Oltre 400 server web infettati da Linux / Cdorked. Una backdoor, segnala ESET

ESET ha riferito che più di 400 server Web sono stati infettati dalla backdoor Linux / Cdorked.A, inclusi quelli classificati nei primi 50 siti Web.

Hanno anche scoperto che anche i server Web Lighttpd e nginx sono interessati da questa backdoor. come menzionato nella tua relazione, che cita ulteriormente

“Abbiamo riscontrato che non fornirà contenuti dannosi se l’indirizzo IP della vittima è in un elenco molto lungo di intervalli IP nella lista nera o se la lingua del browser Internet della vittima è impostata su giapponese, finlandese, russo e ucraino., Kazako o bielorusso “.

Eset è riuscita a trovare la porta sul retro il mese scorso,

I ricercatori non sono ancora in grado di scoprire in che modo sono interessati i server web.

Non essere un utente silenzioso, facci sapere cosa ne pensi nei commenti qui sotto 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *