Rendi più veloce l’avvio di Windows 10 con la diagnostica delle prestazioni di avvio di Windows Il …

Molti utenti affrontano il problema dell’avvio lento di Windows. Disabilitare le voci di avvio utilizzando il file Utilità MSConfig è un modo semplice per velocizzare l’avvio di Windows. D’altra parte, alcuni suggerimenti qui possono far avviare, eseguire e chiudere Windows più velocemente. Ma come si ottimizzano le prestazioni durante l’avvio? Windows potrebbe avviarsi correttamente, ma l’avvio potrebbe richiedere molto tempo. Questi problemi possono essere difficili da risolvere perché non esiste un modo semplice per monitorare i processi all’avvio di Windows. Microsoft ha trovato una soluzione per questo. Per aiutare gli amministratori a identificare l’origine dei problemi di prestazioni di avvio e per risolvere automaticamente alcuni problemi, hanno introdotto Diagnostica delle prestazioni di avvio di Windows.

Leggere: Suggerimenti per principianti per l’ottimizzazione di Windows per le migliori prestazioni.

Diagnostica delle prestazioni di avvio di Windows

Windows 10 / 8.1 / 7 e Vista vengono forniti con Diagnostica delle prestazioni di avvio di Windows strumento per rilevare i problemi di prestazioni di avvio di Windows e provare a determinarne le cause principali.

Dovrai prima attivarlo dall’Editor criteri di gruppo. Per fare ciò, digita gpedit.msc nella ricerca iniziale per aprire l’Editor criteri di gruppo. A proposito, la funzione gpedit.msc è presente solo in alcune edizioni di Windows. Non lo vedrai nelle edizioni Home.

Ora vai a Configurazione computer> Modello amministrativo> Sistemi> Risoluzione dei problemi e diagnostica> Diagnostica prestazioni di avvio di Windows.

Nel riquadro di destra, fare doppio clic Configura il livello di esecuzione dello scenario.

Potresti vedere che è impostato su “Non configurato”. Seleziona “Abilitato”.

Ora seleziona Livello di esecuzione dello scenario. Nel menu a discesa, seleziona “Solo risoluzione dei problemi“o”Rilevamento, risoluzione dei problemi e risoluzione“.

Se selezioni “Solo risoluzione dei problemi“, Il Diagnostic Policy Service (DPS) rileverà i problemi di prestazioni di avvio di Windows e tenterà di determinarne le cause principali. Queste cause principali verranno registrate nel registro eventi una volta rilevate, ma non verrà intrapresa alcuna azione correttiva.

leggere  L'app Spotify per Windows 10 è ora disponibile su Windows Store

Se selezioni “Rilevamento, risoluzione dei problemi e risoluzione“, DPS rileverà i problemi di prestazioni di avvio di Windows e indicherà all’utente che è disponibile la risoluzione assistita.

Se tu disattivare Con questa impostazione di criterio, Windows non sarà in grado di rilevare, risolvere o risolvere eventuali problemi di prestazioni di avvio di Windows gestiti dal DPS.

Se tu non configurare Con questa impostazione di criterio, DPS abiliterà le prestazioni di avvio di Windows per la risoluzione per impostazione predefinita.

Durante l’arresto o il riavvio, è possibile che venga visualizzata questa finestra di Shutdown Tracker.

Tieni presente che questa impostazione dei criteri avrà effetto solo quando il Servizio criteri diagnostici è in stato di esecuzione. Quando il servizio viene arrestato o disabilitato, gli scenari diagnostici non verranno eseguiti.

Come accennato, l’Editor criteri di gruppo o gpedit.msc non è incluso nelle edizioni di Windows Home. È disponibile solo nelle edizioni Pro, Education, Business, Ultimate ed Enterprise.

Questo post ti mostrerà come risolvere i problemi di prestazioni in Windows 10.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *