Nonostante i problemi, il team di KickassTorrents si prepara per “Happy torrent day”

Il team di KickassTorrents si prepara per “Happy Torrent Day” per mantenere viva la tradizione

Con milioni di visitatori unici al giorno, KickassTorrents (KAT) è stato il sito torrent più utilizzato su Internet, superando anche The Pirate Bay fino a quando non è stato abbattuto dal governo degli Stati Uniti lo scorso luglio e l’eventuale arresto del suo presunto fondatore, Artem Vaulin.

Leggi anche- Kickass Torrents Alternative – 2018 | Siti come KAT

Tuttavia, questo non ha offuscato lo spirito del personale KAT, poiché diversi membri dell’equipaggio KAT si sono raggruppati nel tentativo di reclamare la parte comunitaria del sito. Hanno lanciato il forum Katcr.co come loro nuova casa e hanno suggerito che anche i torrent potrebbero tornare in futuro. Ciò si è rivelato vero quando a dicembre è stata lanciata una nuova versione del sito, con l’aspetto e l’atmosfera di KAT. Sono passati diversi mesi e il nuovo sito è ancora attivo e funzionante e guadagna traffico mese dopo mese.

Non solo, il gruppo KAT continua anche l’eredità del sito nella nuova casa, che è la tradizionale celebrazione annuale del “Giorno dei Torrenti”.

Per chi non ha familiarità, il giorno del torrent è una celebrazione del torrent iniziata da Mr. Pink dall’amministratore di KAT nel 2011. Il giorno del torrent celebrato ogni anno il 30 marzo dal sito Web KAT dove la maggior parte degli utenti carica il proprio torrent in quel giorno dedicato al giorno del torrent. È iniziata come una piccola festa, ma negli anni è diventata una tradizione ricorrente con la partecipazione di migliaia di persone.

Anche quest’anno, KAT celebra per la sesta volta consecutiva “Happy Torrents Day” e incoraggia gli utenti a scaricare e condividere quanto più possibile. Lo staff KAT ha messo insieme una panoramica delle varie sfide ed eventi. Ad esempio, gli utenti possono aggiungere la loro canzone preferita alla colonna sonora ufficiale o partecipare alla sfida di caricamento.

“Cinque anni fa ci siamo resi conto che era necessario celebrare ciò che i nostri utenti fanno su KickAssTorrents, ciò in cui credono e si divertono. Un giorno per restituire quello che ci danno “, ha detto l’amministratore di KAT Mr. Black a TorrentFreak l’anno scorso.

“Ogni community torrent è diversa e individuale a modo suo, ma tutti noi crediamo nella libertà di condivisione e, naturalmente, condividiamo una delle cose più importanti in comune. Torrenti”.

TorrentFreak ha incontrato il team KAT per vedere come stanno le cose quest’anno. TorrentFreak si è messo in contatto con uno dei membri dello staff, Mr. Gooner, per chiedergli di cosa si trattasse durante il giorno del torrent.

“Happy Torrents Day è onorare e celebrare la libertà e la capacità di condividere, incoraggiare gli utenti a condividere il più possibile durante la giornata, partecipando a vari eventi all’interno della community. Sappiamo che gli utenti riservano del tempo libero dal lavoro per la giornata e si organizzano con largo anticipo “, afferma Mr. Gooner.

Sebbene la tradizione sia ancora viva, quest’anno le cose saranno leggermente diverse. Anche se il nuovo sito ha milioni di visitatori al mese, il traffico non è più vicino a quello di una volta. Ancora più importante, tuttavia, le persone possono ricondividere, liberamente, a seconda della squadra.

“Le nostre pietre miliari per l’Happy Torrents Day sono semplicemente condividere il maggior numero possibile di torrent, di più ogni anno, e celebrare la nostra libertà di farlo”, osserva Gooner.

Anche se KAT.cr può sembrare una replica del vecchio sito, c’è ancora molto lavoro da fare dietro le quinte per portarlo dove vuole il team. Ci sono voluti anni per sviluppare il sito originale e lo staff attuale sta lavorando duramente per raggiungere nuovamente quel livello.

Tuttavia, gli ultimi mesi non sono stati senza problemi. Quando il sito ha lanciato per la prima volta la sua sezione torrent, a causa della massiccia attenzione, è stato inaccessibile per giorni, e anche oggi ci sono alcuni intoppi aggiuntivi. Tuttavia, le cose stanno andando avanti.

“In questo momento, il design e il codice del sito non sono dove vogliamo, timeout e sovraccarichi di sistema sono presenti in alcune fasi, ma come abbiamo detto, ricominciare da zero è una grande sfida. Ci stiamo lavorando sodo “, afferma Gooner.

KAT.cr non è considerato un successore di KAT. Sono KAT. Mentre la parte tecnica del sito era precedentemente gestita da un team separato, lo stesso gruppo di dipendenti, spedizionieri e utenti è ancora a bordo.

Nel vecchio sito, lo stesso team che gestisce le cose oggi gestiva anche la community.

“Non siamo il successore di KAT, siamo KAT e lo siamo sempre stati. Kickass Torrents non è mai stato gestito dal fondatore, è sempre stato gestito dal Team Kickass, dai nostri super utenti, traduttori, caricatori e membri della comunità.

“Il team ha deciso su ogni thread, promozione dei membri del team e ruolo del sito. Il sito ha funzionato e continua a funzionare sotto lo stesso comando di amministrazione, team di moderazione e regole “, aggiunge Gooner.

Non è stato facile recuperare un sito web i cui presunti ex proprietari e gestori sono coinvolti in un’indagine penale negli Stati Uniti. Tuttavia, la polizia deve ancora prendere di mira il nuovo sito fino ad oggi.

Naturalmente, ci sono le richieste di rimozione legali irregolari. Il team KAT afferma che si conformerà pienamente a questi, purché siano legali.

“Abbiamo avuto alcune richieste interessanti, come fornire l’accesso al nostro database in modo che una particolare agenzia possa accedere e rimuovere i contenuti direttamente dal nostro sito secondo loro. Ovviamente le richieste irragionevoli non verranno soddisfatte, tuttavia le richieste di copyright autentiche vengono elaborate volontariamente senza indugio “, afferma il signor Gooner.

Per quanto riguarda il futuro?

Il team KAT ha intenzione di continuare a costruire il sito e la community, migliorandola a poco a poco. Se il fondatore originale ritorna, saranno felici di cedere le redini, ma per ora hanno intenzione di rimanere sulla loro rotta attuale.

“In questo momento ci stiamo concentrando sul tornare dove eravamo. Sosteniamo pienamente il nostro fondatore e speriamo che venga rilasciato. Se ciò accade rapidamente, torneremo immediatamente al sito completo.”

“Se ciò richiede tempo, continueremo a lavorare sodo, ricostruire il codice e portare KAT dove eravamo. Dopodiché, continueremo a crescere, condividere e combattere la censura di Internet. E più ci faranno pressione, più lotteremo”, conclude Gooner.

Fonte: Torrentfreak

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *