Questa startup Blockchain vuole diventare Draftkings for eSports

Questa startup Blockchain vuole diventare Draftkings for eSports

Potresti non averlo sentito, ma gli eSport stanno prendendo d’assalto il mondo dell’atletica. Mentre alcuni si rifiutano di definirlo un vero sport, altri stanno spingendo affinché gli eSport facciano parte delle Olimpiadi del 2024. Un aspetto degli eventi sportivi tradizionali che deve ancora tradursi nel mondo dello sport L’elettronica sta scommettendo sui risultati delle partite e sul creazione di campionati di fantasia. Pensaci, quando è stata l’ultima volta che il tuo ufficio ha fatto un progetto di scelta per Call of Duty? Con Draftkings e Fanduel, due famose piattaforme di scommesse sportive, che nel 2015 hanno raccolto più di 3 miliardi di dollari, non c’è dubbio che ci siano soldi. Man mano che gli eSport diventano sempre più mainstream, possiamo presumere che l’idea a volte tabù del gioco d’azzardo diventerà anche più comune nel mondo degli eSport. Herosphere non si limita a indovinare.

Herosphere, lo sviluppatore della popolare piattaforma di previsione degli eSport, sta cercando di raccogliere fondi attraverso un ICO il 14 settembre. Sostengono che il loro prodotto basato su ethereum, chiamato HEROcoin, sarà dedicato, almeno inizialmente, al gioco d’azzardo e alle scommesse. sui risultati delle partite di eSport, consentendo alle persone di scommettere non contro “la casa” come fanno di solito, ma contro i loro amici, cosa più comune nel panorama dei fantasport. Cioè, se sia tu che il tuo amico state guardando LCS e sei sicuro che il Team Liquid (un team leader di League of Legends) vincerà, puoi usare HEROcoin per scommettere contro i tuoi amici. Sono scommesse online senza intermediari. Ovviamente puoi anche scommettere contro estranei, se lo desideri. Poiché tutto viene eseguito digitalmente e verificato utilizzando blockchain, la società afferma che non vi è alcun pericolo che le tue vincite non ti vengano pagate.

leggere  Hacker entrano in azienda per #OpIsraelReborn, ultimo giorno dell'attacco informatico a Israele l'11 settembre...

Le vincite e le scommesse vengono effettuate con il token blockchain di Herosphere, HERO. HERO è il token che verrà venduto all’ICO e acquistato con Ether. Sebbene inizialmente siano destinati agli eSport, Herosphere, in futuro, aggiungerà il supporto per qualsiasi cosa, dalle partite sportive della vita reale a Game of Thrones. Una delle caratteristiche più uniche di HERO è che semplicemente mantenendo la moneta in riserva, gli utenti guadagneranno più monete senza partecipare a un evento in piscina. Ad esempio, se c’è un pot di monete HERO da 100, lo smart contract prende automaticamente un minimo dell’1% e lo distribuisce a tutti i possessori di HERO. Quindi, in questo caso, 1 HERO viene distribuito all’intera community.

Il campo del gioco d’azzardo online e degli sport di fantasia è in una zona grigia morale. Alcune persone pensano che sia lo stesso che scommettere alla roulette, mentre altri pensano che sia più simile a un gioco di abilità come il poker. Poiché la maggior parte dei governi di tutto il mondo considera ancora il poker come una forma illegale di gioco d’azzardo, potrebbe non essere ancora la migliore difesa per questo. Mentre avere scommesse piazzate sia su una piattaforma decentralizzata che direttamente tra giocatori piuttosto che un intermediario può farti “sentire” meglio, le persone possono comunque fallire e un sistema come questo potrebbe trarre vantaggio dalla dipendenza dal gioco. come una malattia. A meno che Herosphere non integri misure di sicurezza per impedire che ciò accada, questo potrebbe rientrare nella stessa categoria di gioco dei casinò di Las Vegas e dei campionati di sport fantasy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *