 7 in passato, nello stesso lasso di tempo, il che significa che il sistema operativo di Microsoft non è poi così male. E i numeri includono solo licenze OEM (preinstallazioni e aggiornamenti) e al dettaglio (in scatola), vendite di licenze senza valore.

Anche in una nuova intervista di Brandon LeBlanc, Senior Marketing Communications Manager, con Tami Reller, CFO di Windows, ha riconosciuto che i dispositivi touch (Windows 8 e Windows RT) non sono in ottime condizioni e si aspettano di vedere miglioramenti in Luglio, durante la stagione dei saldi per il rientro a scuola.

Fino ad ora, l’azienda è stata molto tranquilla sui numeri (sapevamo solo che Microsoft ha venduto 40 milioni di copie di Windows 8 nel primo mese) e sul prossimo aggiornamento di Windows, nome in codice “Windows blu”, noto anche come “Windows 8.1”. Ma ora sembra che Microsoft stia finalmente mettendo fine al silenzio e lo abbia detto ufficialmente blu si tratta di un aggiornamento che uscirà “entro la fine dell’anno”, giusto in tempo per le vacanze del 2013, quando vedremo anche i nuovi dispositivi Windows 8 di formato più piccolo (da 7 a 9 pollici). E la società rilascerà presto prezzi, packaging e altri dettagli.

leggere  10 consigli che probabilmente non sapevi per mantenere Windows 8 aggiornato ...

Per quanto riguarda i numeri di vendita di Surface, Reller lo ha detto Il bordo che Microsoft non sta ancora rilasciando cifre al pubblico. Ma secondo un rapporto IDC, Redmond ha venduto circa 900.000 dispositivi Surface, con Surface Pro che rappresenta la maggior parte delle vendite. In parte, questo è dovuto al fatto che la versione Pro di Surface è in grado di eseguire la versione completa di Windows 8, consentendo agli utenti di installare tutte le app legacy. Qualcosa che non puoi fare con Surface RT, che funziona su un chip basato su ARM ed è limitato solo alle app in stile Windows 8.

In un’altra intervista, Tami Reller ha rivelato a Mary Jo Foley che il team di Windows ha già distribuito più di 739 aggiornamenti per Windows RT e Windows 8 nei primi sei mesi. Aggiornamenti che includevano varie correzioni, driver e miglioramenti della durata della batteria.

Tami ha anche parlato del Windows Store e, sebbene non abbia menzionato i numeri esatti, ha affermato che lo Store ha già più di 60K applicazioni in stile Windows 8 e che ha superato i 250 milioni di download di applicazioni nei primi sei mesi.

Aggiornare: Microsoft ha confermato anche oggi che un’anteprima pubblica di Windows 8.1 per sviluppatori sarà disponibile a fine giugno durante la conferenza per sviluppatori BUILD.

Anche il capo di Windows, Julie Larson-Green, ha detto nel Conferenza d’affari via cavo che alcuni elementi verranno modificati nel prossimo aggiornamento di Windows 8. Uno di questi elementi è il ritorno del pulsante Start sulla barra delle applicazioni del desktop: “potrebbe essere utile avere il pulsante sullo schermo per alcune persone”, ha detto Julie Larson. -Verde, confermando la voce.

leggere  Riepilogo settimanale: Windows 10, Surface poco costoso, Xbox Adaptive ...

fonte Blog di Windows, Tutto su Microsoft Y Il bordo

leggere  Disponibilità del download di anteprima della versione di Windows 8 31 maggio - Suggerimento ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *