Screenshot, cronologia e punti salienti di Internet Explorer Miglior solo testo gratuito …

browser Internet, pubblicato nel 1995, invecchiato di 1 anno in più il 24 agosto di questo mese. Il nonno di Internet Explorer era un browser web chiamato Mosaic, che ha iniziato lo sviluppo presso il National Center for Supercomputing Applications (NCSA) nel 1987. In occasione del suo compleanno, potrebbe essere una buona idea dare un’occhiata agli screenshot, la cronologia e punti salienti da Internet Explorer 1 a Internet Explorer 11.

Internet Explorer 1: La prima versione di Internet Explorer è stata rilasciata il 16 agosto 1995. Non era inclusa con Windows 95 quando il sistema operativo è stato ufficialmente rilasciato il 24 agosto 1995. È stato introdotto come primo browser Web di Microsoft quando Windows 95 Plus! Pack è stato rilasciato.

Internet Explorer 2: Rilasciato nel novembre 1995, Internet Explorer 2 è stato il primo browser multipiattaforma compatibile con Windows e Mac. Ha inoltre introdotto il supporto per javascript, framework, Secure Socket Layer (SSL), cookie e newsgroup (NNTP).

Internet Explorer 3: Rilasciato nell’agosto 1996, è stato il primo grande browser a (più o meno) supportare i CSS e ha introdotto al mondo l’ormai famoso Blue E. Visivamente, il browser era molto più pulito e carino delle versioni precedenti con uno sfondo vorticoso per la barra degli strumenti. . I componenti facoltativi includevano Internet Mail and News 1.0 (successivamente denominato Outlook Express), NetMeeting, ActiveMovie e HTML Layout Control. Era in grado di visualizzare file GIF e jpg e riprodurre il file audio MIDI un tempo comune, oltre a trasmettere audio.

Internet Explorer 4: Internet Explorer 4 è stato rilasciato nel 1997 e incluso in Windows 98, includeva molti miglioramenti. IE4 ha aggiunto molte nuove funzionalità e programmi a Windows, come Active Desktop (Windows Desktop Update), Canali, Frontpage Express, Netshow, Pubblicazione guidata sul Web, Microsoft Chat 2.0 e vari miglioramenti multimediali, tra cui Progressive Networks Real Player. Internet Mail and News è stato sostituito da Outlook Express 4.

Internet Explorer 5: Internet Explorer 5 era incluso in Windows 98SE. Microsoft si è concentrata sulla stabilità e sulle prestazioni quando si lavora su questa versione. Per la maggior parte, i suoi miglioramenti erano dietro le quinte, ma una delle cose introdotte che era ovvia per l’utente finale era il supporto del testo bidirezionale. Il supporto del testo bidirezionale era molto importante per gli utenti internazionali la cui lingua madre era scritta da destra a sinistra, piuttosto che da sinistra a destra. Internet Explorer 5 supporta anche Ruby Text. La E blu è scomparsa dalla finestra di Internet Explorer ed è stata sostituita da un logo di Windows ondulato.

Internet Explorer 6: Internet Explorer 6 fornito con Windows XP e può essere installato su tutti i sistemi operativi precedenti eccetto Windows 95. Microsoft si è concentrata principalmente sulla sicurezza e sulla privacy delle varie versioni di IE6, ma si è anche concentrata su cose divertenti come la barra degli strumenti di imaging, ridimensionamento e stampa automatici delle immagini. Anteprima e barra multimediale. IE6 in Windows XP SP2 è andato oltre, aggiungendo un blocco popup, una barra delle informazioni, una finestra di dialogo per il download di file migliorata e un nuovo Plugin Manager, oltre a miglioramenti dietro le quinte come il blocco della zona del computer locale.

Internet Explorer 7: Internet Explorer 7 è stato dotato di un aspetto completamente ridisegnato, navigazione a schede, supporto per protocolli come RSS, nuova protezione contro il phishing, miglioramenti come “rimpicciolisci per adattarsi” durante la stampa e altre modifiche.

Internet Explorer 8: IE8 è stato rilasciato il 19 marzo 2009. Include una conformità molto più rigorosa con gli standard web, inclusa la piena conformità pianificata con Cascading Style Sheets 2.1 per la versione di rilascio. Tutte queste modifiche consentono a Internet Explorer 8 di superare il test Acid2.

Internet Explorer 9: IE9 avrà il supporto completo o quasi completo per tutti i selettori CSS 3, proprietà CSS 3 raggio bordo, JavaScript più veloce, profili colore ICC v2 o v4 incorporati e rendering con accelerazione hardware utilizzando Direct2D e DirectWrite.

Microsoft ha confermato che anche WOFF sarà supportato. WOFF è un “grande favorito” per la standardizzazione da parte del W3C Web Fonts Working Group. Internet Explorer 9 sarebbe veloce in ogni modo, aiuterebbe a consentire lo stesso markup di funzionare in tutti i browser e sbloccherebbe la prossima classe di esperienze web attraverso Windows e l’hardware moderno.

Internet Explorer 10 e 11Internet Explorer 10 e 11 hanno migliorato la leadership in termini di prestazioni del nostro motore JavaScript, Chakra, garantendo compatibilità, interoperabilità e sicurezza. IE 11 sarà probabilmente l’ultima versione di IE ad essere rilasciata.

Titoli di coda: Microsoft | Wikipedia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *