Riepilogo settimanale: Windows 10 su ARM, isolamento di Chrome, suggerimenti tecnici

Questa settimana al Pureinfotech: insieme ai partner, durante il summit di Qualcomm, Microsoft ha finalmente annunciato la prima ondata di dispositivi con il nuovo processore Snapdragon 835 che offre fino a 22 ore di durata della batteria e 30 giorni di standby della batteria.

Come parte dell’aggiornamento Redstone 4, Microsoft sta lavorando per portare il supporto eSIM e nuove modifiche alla gestione dell’alimentazione a Windows 10.

La nuova app Microsoft Whiteboard è ora disponibile come anteprima nello Store ed è un’app che offre una tela digitale illimitata per la creazione e la collaborazione utilizzando l’inchiostro digitale di persona, in remoto e tra dispositivi.

Microsoft Store riporta l’offerta “12 giorni di offerte”, che offre sconti significativi su PC Windows 10, Surface, Xbox One e software.

Inoltre, se stai cercando un nuovo Surface, il Microsoft Store ora offre un bundle Surface con un altoparlante intelligente Harman Kardon Invoke gratuito con tecnologia Cortana.

Nel caso ti fossi perso, puoi anche scaricare il tema della scelta della settimana: Bing in Winter per aggiornare il tuo desktop.

Suggerimenti tecnici

Questa settimana, hai anche imparato diversi nuovi suggerimenti per ottenere il massimo da Windows 10, inclusi i passaggi per rimuovere i profili Wi-Fi che non usi più dal tuo dispositivo.

Abbiamo discusso i passaggi per eliminare automaticamente i file dopo un certo numero di giorni utilizzando PowerShell e Utilità di pianificazione.

Viene rilasciata la versione 63 di Google Chrome e, tra tutti i nuovi miglioramenti, la nuova versione introduce l’isolamento dei siti per consentire ai siti Web di funzionare all’interno del proprio processo separato per proteggere il computer da malware, ransomware e altro codice dannoso. In questa guida puoi apprendere i passaggi per abilitare la funzione sul tuo dispositivo.

Se ne hai qualcuno tecnologia problemi, ricorda che puoi inviare le tue domande nel file Forum PUREinfoTech.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *