Recensione di PCloud: è un buon servizio di archiviazione cloud alternativo? Meglio gratis …

Ci sono alcune opzioni di archiviazione cloud disponibili per gli utenti di computer, e una di queste è pCloud. Utilizziamo il tuo piano gratuito da oltre un mese e possiamo dire con certezza a questo punto che vale la pena utilizzarlo. Dal momento che OneDrive, Google Drive e iCloud sono ampiamente disponibili e sono alcuni dei servizi cloud più popolari oggi, potresti chiederti perché qualcuno vorrebbe utilizzare pCloud. Beh, si tratta di privacy, almeno dal nostro punto di vista.

Ecco il punto, i servizi cloud con sede negli Stati Uniti non sono sicuri quando si tratta di privacy, quindi se sei una persona a cui importa molto, pClould, che ha sede in Svizzera, è uno dei migliori.

Recensione di PCloud

Quando avvii pCloud per la prima volta, devi accedere o creare un account. Creare un account è molto semplice e non è necessario avviare l’applicazione di posta elettronica per verificare l’account prima di poter accedere.

Dopo aver inserito l’account, è necessario fare clic sul pulsante Verifica in modo che tutto funzioni nel miglior modo possibile.

Va notato che in modo simile a OneDrive e Dropbox, i servizi pCloud installano una cartella sulla tua macchina. Da lì, puoi caricare i contenuti sul cloud e scaricarli quando vuoi.

Sincronizzare

Recensione di PCloud

La sincronizzazione dei contenuti tra il tuo computer e pCloud è molto importante se vuoi mantenere i file aggiornati su entrambe le piattaforme. Affinché funzioni, è necessario selezionare la cartella che si desidera sincronizzare e aggiungerla all’app.

Fare clic sulla scheda Sincronizza, quindi selezionare Aggiungi nuova sincronizzazione. Da lì, fai clic su Scegli cartella locale e cerca la tua cartella preferita per iniziare. Dopo aver individuato la cartella, fare clic su Aggiungi sincronizzazione per caricare la cartella su pCloud.

Se hai cartelle in pCloud che non sono disponibili sul tuo computer, fai semplicemente clic su Scegli cartella dall’unità pCloud, seleziona la cartella che desideri e premi Aggiungi sincronizzazione.

leggere  Risolvi i problemi di Firefox con componenti aggiuntivi, componenti aggiuntivi o software indesiderato Il tuo ...

A seconda delle dimensioni dei documenti e dei file all’interno della cartella e della velocità della connessione Internet, la sincronizzazione completa potrebbe richiedere del tempo.

Condividere

Quando si tratta di condividere contenuti con altri, questa opzione si trova accanto alla scheda Sincronizza. Qui puoi vedere le cartelle che stai condividendo, insieme a quelle condivise con te. Per condividere una o più cartelle, fare clic su Condividi e quindi su Invita alla cartella.

Seleziona la cartella che desideri condividere, tocca il pulsante Seleziona, quindi aggiungi il tipo di indirizzo e-mail dell’altra parte. Infine, scegli il pulsante che dice Invia invito e il gioco è fatto.

Nel complesso, ci piace usare pCloud anche se non è uno dei grandi. Ottieni solo 10 GB di spazio di archiviazione gratuito, che è inferiore a quello che Microsoft offre per impostazione predefinita. Tuttavia, va notato che 6 GB sono bloccati, quindi solo 4 GB sono immediatamente disponibili.

Per ottenere i 6 GB extra, è necessario completare sei attività, ognuna delle quali offre 1 GB di spazio di archiviazione gratuito al termine. Queste attività sono: controllare la posta elettronica, scaricare l’app mobile pCloud, attivare il caricamento automatico, invitare amici, caricare un file e scaricare pCloud Drive.

Puoi iscriverti a pCloud e scaricare gratuitamente la sua app mobile e desktop dal Sito ufficiale. Il PCloud di base tieni presente che lo è Sempre gratis vai con 10 GB di spazio libero.

Recensione di PCloud

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *