Ripristina l’impostazione predefinita del registro di Windows in Windows 10

Windows 10 è un sistema operativo di grandi dimensioni con milioni di impostazioni del registro. Ogni volta che installi un programma o apporti modifiche a Windows 10, Windows aggiorna il registro per riflettere la modifica.

Qui su IntoWindows, pubblichiamo dieci guide ogni mese sulla personalizzazione, l’ottimizzazione e l’ottimizzazione del sistema operativo Windows 10. A volte ti chiediamo di modificare manualmente il registro per apportare determinate modifiche al sistema operativo Windows senza l’aiuto di strumenti di terze parti.


Ogni volta prima di modificare manualmente il registro, ti consigliamo di creare un punto di ripristino del sistema manuale in modo da poter ripristinare le impostazioni originali ripristinando Windows 10 a una data precedente utilizzando il punto di ripristino creato in precedenza. Tuttavia, non tutti gli utenti creano sempre un punto di ripristino prima di apportare modifiche significative al registro.

Perché resettare il registro in Windows 10?

Se per qualche motivo hai disabilitato il punto di ripristino e desideri comunque eseguire il backup del registro, puoi eseguire manualmente il backup del registro e ripristinarlo se necessario. Ma cosa succede se non hai creato un punto di ripristino del sistema o un backup del registro e ora desideri ripristinare il registro alle impostazioni predefinite in Windows 10?

Come le versioni precedenti, Windows 10 non offre un modo per ripristinare il registro alle impostazioni predefinite. Tuttavia, se si dispone di un punto di ripristino del sistema con i valori del registro originali, è possibile utilizzarlo per ripristinare il registro alle impostazioni predefinite.

Se hai eseguito il backup del registro con le impostazioni originali, puoi ripristinare o reimpostare anche il registro. Se non si dispone di un punto di ripristino del sistema creato in precedenza o di un backup del registro, esistono due modi per ripristinare il registro alle impostazioni predefinite.

Ripristina il registro di Windows

Il modo migliore per ripristinare il registro di Windows alle impostazioni predefinite è ripristinare il PC Windows 10 o eseguire un ripristino delle impostazioni di fabbrica su Windows 10 utilizzando la funzione di ripristino del PC integrata. È possibile utilizzare la funzione Ripristina PC per conservare i dati quando si ripristina il PC. Solo le app e i programmi di terze parti vengono rimossi durante il processo di ripristino.


Ripristina il registro di Windows in Windows 10 pic1

Per coloro che se lo stanno chiedendo, il processo di ripristino del PC ripristinerà il registro alle impostazioni predefinite e rimuoverà tutti i programmi installati. Quando il registro viene ripristinato alle impostazioni predefinite, tutte le impostazioni di Windows 10 vengono ripristinate automaticamente alle impostazioni predefinite. In altre parole, sia la reimpostazione del registro che le operazioni di ripristino del PC Windows 10 sono le stesse.

Oltre a ripristinare il PC Windows 10, non esiste un altro modo specifico per ripristinare il registro di Windows 10 alle impostazioni predefinite.

Se per qualsiasi motivo desideri ripristinare il registro sul tuo PC Windows 10, esegui semplicemente un’operazione di ripristino del PC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *