Risolto il problema con il messaggio Dispositivo non migrato su computer Windows DDR3 vs DDR4 vs DDR5 …

Se vedi un file Dispositivo non migrato messaggio quando apri Proprietà di USB, unità esterna, ecc. in Gestione dispositivi su computer Windows, questo post ti aiuterà a risolvere il problema. Viene visualizzato dopo l’installazione di Windows 10 o l’aggiornamento del PC a Windows 10. A volte, potresti persino visualizzare questo messaggio dopo l’aggiornamento a una versione più recente di Windows 10.
dispositivo non migrato

Dispositivo non migrato

1]Installa o aggiorna il driver del dispositivo

Poiché questo problema si verifica principalmente a causa della compatibilità del driver, dovresti provare a installare o aggiornare il driver del dispositivo per rendere il tuo dispositivo esistente compatibile con Windows 10. Sebbene gli utenti potrebbero non aver bisogno di alcun driver per il disco rigido esterno o il mouse o la tastiera con porta USB , ci sono alcuni vecchi dispositivi che richiedono il driver per iniziare a funzionare. Pertanto, se non hai installato il driver, devi installarlo immediatamente. Se hai installato il driver, controlla se c’è un aggiornamento in sospeso o meno. In tal caso, scaricalo e installalo. Puoi anche controllare questo software di aggiornamento driver gratuito per fare le cose con facilità.

2]Aggiorna Windows

Se hai eseguito tutti i passaggi sopra menzionati, ma viene visualizzato il messaggio di errore Dispositivo non migrato; dovresti controllare se ci sono aggiornamenti di Windows in sospeso o meno. A volte può essere un problema lato sistema e può essere risolto installando il nuovo aggiornamento.

3]Installa tutti i driver della scheda madre

Ogni produttore di schede madri fornisce un DVD che contiene tutti i driver necessari. È possibile trovare un driver relativo al dispositivo USB su quel DVD. Dopo l’installazione, scollegare e collegare il dispositivo USB e riavviare il PC.

4]Ripristina il BIOS

Se hai cambiato qualcosa nel BIOS e poi hai iniziato ad affrontare tali problemi, devi ripristinare il BIOS alle impostazioni di fabbrica. Ripristina tutte le modifiche apportate in passato e controlla se funziona o meno. Se puoi aggiornare il BIOS, questa sarebbe anche un’altra soluzione utile.

Per correggere il messaggio Dispositivo non migrato su computer Windows, queste soluzioni sarebbero molto utili per te.

Fateci sapere se avete altre idee per risolvere il problema.

Lettura correlata:

  • I dispositivi USB non funzionano
  • Disco rigido esterno USB 3.0 non riconosciuto
  • Dispositivo USB non riconosciuto
  • Il disco rigido esterno non viene visualizzato o non viene rilevato.

dispositivo non migrato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *