Pixelitor è un editor grafico abbastanza decente per Windows 10

Avere l’editor grafico giusto per le tue esigenze personali e semi-commerciali è molto importante. La maggior parte delle persone sceglie Adobe Photoshop, ma è piuttosto costoso, quindi la maggior parte di noi non è troppo incline a seguire quella strada. Come tutti ormai dovremmo sapere, il Web è pieno di vari strumenti gratuiti per il lavoro e potresti averne sentito parlare in passato. Tuttavia, non parleremo di quei tanti strumenti, ma di un programma con il nome, Pixelitor.

Utilizziamo questo strumento da alcuni giorni e finora ci ha molto impressionato. Ora, Pixelitor non è da nessuna parte allo stesso livello di Adobe Photoshop, e non è una brutta cosa se stai solo cercando di svolgere attività di base più di ogni altra cosa. Non solo, ma il software non utilizza molte risorse di sistema di Windows 10, il che significa che dovrebbe funzionare bene su un computer più vecchio.

Prima di proseguire, dobbiamo precisare che Pixelitor è un’applicazione Java, quindi sarà necessario scaricare il Java Runtime Environment prima di installarlo.

Programma di editor grafico Pixelitor

Pixelitor è un programma di editor di grafica raster gratuito per Windows 10, che supporta livelli, maschere di livello, livelli di testo, disegni, annullamenti multipli, ecc. Viene fornito con più di 80 filtri immagine e impostazioni di colore.

1]Suggerimenti

Ok, la prima cosa che vedrai dopo aver aperto Pixelitor per la prima volta è una casella dei suggerimenti. Questa casella mostrerà le informazioni rilevanti ogni volta che il programma viene avviato, ma se preferisci non apparire ogni volta, rimuovi il segno di spunta da Mostra suggerimenti per l’avvio.

leggere  Tema frattali futuristici per Windows 10 (Scarica)

2]Aggiungi una nuova immagine

Editor grafico Pixelitor

Quando si tratta di aggiungere la tua prima immagine, fai clic su File> Nuova immagine o CTRL + N. Ora dovresti vedere una piccola finestra in cui l’utente deve determinare la larghezza, l’altezza e il riempimento e da lì premere il pulsante OK. Subito, l’utente ha ora un posto dove lavorare e creare un’immagine da zero.

3]Apri immagine

La prossima opzione è lavorare su un’immagine già creata. Questo può essere fatto selezionando File> Apri immagine o CTRL + O. Inoltre, se fai clic su File, l’opzione è lì per visualizzare le immagini usate di recente. Inoltre, tieni presente che puoi avere più immagini aperte contemporaneamente, poiché ognuna si troverà nella propria scheda.

Tutte le schede hanno una piccola x sul bordo, quindi quando senti il ​​bisogno di chiuderne una, fai clic sulla x e sei pronto per il tango.

4]È ora di modificare una foto

La modifica è molto semplice, soprattutto se hai esperienza con gli editor di immagini in passato. Molte delle azioni sono uguali o simili, quindi se vuoi selezionare uno strumento da utilizzare, vai sul lato sinistro del programma. La maggior parte di ciò di cui hai bisogno è lì, il che è positivo.

Adesso in termini di ridimensionamento delle foto, clicca su Immagine in alto e da lì approfitta delle tante opzioni disponibili nel menu a tendina.

5]Colore e filtro

Ah sì! Cos’è un editor di immagini senza la possibilità di utilizzare colori e filtri? Dopotutto, questa è l’era dei social media e di Instagram.

Dalla sezione del colore, le persone possono apportare modifiche al bilanciamento del colore, alla saturazione e molto altro. Tuttavia, assicurati di capire cosa significa tutto questo e cosa stai facendo. Per quanto riguarda i filtri, beh, dobbiamo ancora vedere qualcosa di unico, quindi se hai già filtri in strumenti simili, allora hai visto tutto.

leggere  Un'altra perdita di Windows 8.1 (blu), questa volta build 9374

Scarica Pixelitor direttamente da Sito ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *