Perché il Samsung Galaxy Note 9 potrebbe essere l’ultimo del suo genere

Sì, avete letto bene. Mentre siamo a poche settimane dal lancio del Note 9, sembra esserci una forte possibilità che questo sia l’ultimo telefono Note mai realizzato. Questo pensiero non è lontano dall’accadere; infatti, se ne discute su varie piattaforme da un anno fa quando furono svelati S8, S8+ e Note 8.

Ci sono state voci secondo cui Samsung lancerà tre varianti della serie S10 il prossimo anno, ognuna con configurazioni di dimensioni diverse. Il suggerimento qui è che la serie S potrebbe fondersi con la serie Note. Dopotutto, questo ha tutto il senso del mondo, specialmente quando guardi il Galaxy S8 + e il suo schermo da 6,2 pollici e lo confronti con il Note 8 con il suo schermo da 6,3 pollici. La differenza è marginale: fatta eccezione per la S-pen, lo schermo leggermente più grande e la batteria leggermente più piccola, tutto il resto è incredibilmente simile.

Il problema qui è che le vendite di Note sono diminuite negli ultimi anni dal fiasco di Note 7. Il marchio potrebbe essere vivo, ma molto ferito, specialmente con il modo in cui Samsung ha giocato sul sicuro con le sue specifiche mantenendo la capacità. livelli abbastanza bassi, il che per me va contro ciò che rappresenta la serie Note.

La serie Note era la regina delle batterie con schermi di grandi dimensioni e, naturalmente, della S-Pen. Era il telefono di punta nell’arsenale Samsung di telefoni solidi. Ma dal Note 8, è stato evidente che non è più così.

Tuttavia, con il Note 9, sembra che Samsung stia facendo uno sforzo coraggioso per ristabilire la sua linea Note. Si dice che il Note 9 sia dotato di una batteria da 4000 mAh, Bixby 2.0 e una S-pen abilitata per Bluetooth. Ora, tutto ciò che resta da determinare è il prezzo del telefono.

Ma nonostante questo, i vantaggi di andare avanti con il Linea S e nota le fusioni sono estremamente pratiche. Samsung potrebbe anche ridurre i costi di produzione e di marketing con la fusione. Poi c’è il telefono pieghevole Galaxy X che verrà lanciato il prossimo anno. Potrebbe essere possibile che la X sostituisca la nota? Non possiamo esserne sicuri fino a quando non faranno gli annunci di Note 9 il 9 agosto 2018.

Un altro aspetto da considerare è la legge dei rendimenti decrescenti. Il salto dall’S7 Edge alla serie S8 è sembrato completamente un lasso di tempo nel futuro. Il linguaggio di design che contiene è stato modificato per sempre e quasi tutti i produttori di telefoni hanno adottato questo rapporto di aspetto 18: 9. Ma con il Note 8, le vendite non sono state quelle previste. Non è stato accolto così bene come l’S8 perché è stato considerato un aggiornamento incrementale dall’S8 +.

Vedi, la legge dei rendimenti decrescenti è il punto di riferimento in cui inizi a ricevere sempre meno benefici per più soldi. E questo sembra essere il caso del Note 8. Non è un’offerta interessante rispetto all’S8 +.

Samsung sta cercando di correggerlo con l’offerta del Note 9, che secondo me sarà un buon telefono.

Puoi sicuramente aspettarti di vedere una discreta quantità di Note 8 sul mercato di rivendita. E per coloro che pensano che il Note 9 non valga i propri soldi, e preferiscono optare per il Note dell’anno scorso, BankMyCell Dovrebbe essere uno dei primi siti che visiti per ottenere denaro rapido per un aggiornamento. Offrono un interessante servizio di confronto dei cambi in cui puoi ottenere più preventivi istantaneamente sul tuo vecchio telefono; scegli l’offerta migliore e spedisci il dispositivo gratuitamente. Una volta che l’acquirente controlla lo stato del proprio telefono, può ottenere i soldi quasi istantaneamente per acquistare un nuovo telefono.

La cosa triste qui è che la serie Note, ad eccezione della tendenza esplosiva del Note 7, era una serie lodata per avere il miglior hardware che si potesse trovare su qualsiasi smartphone nell’anno in corso.

Quando l’iPhone è stato lanciato, il suo Note corrispondente era dotato di uno schermo da 5,3 pollici. È noioso per gli standard odierni, ma all’epoca quello schermo sminuiva lo schermo dell’iPhone da 3,5 pollici. Era considerato uno schermo gigante dotato di una batteria davvero grande.

La serie Note sembra aver perso la sua identità dopo il disastro di Note 7. Il riscatto in vetro, che sarebbe stato il Note 8, non ha avuto il successo che avrebbe dovuto. La maggior parte di ciò può essere attribuito, ancora una volta, alla legge dei rendimenti decrescenti.

Attualmente, Samsung ha tutte le ragioni per porre fine alla linea Note. Questo è un dato di fatto, soprattutto da quello che abbiamo visto con il modo in cui Samsung ha giocato sul sicuro con i suoi due nuovi telefoni Note (se includi la recente Note Fan Edition, anch’essa dotata di una batteria attenuata).

Ma quello che proprio non riesco a capire è il fatto che la serie Note sembra finire con un gemito piuttosto che un ruggito glorioso, come la scena finale di Leonida in 300.

Questo perché si dice che il Note 9 abbia un prezzo persino più alto del Note 8, che, a mio parere onesto, è un prezzo oltraggioso da pagare per uno smartphone. Con un prezzo di partenza di $ 1.200, il Note 9 sembra un pessimo affare considerando quello che ottieni, e questo non tiene nemmeno conto che l’S9 Plus rilasciato di recente ha specifiche comparabili.

Sembra solo un passo nella direzione sbagliata e temo che se le persone accettano l’idea che uno smartphone superiore a $ 1000 sia un acquisto intelligente, allora il messaggio viene inviato ad altri produttori di telefoni che va bene caricare. molti soldi per un telefono.

Stiamo lentamente entrando in un pozzo che una volta pensavamo di non pensare nemmeno di entrare. Ora non te lo dico no per ottenere la nota 9. Se lo vuoi e hai i mezzi per ottenerlo, allora vai avanti. Quello che sto semplicemente cercando di enfatizzare è vedere se ciò per cui stai pagando ne vale davvero la pena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *