Queste sono le migliori alternative di YouTube per i creator Come creare un YouTube …

Youtube È la migliore piattaforma video sul web e se vuoi guadagnarti da vivere, beh, è ​​l’unica opzione a meno che non ti piaccia lo streaming di videogiochi su Twitch o Mixer. Tuttavia, la società, di proprietà di Google, ha fatto mosse che non sono amate dai creatori, quindi le alternative hanno guadagnato molto traffico.

La grande domanda in questo momento è quali sono le migliori alternative a YouTube e vale la pena usarle? Ebbene, per rispondere alla seconda domanda, dobbiamo dire di sì. Vedi, è meglio approfittare delle alternative disponibili perché YouTube potrebbe andare in bancarotta in qualsiasi momento. Inoltre, con le attuali decisioni contro i creatori che vengono prese, ha perfettamente senso non mettere le uova nello stesso paniere. Le alternative di cui parleremo non ti faranno guadagnare molti soldi in questo momento, e va bene finché YouTube continua a fare soldi.

Ora, se non sei un creatore e solo una persona che preferisce non utilizzare i servizi di Google, beh, sei in un vicolo cieco. Al momento, solo pochi creator caricano i loro video su piattaforme alternative e quelli che lo fanno potrebbero non essere i tuoi preferiti. Ma chi lo sa? Potresti crescere per amare questi ragazzi e queste ragazze per il lungo periodo. Quindi, se sei ancora interessato alle alternative, continua a leggere.

Le migliori alternative a YouTube per i creator

Queste sono le migliori alternative di YouTube per i creator secondo me. Dare un’occhiata!

  1. BitChute
  2. IGTV
  3. PeerTube.

1]BitChute

Le migliori alternative a YouTube per i creator

Questa particolare alternativa a YouTube sta ricevendo molta promozione dai creatori. Riguarda la libertà di parola, quindi se ci sono determinati argomenti di cui non sei autorizzato a discutere su YouTube, BitChute ti copre qui.

leggere  Dettagli sull'aggiornamento del firmware di Surface Pro 3 e Surface 3 di settembre

Non aspettarti di guadagnare molto, anche se non dovresti ancora pensare in dollari con queste alternative. Inoltre, il sito web fa molto affidamento sulle donazioni degli utenti per rimanere a galla, quindi se ti piace usarlo, aiutaci a far funzionare tutto.

La piattaforma ha milioni di visualizzazioni al mese, il che non è male se i creatori possono attingere a un piccolo pool di quel numero.

Visitare BitChute.

2]IGTV

Facebook vuole una fetta del mercato dei video e la società sta usando Instagram per arrivarci. La società ha lanciato IGTV tempo fa con molto clamore e finora ha molti creatori che creano contenuti unici. Tuttavia, le persone su Instagram stanno adottando un approccio diverso piuttosto che cercare di attirare le attuali star di YouTube.

Vedi, quando scatti per un video, deve essere girato in modalità verticale perché il rig non supporta il paesaggio per qualche strano motivo. Resta da vedere se questa regola cambierà o meno. Ma una cosa è certa. Se ami guardare i video sul tuo laptop, IGTV non fa per te perché non ha il supporto orizzontale.

Visitare Instagram IGTV.

3]PeerTube

Le migliori alternative a YouTube per i creator

Quello che abbiamo qui è un’altra alternativa che ha perfettamente senso. Si chiama PeerTube e, sebbene abbia i suoi limiti, non è male. Vedi, gli utenti possono caricare solo un massimo di 500 MB di video complessivi per un’intera giornata.

Significa che se carichi più video di lunga durata su YouTube al giorno, non sarai in grado di fare lo stesso su PeerTube. Al momento, ci sono meno di 2000 creatori sulla piattaforma, ma prevediamo che crescerà nei prossimi mesi.

leggere  Internet of things: a chi appartengono i dati raccolti dai dispositivi smart? Che cos'è...

Visitare PeerTube.

Cosa ne pensate di questa lista? Vorresti aggiungere il tuo preferito nei commenti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *