Seleziona dispositivo di avvio – Origini di avvio UEFI Come interrompere la riparazione della fase 1 C …

Se vedi la seguente schermata quando avvii il tuo computer Windows 10, questo post sarà in grado di aiutarti. È noto che lo schermo appare sui PC HP UEFI e offre la possibilità di tornare a una fonte di avvio legacy quando necessario. Viene visualizzata questa schermata perché c’è qualcosa di sbagliato nell’ordine di avvio o perché manca il dispositivo di avvio.

Fonti di avvio UEFI

Origini di avvio UEFI: selezionare il dispositivo di avvio

Questa schermata è anche chiamata Opzioni del dispositivo di avvio menù; consente di selezionare un’origine di avvio UEFI, come Windows Boot Manager o una scheda di rete, o un’origine di avvio legacy, come un disco rigido o un’unità CD / DVD. In questo post, discutiamo di quanto segue:

  1. Ordine di avvio predefinito
  2. Imposta l’ordine di avvio
  3. Reimposta l’ordine di avvio

Vedrai UEFI IPv4 e IPv6 nell’immagine perché il BIOS supporta anche l’opzione di avvio di rete.

1]Ordine di avvio predefinito

La prima cosa da sapere è l’ordine di avvio predefinito per quella schermata di configurazione BIOS o UEFI. Se uno qualsiasi dei dispositivi da cui è necessario eseguire l’avvio non ha file di avvio, è possibile che si verifichi il problema.

  • Ordine di avvio UEFI
    • Boot manager del sistema operativo
    • Disco floppy USB / disco rigido USB
    • Unità CD / DVD ROM USB
    • Scheda di rete
  • Ordine di avvio precedente
    • Boot manager del sistema operativo
    • Disco rigido del computer portatile
    • Disco floppy USB / disco rigido USB
    • Unità CD / DVD ROM USB
    • Adattatore di rete USB
    • Scheda di rete

2]Impostazione dell’ordine di avvio

Per configurare l’ordine di avvio del computer, è necessario accedere alla scheda Avanzate nella configurazione del BIOS. Le opzioni possono differire l’una dall’altra, a seconda del modello di PC.

  • Accendi il computer, quindi premi immediatamente e ripetutamente il tasto Esc finché non si apre il menu Start.
  • Premere F10 per aprire l’utilità di configurazione del BIOS. Su alcuni computer, potrebbe essere il tasto F2 o F6 per accedere al BIOS.
  • Una volta che sei nel BIOS, passa alle impostazioni di avvio
    • Per i computer notebook: selezionare il file Scheda Archiviazione, e quindi selezionare Opzioni di avvio.Utilità di configurazione del BIOS per PC desktop HP
    • Per PC desktop: selezionare il file Scheda Impostazioni di sistemae quindi selezionare Boot Order.
  • Segui le istruzioni sullo schermo per modificare l’ordine di avvio.

Dovrai utilizzare i tasti freccia per spostarti su e giù, più e meno, per modificare l’ordine di avvio.

3]Ripristina l’ordine di avvio alle impostazioni predefinite.

Se non funziona come previsto, un’ultima cosa che puoi fare è ripristinare l’ordine di avvio predefinito. Stabilirà l’ordine in cui esce dalla scatola.

  • Avvia il computer e avvia la configurazione del BIOS.
  • Nella schermata di configurazione del BIOS, selezionare la scheda File e quindi scegliere Applica valori predefiniti
  • Salva ed esci.

Questo riavvierà il computer e, si spera, avvierà il computer in Windows.

Fonti di avvio UEFI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *