Non mi piace Windows 10, ecco come eseguire il downgrade a Windows 7 o 8.1

Come eseguire il downgrade di Windows 10 a Windows 7 o 8.1

Windows 10 è stato un lancio di successo per Microsoft con oltre un milione di utenti e sperando di raggiungere un miliardo di utenti in tre anni. Ma ci sono molti tra di voi a cui non piace Windows 10 per vari motivi e potresti voler tornare alla tua vecchia versione di Windows 7 / 8.1.

Per coloro che vogliono passare da Windows 10 a Windows 7/8.1, è un processo sorprendentemente semplice. Sfortunatamente, non esiste un sistema automatico per le versioni precedenti; dovrai eseguire il backup dei tuoi file, rintracciare alcuni supporti di installazione e trovare la tua chiave software per tornare al tuo “vecchio” computer.

Tieni presente che l’opzione di downgrade è disponibile solo su computer che sono stati aggiornati a Windows 10 da un sistema operativo Windows 7, 8 o 8.1. Di conseguenza, questa opzione non sarà disponibile sul tuo computer se:

  • Il computer è stato acquistato con Windows 10 preinstallato.
  • Il disco rigido del computer è stato formattato prima dell’installazione di Windows 10. Questa operazione è nota anche come installazione pulita.

Trova l’opzione per eseguire il downgrade di Windows 10

L’opzione per eseguire il downgrade di Windows 10 si trova nella nuova pagina delle impostazioni di Windows 10.

1. Aprire il menu Start e fare clic su “Impostazioni”

2. Nella finestra Impostazioni, scorrere un po’ verso il basso e fare clic su “Aggiorna e sicurezza”.

3. Nella sezione Aggiornamento e sicurezza, seleziona ‘Recupero‘ sulla sinistra

Se è presente un’opzione a destra della finestra che dice “Torna a Windows 7”, “Torna a Windows 8” o “Torna a Windows 8.1”, puoi eseguire il downgrade di Windows 10 e ripristinare i sistemi operativi precedenti. senza alcun problema. Puoi fare clic qui per andare avanti e iniziare.

leggere  Roku acquisisce i documentari e i programmi TV di Quibi

Tieni presente che questa opzione non verrà visualizzata se hai effettuato l’accesso a un account ospite o a un account standard. Devi essere loggato come amministratore per vedere questa opzione.

Verifica del tipo di account di Windows

1. Aprire il menu Start e fare clic sul campo “account” nella parte superiore del menu. Il campo dell’account mostrerà il nome e l’immagine dell’account attualmente in uso.

2. Nel piccolo menu a discesa sotto il campo “account”, fai clic sull’opzione ‘Modifica le impostazioni dell’account

Si aprirà la sezione Account delle Impostazioni.

Le informazioni sull’account attualmente connesso verranno visualizzate sul lato destro della finestra. Se la parola “Amministratore” non è sotto il nome dell’account, non hai effettuato l’accesso a un account amministratore. Prova ad accedere a un account amministratore e riprova.

Eseguire il downgrade del sistema operativo Windows 10

Prima di eseguire il downgrade del sistema

Prima di eseguire il downgrade di Windows 10, assicurati di seguire i passaggi seguenti per garantire un passaggio fluido ai sistemi operativi:

  1. Fai un backup dei tuoi file importanti. Questi includeranno i tuoi documenti, immagini, musica e video. È possibile che alcuni dei tuoi file vengano eliminati o danneggiati durante il processo. Puoi eseguire il backup dei tuoi file su dispositivi di archiviazione USB, dischi ottici registrabili (DVD-R, DVD-RW, CD-R e CD-RW), dischi rigidi esterni o cloud storage (come Dropbox, Google Drive e OneDrive) .
  2. Ripristina tutti i file di installazione e i CD o DVD di installazione di tutti i programmi installati in Windows 10. Dopo un downgrade, tutti i programmi installati sul computer durante l’esecuzione del sistema operativo Windows 10 scompariranno.
  3. Se stai eseguendo il downgrade di Windows 10 su un laptop o un netbook, assicurati che la batteria sia carica e possa fornire più di tre ore di operatività. Per comodità, collegare l’adattatore di alimentazione CA.
leggere  L'UE impone a Google una multa record di 5 miliardi di dollari nel caso dell'antitrust Android

Dopo questi tre passaggi, è il momento di iniziare.

Iniziare il processo di degradazione

Ora che sei pronto per eseguire il downgrade di Windows 10, è ora di iniziare.

1. Vai alla scheda Ripristino nella sezione Aggiornamento e sicurezza delle Impostazioni di Windows 10. Fai clic qui per vedere come trovarlo.

2. Sotto l’intestazione “Torna a Windows 7” o “Torna a Windows 8” o “Torna a Windows 8.1”, fai clic su “Iniziopulsante “.

3. Ti verrà chiesto di spiegare i motivi per cui scegli di eseguire il downgrade di Windows 10. È necessario continuare, quindi seleziona uno dei motivi indicati o scrivi il tuo motivo nell’apposito spazio. Clicca su ‘Il prossimo‘ Continua.

4. Se gli aggiornamenti vengono disinstallati, ti verrà data la possibilità di installare gli ultimi aggiornamenti invece di eseguire il downgrade di Windows 10. Seleziona ‘No grazieE procedi.

5. Ti verranno ricordate le informazioni che avremmo coperto. Clicca su “Il prossimo” Continua.

6. Ti verrà ricordato di ricordare la password del tuo account in Windows 7 o 8. Fare clic su “Avanti” per continuare.

7. Infine, il messaggio finale! Sarai ringraziato per aver utilizzato Windows 10 e invitato a usarlo in futuro. Fare clic su “Torna a Windows 7”, “Torna a Windows 8” o “Torna a Windows 8.1” per continuare.

Congratulazioni! Il computer si riavvierà e inizierà a eseguire il downgrade di Windows 10 al sistema operativo Windows 7 o Windows 8.

Leggi anche: Come trovare il codice Product Key di Windows 10 e come attivarlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *