Python è in cima alla lista IEEE dei migliori linguaggi di programmazione nel 2020

Python ha ancora una volta dominato il primo posto come linguaggio di programmazione più desiderabile, secondo il recente lista rilasciata nei principali linguaggi di programmazione nel 2020 da IEEE Spectrum.

Per chi non lo sapesse, IEEE Spectrum è la rivista di punta e il sito Web di IEEE, la più grande organizzazione professionale al mondo dedicata all’ingegneria e alla scienza applicata.

La classifica è stata creata dagli ingegneri IEEE che pesano e combinano 11 metriche da otto fonti come Ricerca Google, Google Trends, Twitter, GitHub, Stack Overflow, Reddit, Hacker News e CareerBuilder per arrivare a una classifica generale della popolarità della lingua.

Le fonti coprono contesti tra cui social chat, produzione di codice open source e offerte di lavoro.

Dal momento che è impossibile anche per l’agenzia di spionaggio più aggressiva del mondo scoprire quale lingua usa ogni programmatore quando è seduto alla tastiera, specialmente quelle che toccano computer retrò o persino calcolatrici programmabili, siamo sicuri di combinare 11 metriche da fonti online. che riteniamo siano buoni sostituti della popolarità di 55 lingue “, ha scritto Stephen Cass, redattore senior di IEEE Spectrum.

Secondo il gruppo di ricerca, Python ha raggiunto la prima posizione nella classifica delle lingue più popolari al mondo per il 2020 per la terza volta consecutiva (dopo il 2018 e il 2019), con Java, C e C++ al secondo, terzo e quarto posto. rispettivamente. JavaScript, che è arrivato al quinto posto, è stato sostituito da R lo scorso anno.

Principali linguaggi di programmazione nel 2020 secondo IEEE:

  1. Chiodo
  2. Giava
  3. C
  4. C++
  5. JavaScript
  6. R
  7. Arduino
  8. Andare
  9. Veloce
  10. Matlab
leggere  Scarica Internet Explorer 11 per Windows 10

“La nostra classifica predefinita è ponderata in base agli interessi di un membro IEEE e, osservando le voci migliori, vediamo che Python ha mantenuto il suo comodo vantaggio, con Java e C ancora una volta al secondo e terzo posto, rispettivamente. Arduino ha fatto un grande salto, passando dall’11° al 7° posto. (I puristi potrebbero obiettare che Arduino non è un linguaggio, ma piuttosto una piattaforma hardware che viene programmata utilizzando un derivato di Wiring, che a sua volta è derivato da C/C++. Ma abbiamo sempre adottato un approccio molto pragmatico alla nostra definizione. da “linguaggio di programmazione” e la realtà è che quando le persone cercano di utilizzare un microcontrollore compatibile con Arduino, di solito cercano “codice Arduino” o acquistano libri su “programmazione Arduino”, non “codice di cablaggio” o “programmazione C”) Cass aggiunto.

Perché Python domina ancora le classifiche?

Secondo IEEE Spectrum, un’analisi dell’alto rango di Python è dovuta al suo crescente utilizzo come linguaggio di insegnamento. Diversi studenti semplicemente chiedono e cercano risposte alle stesse domande elementari più e più volte.

Questo movimento è stato osservato negli anni ’80 quando c’erano libri, riviste e persino programmi televisivi dedicati alla lingua. Tuttavia, solo pochi programmatori lo usavano. Quando è scoppiata la bolla del computer di casa, è scoppiata anche la bolla BASIC, anche se alcuni discendenti avanzati come Microsoft Visual Basic sono ancora relativamente popolari poiché vengono utilizzati dai programmatori professionisti.

Tuttavia, ci sono due argomenti contro. Innanzitutto, gli studenti che utilizzano i linguaggi di programmazione sono anche utenti regolari. Pertanto, se presti attenzione solo a ciò che fanno i programmatori professionisti ed esperti, c’è il rischio di perdere una parte significativa dell’immagine. In secondo luogo, a differenza del BASIC, Python viene spesso utilizzato a livello professionale e in ambienti di alto profilo, come l’apprendimento automatico, grazie alla sua vasta collezione di librerie specializzate di alta qualità.

leggere  Le schede grafiche Nvidia RTX 2080 Ti stanno morendo in molti utenti

Effetto della pandemia di COVID-19 sulle classifiche

Sebbene il mondo intero sia colpito dalla pandemia di COVID-19, non ha nemmeno lesinato sulle classifiche dei linguaggi di programmazione IEEE Top 2020.

Se osserviamo la metrica di Twitter solo in quella interattiva, puoi vedere che COBOL è al settimo posto. Ciò è probabilmente dovuto al fatto che ad aprile Cobol era nelle notizie perché i sistemi di indennità di disoccupazione negli Stati Uniti stavano crollando a causa dei licenziamenti a causa delle chiusure.

Si scopre che molti di questi sistemi non sono stati aggiornati in modo significativo da quando sono stati creati decenni fa in COBOL. Di conseguenza, i programmatori COBOL sono stati chiamati a sostenerli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *