Risolvi i problemi dopo il passaggio a un monitor più grande con uno schermo più alto …

Risolvi i problemi dopo il passaggio a un monitor più grande con uno schermo più alto …

Se hai recentemente aggiornato il tuo monitor e vedi una barra delle applicazioni parzialmente nascosta, un carattere sfocato, uno schermo dall’aspetto strano e stai affrontando altri problemi con lo schermo, non sarai solo. Succede in Windows se scegli un monitor con una risoluzione più alta e uno comparativamente più basso. Windows potrebbe non essere in grado di rilevare il monitor corrente e pertanto sono necessarie alcune modifiche per farlo funzionare di nuovo correttamente.

Problemi dopo il passaggio a un monitor con una risoluzione dello schermo superiore

Se riscontri problemi dopo il passaggio a un monitor più grande con una risoluzione dello schermo più alta, come caratteri sfocati, colori strani o problemi di ridimensionamento dello schermo non corretti, ecco alcune cose da provare.

1]Reinstallare o aggiornare il driver grafico

L’aggiornamento del driver grafico è la prima cosa da fare dopo aver collegato un monitor a risoluzione più elevata. Il driver grafico esistente potrebbe non essere in grado di rilevare la risoluzione del nuovo monitor e quindi potresti finire per affrontare tali problemi.

2]Modificare manualmente la risoluzione dello schermo

Problemi dopo il passaggio a un monitor con una risoluzione dello schermo superiore

“Impostazioni di visualizzazione avanzate” è una funzionalità nel pannello delle impostazioni di Windows 10 che consente agli utenti di identificare tutti i monitor collegati (per la configurazione a doppio monitor), impostare la risoluzione e altro ancora. È possibile modificare manualmente la risoluzione dello schermo del monitor. Ad esempio, se il tuo monitor ha una risoluzione massima di 1920 x 1080 pixel, dovresti usarla come risoluzione predefinita. Altrimenti, lo schermo apparirà strano o sfocato. Vedrai le impostazioni qui: Impostazioni> Sistema> Schermo> Impostazioni di visualizzazione avanzate.

3]Sintonizzatore di testo ClearType

ClearType Text Tuner aiuta gli utenti a impostare il miglior tipo di carattere in Windows. Puoi aprire il sintonizzatore di testo ClearType da “Impostazioni di visualizzazione avanzate” o utilizzando la casella di ricerca sulla barra delle applicazioni di Windows 10. Dopo averlo aperto, segui le opzioni di visualizzazione, attiva ClearType, imposta il testo migliore secondo i tuoi desideri e salva la configurazione.

4]Cambia DPI

L’opzione DPI o Punti per pollice gioca un ruolo fondamentale in questo caso. Se il DPI non è impostato su 100% o “Consigliato”, lo schermo apparirà sfocato. Esistono due modi diversi per modificare il DPI in Windows 10. Innanzitutto, apri il pannello Impostazioni> vai su Sistema> Schermo. Qui puoi trovare una barra sotto l’opzione chiamata Ridimensiona testo, app e altri elementi. Usa la scala per impostare un DPI più alto.

Lo schermo e il carattere sono sfocati dopo aver utilizzato un monitor più grande

Puoi anche usare il pannello di controllo per fare lo stesso. Apri Pannello di controllo> Schermo. Qui puoi trovare un’opzione chiamata Imposta un livello di scala personalizzato. Sebbene Microsoft non lo consigli, puoi anche usarlo. Impostare una scala diversa e premere il pulsante OK.

Lo schermo e il carattere sono sfocati dopo aver utilizzato un monitor più grande

È necessario disconnettersi e accedere affinché le modifiche abbiano effetto.

5]Usa HDMI invece di VGA / DVI-D e viceversa

Esistono tre modi per utilizzare un monitor, ovvero utilizzando un cavo HDMI, un cavo VGA e un cavo DVI-D. A volte alcuni monitor meno recenti potrebbero non essere in grado di rilevare correttamente il cavo HDMI o qualsiasi altro. Dovresti provare a cambiare i cavi e vedere se risolve il tuo problema.

6]Verificare la sorgente HDMI

I monitor moderni utilizzano il PC come sorgente HDMI. Tuttavia, se hai problemi con questa impostazione, prova a cambiarla in av. Detto questo, se hai problemi con AV, prova a passare a personal computer.

7]utilizzare la regolazione automatica del monitor

Quasi tutti i monitor dispongono di questa funzione “Regolazione automatica” che consente agli utenti di configurare il display per una migliore risoluzione e qualità dell’immagine. Pertanto, è possibile utilizzare la stessa opzione per regolare la risoluzione.

Spero che qualcosa qui funzioni per te.

Ecco alcuni altri suggerimenti che ti mostreranno come regolare al meglio il tuo monitor per una migliore risoluzione dello schermo.

Lo schermo e il carattere sono sfocati dopo aver utilizzato un monitor più grande

Post correlati

Come utilizzare Windows PowerShell per trovare informazioni sul disco rigido Come fare per …

Come utilizzare Windows PowerShell per trovare informazioni sul disco rigido Come fare per …

Configurare e aggiungere più account di posta elettronica all’app di posta in Windows 10 Procedura …

Configurare e aggiungere più account di posta elettronica all’app di posta in Windows 10 Procedura …

SpiceBird, una piattaforma di posta elettronica e Mozilla open source basata su Thunderbird e …

SpiceBird, una piattaforma di posta elettronica e Mozilla open source basata su Thunderbird e …

MailBird – Client di posta Windows per gestire più email IMAP e POP …

MailBird – Client di posta Windows per gestire più email IMAP e POP …

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *