Puoi reinstallare l’aggiornamento gratuito di Windows 10 dopo il 29 luglio?

Microsoft prevede di eseguire Windows 10 su 1 miliardo di dispositivi nei prossimi tre anni. Un approccio che l’azienda sta utilizzando per raggiungere questo obiettivo è offrire il nuovo sistema operativo come aggiornamento gratuito ai clienti che eseguono una copia autentica di Windows 7 o Windows 8.1.

Sfortunatamente, l’offerta è disponibile solo per il primo anno di Windows 10. È iniziata il 29 luglio 2015 e termina il 29 luglio 2016.

Dopo il 29 luglio 2016, se non hai aggiornato il tuo computer al nuovo sistema operativo, dovrai pagare $ 119 per la versione completa di Windows 10 Home e ancora di più per Windows 10 Pro.

Ovviamente puoi sempre restare fedele alla tua versione attuale del sistema operativo, ma devi capirlo Alla fine, Microsoft smetterà di supportare le versioni precedenti di Windows.

Anche se l’offerta promozionale dovrebbe essere molto semplice, c’è ancora un po ‘di confusione su come funziona il processo di aggiornamento gratuito poiché ultimamente ho ricevuto molte domande su cosa accadrà ai computer aggiornati a Windows 10 utilizzando l’offerta gratuita dopo il 29 luglio .

Ecco alcune risposte.

Cosa succede ai PC aggiornati a Windows 10 dopo il 29 luglio?

Quando aggiorni il tuo dispositivo Windows 7 o Windows 8.1 a Windows 10 utilizzando l’offerta promozionale gratuita durante il processo di attivazione, il codice Product Key diventerà una “licenza digitale” di Windows 10 (precedentemente nota come “autorizzazione digitale”).

Ma devi assicurarti che la tua copia originale di Windows sia attivata prima dell’aggiornamento. In caso contrario, non sarai in grado di attivare Windows 10. Controllare se la tua versione di Windows è attivata è facile:

  • Windows 7: Clicca sul Inizio pulsante, clic destro Computere fare clic Proprietà. Quindi guarda sotto attivazione di Windows.
  • Windows 8.1: Partire Pannello di controllo, clicca su Sistema di sicurezzae fare clic Sistema. Quindi guarda sotto attivazione di Windows.

Una volta eseguito l’aggiornamento a Windows 10, la licenza digitale non scadrà e sarà valida per tutta la vita del dispositivo. Ciò significa che puoi utilizzare il tuo vecchio codice Product Key per eseguire un’installazione pulita di Windows 10 e verrà attivato dopo il 29 luglio 2016. Puoi anche installare e attivare l’Aggiornamento dell’anniversario di Windows 10, così come le versioni future del sistema operativo come fintanto che il tuo dispositivo è in grado di gestire l’aggiornamento.

Windows 10 verrà riattivato in caso di modifica dell’hardware dopo il 29 luglio?

Se il disco rigido si guasta, lo sostituisci con una nuova unità a stato solido, il sistema si arresta in modo anomalo o apporti altre modifiche significative come la sostituzione della scheda madre dopo il 29 luglio 2016. È quindi possibile utilizzare il codice Product Key di Windows 7 o Windows 8.1 per reinstallare Windows 10 in qualsiasi momento. Infatti, con la nuova licenza digitale che è stata creata per il tuo dispositivo, non è nemmeno necessario inserire un codice Product Key durante l’installazione.

Tuttavia, durante una modifica hardware, Windows 10 potrebbe non riattivarsi automaticamente, in tal caso, dovrai andare a Impostazioni> Aggiornamento e sicurezza> Attivazione e fare clic Risolvere problemi per utilizzare il nuovo strumento di risoluzione dei problemi di attivazione per riattivarlo.

Se si verifica un altro problema e non è possibile riattivare la copia gratuita, sarà necessario contattare il supporto Microsoft per assistenza, quindi Windows 10 verrà nuovamente attivato.

Finire le cose

Quello che devi veramente sapere è che se aggiorni il tuo computer Windows 7 o Windows 8.1 prima del 29 luglio 2016, hai il diritto di reinstallare il sistema operativo sullo stesso dispositivo in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo e verrà attivato.

Se non sei pronto per Windows 10, ho precedentemente pubblicato le istruzioni per ottenere una licenza digitale di Windows 10 ora, in modo da poter installare il nuovo sistema operativo ogni volta che lo ritieni opportuno al termine dell’offerta di aggiornamento gratuito.

Nel caso abbiate ancora domande su come funziona il processo di aggiornamento gratuito, vi incoraggio a chiedere nei commenti qui sotto. Se hai qualcos’altro da aggiungere che potrebbe aiutare gli altri, faccelo sapere anche nei commenti.

leggere  Come configurare Cortana in Windows 10 per aiutare i non madrelingua della lingua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *