Microsoft ha risolto i problemi relativi all’interruzione della riproduzione di DVD in Windows 8 …

Potresti aver già letto che Microsoft ha smesso di supportare la riproduzione di DVD in Windows 8 e ha dovuto pagare di più per aggiungere Windows Media Center al tuo sistema. Ora sembra che questi nuovi cambiamenti abbiano sollevato molte domande, quindi la scorsa notte a nuovo post sul blog Costruire Windows 8, l’azienda ha risposto ad alcune delle preoccupazioni degli utenti in base ai loro commenti per cercare di schiarire l’aria, queste sono alcune delle domande a cui troverai risposta:

  • In che modo Windows gestisce le licenze DVD prima di Windows 8?
  • Quanto costa la licenza?
  • Perché puoi permetterti un DVD quando ne hai bisogno?
  • Perché Media Center non è preinstallato?
  • Come eseguire l’aggiornamento a Media Center? E tante altre domande.

Non è una sorpresa, ma noterai nell’articolo che il rilascio dei codec da parte di Microsoft non abbasserà il prezzo su Windows, perché le royalty di licenza devono essere pagate dall’azienda che vende il prodotto. “Le regole su chi paga queste royalties variano a seconda del programma di licenza. Nell’ambito del programma MPEG-LA, la società che spedisce il prodotto finale è responsabile del pagamento. Nel caso di nuovi PC con Windows preinstallato, si tratterebbe di PC OEM. Il programma Dolby per Windows 7 è stato definito sulla base di un accordo tra Dolby e Microsoft in cui Microsoft pagava direttamente Dolby per i diritti sulle tecnologie Dolby integrate in Windows 7. Anche gli ISV che includono tali tecnologie nelle loro applicazioni pagano le royalty per le applicazioni sono incluse nei nuovi sistemi. Ciò significa che in molti casi le stesse royalty possono essere pagate più volte per un singolo PC (Microsoft paga qualcosa, OEM paga qualcosa, ISV paga qualcosa) “

Inoltre, non era bello sapere che dovrai pagare per una versione di Media Center che è la stessa di quella attualmente in Windows 7 e non una nuova versione in stile Metro come ha detto il produttore del software: “La versione di Media Center inclusa in Windows 8 è quella fornita in Windows 8 Consumer Preview”. E anche se pagherai per il pacchetto MC, non potrai riprodurre DVD in Media Player, ma solo in Windows MC. Immagino che Microsoft voglia davvero che tu usi Media Center se lo paghi, giusto?

Alla fine questo non dovrebbe essere un grosso problema perché non è una novità, in passato Microsoft non offriva nemmeno il supporto immediato per la riproduzione di DVD, questo accadeva solo su Windows 7.

Se attualmente utilizzi Windows 7, questa sarà probabilmente l’opzione migliore per avere Windows Media Center per ora. Nel caso in cui acquisti un nuovo PC Windows 8, avrai comunque delle opzioni, puoi installare ad esempio codec di terze parti o un lettore multimediale come VLC o Media Player Classic per aggiungere il supporto DVD.

Una cosa è certa, grazie a software alternativi e open source.

leggere  Ripara i documenti di Office Word / Excel / PowerPoint con Office 365 o Office 2019/2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *