Risolvi i problemi di configurazione della posta elettronica del dominio personalizzato con Outlook Il …

Gli utenti di Office 365 possono ottenere indirizzi di posta elettronica personalizzati o personalizzati tramite Outlook. Durante la creazione di un ID e-mail, potresti incorrere in alcuni problemi. In questo articolo troverai alcuni dei problemi e delle soluzioni comuni che appaiono durante la configurazione della posta elettronica personalizzata con Outlook.

Un indirizzo e-mail personalizzato o personalizzato ti consente di aggiungere un tocco professionale alla pagina dei contatti della tua azienda. Invece di utilizzare l’ID e-mail @ hotmail.com o @ outlook.com, puoi impostare il tuo indirizzo e-mail come @ tuaazienda.com.

Problemi di configurazione della posta elettronica personalizzata con Outlook

È abbastanza facile creare un indirizzo di posta elettronica personalizzato se si dispone di un abbonamento a Office 365 Home o Personal. Tuttavia, le persone spesso affrontano vari problemi a causa di alcuni errori comuni. Se non riesci a completare il lavoro, puoi seguire questa guida poiché qui vengono elencati alcuni dei problemi più comuni.

Outlook non riesce a trovare il mio dominio

È probabilmente il problema più comune che le persone hanno durante la configurazione di un nuovo indirizzo e-mail. Possono esserci molte ragioni per cui Outlook non può recuperare o convalidare il tuo dominio, ma la causa più comune è il registrar del dominio.

Outlook può solo connettersi Vai papà domini. In altre parole, non puoi convalidare un dominio registrato con altre società come Google Domains, BigRock, Namecheap, ecc. Significa che devi prima trasferire il tuo dominio dall’attuale registrar a GoDaddy se desideri utilizzare questo servizio.

Il tuo dominio non sembra essere gestito da GoDaddy

Esistono principalmente due motivi per cui Outlook visualizza questo messaggio di errore durante il processo di installazione. Innanzitutto, il servizio GoDaddy non funziona. In secondo luogo, non stai utilizzando i record NS o server dei nomi predefiniti per il tuo dominio. Se sei sicuro al 100% che il servizio GoDaddy sia attivo e funzionante, dovresti concentrarti sul secondo motivo.

La maggior parte degli utenti utilizza domini separati e società di hosting per creare il sito web. Ad esempio, le persone usano GoDaddy per acquistare il dominio e Linode, DigitalOcean, SiteGround, ecc. per acquistare un alloggio. Durante l’assegnazione del dominio all’hosting, è necessario inserire i record NS forniti dalla società di hosting; è la pratica più comune. Questo è uno dei motivi principali per cui Outlook visualizza questo messaggio di errore.

Se hai cambiato quel DNS, significa che GoDaddy non gestisce più i tuoi server dei nomi. In tal caso, dovresti continuare a utilizzare i record NS di GoDaddy predefiniti.

In alternativa, puoi creare un modello di record DNS che contenga tutti i server dei nomi predefiniti e applicarli al tuo dominio.

Il tuo dominio è ancora in fase di configurazione. Questo può richiedere fino a 24 ore.

Problemi di configurazione della posta elettronica personalizzata con Outlook

Potrebbero essere necessarie fino a 24 ore prima che Outlook completi la propagazione DNS. Se la finestra di 24 ore è terminata e continui a ricevere questo messaggio, ecco una soluzione per eliminarlo.

Viene visualizzato quando si utilizzano i server dei nomi GoDaddy predefiniti per convalidare il dominio e modificare i record DNS dopo aver creato correttamente l’indirizzo e-mail.

È necessario conservare tutti i record DNS aggiunti da Outlook durante la configurazione dell’account. Se elimini anche solo uno di essi per qualsiasi motivo, è possibile che si verifichi un errore del genere.

Spiacenti, l’indirizzo è già in uso, scegli un nome diverso

Spiacenti, quell'indirizzo è già in uso.  Scegli un nome diverso

Questo messaggio di errore viene visualizzato quando si dispone di un indirizzo di posta elettronica personalizzato con un provider diverso e si sta tentando di ottenere lo stesso nome con Outlook. Ad esempio, supponiamo che tu abbia l’indirizzo email contact@your-business.com con GSuite e stai cercando di ottenere lo stesso indirizzo email con Outlook.

In tal caso, devi prima eliminare tutti i record DNS da GSuite. Successivamente, puoi creare quell’indirizzo e-mail con Outlook. Lo stesso problema si verifica quando si tenta di aggiungere un indirizzo di posta elettronica, che è già un alias nel proprio account Microsoft. A questo punto, devi prima rimuovere quell’alias e poi provare a creare l’ID email.

Impossibile eliminare l’indirizzo e-mail personalizzato

Se hai commesso un errore di ortografia o desideri eliminare un indirizzo email personalizzato per qualsiasi motivo, ecco come puoi farlo. Tuttavia, molte persone spesso ricevono un errore quando tentano di eliminare un indirizzo e-mail personalizzato. Succede a causa delle impostazioni degli alias.

Prima di tentare di rimuovere un indirizzo e-mail personalizzato, è necessario rimuoverlo dagli alias. Per quello, visita questa pagina e rimuoverlo.

Posso inviare un’e-mail, ma non posso ricevere alcuna e-mail

È un altro problema comune con l’indirizzo e-mail personalizzato. Durante la connessione del dominio, Outlook aggiunge alcuni record DNS al tuo account. Nel caso in cui li elimini o li modifichi, è possibile che si verifichi questo problema; Potresti essere in grado di inviare un’e-mail, ma non puoi ricevere nulla nella tua casella di posta.

La soluzione è semplice poiché devi aggiungere tutti i record DNS predefiniti al tuo account GoDaddy.

Gmail invia la mia posta alla cartella Spam

Gmail è rigoroso in termini di filtro antispam, grazie al suo algoritmo integrato. Se stai inviando un’e-mail dal tuo indirizzo e-mail personalizzato al tuo account Gmail, ma sta raggiungendo la cartella Spam, ecco una soluzione.

Per essere precisi, è necessario aggiungere tutti i record DNS predefiniti (in particolare il record SPF) per l’indirizzo e-mail personalizzato.

Questi sono alcuni dei problemi più comuni che potresti aver affrontato finora. Fateci sapere se avete altri problemi.

Il tuo dominio è ancora in fase di configurazione.  Questo può richiedere fino a 24 ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *